Vai al contenuto

valsiwho

Scrittore
  • Numero contenuti

    99
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

47 Piacevole

5 Seguaci

Su valsiwho

  • Rank
    nascon fiori dove cammina
  • Compleanno 13/07/1992

Informazioni Profilo

  • Genere
    Donna
  • Provenienza
    Roma

Visite recenti

1.632 visite nel profilo
  1. valsiwho

    IoScrittore

    Ti ringrazio! Però come tu stessa mi hai confermato, è rimasto come un tempo: scorretto nella fase iniziale. Preferisco dedicarmi all'editing per un concorso più serio. Grazie ancora, e in bocca al lupo.
  2. valsiwho

    IoScrittore

    ti ringrazio per la risposta. In un certo senso sapere di non essere l'unica a nutrire queste perplessità, dopo tutti questi anni, mi indirizza sempre di più verso il Calvino. Perché a quanto ho letto sul regolamento di IoScrittore, loro proclameranno l'opera vincitrice a dicembre, e non so se - essendo vincolati al concorso - si possa accedere al Calvino o meno.
  3. valsiwho

    IoScrittore

    Ciao a tutti, colleghi. Stavo pensando di inviare il mio incipit, ma voglio capire come funziona IoScrittore. Io partecipai cinque o sei anni fa, mi pare, e i livelli di slealtà tra gli utenti - c'era chi metteva voti negativi a casaccio, che si notava chiaramente che non aveva letto una sola pagina - mi hanno fatto desistere fino a oggi. Voi potete darmi l'ok che il torneo è veramente monitorato da editor e specialisti del settore? Proprio come c'è scritto sul sito. Perché se così fosse, invierei la mia opera. Altrimenti mi preparo per il Calvino, e cari saluti.
  4. valsiwho

    Spiegoni: sì o no?

    Spiegoni no, per il cielo. Ti dico solo che quando mi capitano nel libro x che sto leggendo, se sono brevi, continuo. Ma se mi accorgo che durano più di una pagina, allora li salto. Pensa se dovesse accadere per tutto il capitolo.
  5. valsiwho

    Età media degli esordienti

    Non credo che ci sia un'età giusta per esordire, ho però notato che vengono considerati autori emergenti (e parlo di esordire per le grandi case editrici) che hanno su per giù dai 35 ai 40 anni. La cosa mi deprime molto, perché non è vero che un autore più piccolo sia meno maturo. Tutto si basa sull'esperienza di vita, sugli studi fatti... è vero, a me mancano esperienze che magari ha una donna più grande (per esempio non saprei raccontare la maternità, perché non ho figli. Ma se non scrivo libri che trattano questo tema, perché screditarmi?). Io ho 27 anni, e nel 2020 uscirà il mio primo libro. Sono troppo giovane? E' troppo presto? Dovrei maturare ancora? Che storia ci si aspetta da una ventisettenne? Eppure Sally Rooney, che ha un anno in più di me, è vendutissima in tutto il mondo. Penso che l'età sia molto relativa. L'importante è scrivere una storia sentita, che si riesce a padroneggiare con le capacità ed esperienze acquisite precedentemente. Almeno così credo.
  6. valsiwho

    Cosa state leggendo?

    Sto leggendo "Molto forte, incredibilmente vicino" di Foer, ed è carino, anche se mi aspettavo un capolavoro, per quello che ho sentito in giro. Sono a metà, all'inizio è un po' confuso, ammetto che ho continuato a leggerlo perché la scrittura mi piace, e il personaggio principale è davvero divertente. Magari la seconda metà mi riserverà delle sorprese. Stay tuned.
  7. valsiwho

