Vai al contenuto

frantoio

Scrittore
  • Numero contenuti

    193
  • Iscritto

  • Ultima visita

Tutti i contenuti di frantoio

  1. frantoio

    LA SPOON RIVER DEI MIGRANTI

    C'è un villaggio distrutto dalle bombe di una guerra senza nome uguale a ogni altra guerra. Un villaggio da cui molti non sono riusciti a scappare. Non è andata meglio a chi ha tentato la via del mare, "tutti annegati in una traversata di piacere". Salvatore Romano reinterpreta in chiave personale il celebre capolavoro di Edgar Lee Masters per denunciare la tragedia più cogente e diffusa dei nostri tempi: la migrazione senza speranza di milioni di esseri umani in fuga dalla violenza e dalla povertà, con chiari riferimenti alla difficile situazione italiana ( "la pacchia è finita"). Romano fotografa gli ultimi momenti di vita o raccoglie gli ultimi pensieri delle vittime, rendendole quasi riconoscibili ai nostri occhi: madri e bambini si rivolgono litanie dolci e dolorose, gli uomini piangono la propria sorte. Protesi verso di noi - a volte rabbiosi, a volte rassegnati -impongono il loro grido alla nostra spesso sfuggente coscienza.
  2. frantoio

    LA SPOON RIVER DEI MIGRANTI

    SCHEGGIA DELLA BOMBA INTELLIGENTE (dimenticata tra le lapidi e gli epigrammi) Mi staccai da un corpo che più stupido non si può [immaginare. Roteai, impazzita, sibilando per gridare il mio disappunto ma in quel bailamme di bagliori e rumori nessuno ascoltò [la mia voce e mi ritrovai a recidere la gola di Musad. Giaccio tra pietre insanguinate e scorie di morte.
  3. frantoio

    LA SPOON RIVER DEI MIGRANTI

    Non posso fare a meno di segnalare questa -ospitata- sul Blog della poetessa, scrittrice e saggista Donatella Bisutti, curatrice di prestigiose collane poetiche per Mondadori e altri. https://www.ilblogdidonatellabisutti.it/category/libri-ricevuti/
  4. frantoio

    LA SPOON RIVER DEI MIGRANTI

    LAPIDE DI FAIZA A te che te ne stai sdraiato in spiaggia a godere di un meritato [riposo affido il mio pensiero, da qui sdraiata sul fondo del mare attaccata e corrosa da mille morsi di mille pesci presa a