    Richieste correzione titolo di una discussione o racconto

    Grazie mille!
  8. valsiwho

    Richieste correzione titolo di una discussione o racconto

    Buonasera, sul sito del Calvino hanno aggiornato la data di scadenza del concorso: è stata prolungata al 28/10/2019. è possibile modificare la scadenza nel titolo e nel post? Grazie mille
  9. Hanno pubblicato il bando per la XXXIII edizione del Premio Calvino. Le opere devono essere inviate alla segreteria del Premio a partire dal 5 luglio 2019 ed entro e non oltre il successivo 28 ottobre 2019 (fa fede la data del timbro postale di invio). L’autore non deve aver pubblicato nessun’altra opera narrativa in forma di libro autonomo, sia cartaceo che e-book, e deve essere in possesso dei diritti sull’opera presentata. Sono ammesse le autopubblicazioni (sia cartacee sia e-book), le pubblicazioni sostenute in qualsiasi forma da un contributo dell’autore, le pubblicazioni su riviste cartacee o online, su antologie, leedizioni a distribuzione locale o a cura di associazioni ed enti locali, le pubblicazioni con basse tirature (inferiori alle 300 copie) o con un ridotto numero di copie vendute (inferiore a 200 se cartacea oppure inferiore a 400 download se digitale), le pubblicazioni tramite crowdfunding. Qualora l’autore abbia pubblicato opere appartenenti alla suddetta tipologia e ne possegga i diritti può partecipare al concorso con queste stesse opere, qualora invece non sia più in possesso dei relativi diritti, può partecipare ma con altro materiale. C'è il pagamento di una tassa di iscrizione, in base alle battute (spazi inclusi), e l'età: Per testi inferiori alle seicentomila battute (spazi inclusi) la quota di iscrizione è euro 100,00. Per testi superiori alle seicentomila battute (spazi inclusi) la quota di iscrizione è euro 120,00. Per i testi superiori alle novecentomila battute (spazi inclusi) la quota di iscrizione è euro 150,00. Per i concorrenti di età inferiore ai 26 anni all’atto dell’iscrizione la quota è di euro 50,00 (di euro 70,00 per opere che superino le seicentomila battute, spazi inclusi, e di euro 90,00 oltre le novecentomila battute). La Giuria designerà l’opera vincitrice, al cui autore sarà attribuito un premio di € 1.500 e, in linea di massima, individuerà altri due testi per una menzione, a ciascuno dei quali sarà attribuito un premio di € 500. A uno dei finalisti verrà inoltre assegnata, a cura dell’Istituto Treccani, una speciale menzione per “originalità linguistica e creatività espressiva”. Per leggere il bando completo, vi lascio qua il link bando XXXIII edizione Premio Calvino.
  10. Grazie a tutti! Purtroppo l'unico racconto che abbiamo letto è quello che poi ha vinto. Mi sarebbe piaciuto dare una sbirciatina agli altri. A me piace molto "Nella sera d'inverno" e "La giostra".
  11. Eccomi, seppur in ritardo Sono rientrata nella rosa dei 10, e la finale si è svolta al Salone. Però non ho vinto. L'importante però è stata la selezione, almeno per me. Già essere lì è stata una vittoria. In ogni caso, sarà per la prossima volta.
  12. valsiwho

    Cosa state leggendo?

    Sì, c'è un secondo libro, che però non ho ancora letto. Il protagonista è lo stesso, Marcus Goldman. Dovrebbe essere di Sky, credo. La seguo in streaming, quindi non ho idea. Infatti non è male, anche se Shining sta a un livello superiore
  13. valsiwho

    Cosa state leggendo?

    Oddio, non mi dire così le prime pagine non sono male, la prosa scorre, anche se è chiaro il distacco Shining/Doctor Sleep. Ti saprò dire quando l'avrò finito
  14. valsiwho

    Cosa state leggendo?

    Dopo anni che ce l'ho in lista, ho finalmente iniziato Doctor Sleep. Sono curiosissima di leggere il seguito di Shining, anche se ho un terrore tremendo. Però è sempre opera del maestro
  15. valsiwho

    Cosa state leggendo?

    Sto leggendo "La verità sul caso Harry Quebert". Me lo sto divorando, la prosa scorre piacevolmente e il mistero s'infittisce. Poi mi ritrovo molto con il personaggio principale, che è uno scrittore bloccato con la stesura del suo romanzo. Di recente sono usciti degli episodi della serie tv; li ho visti e sono fedelissimi al libro. Per ora lo consiglio, poi vedremo come si risolve.
×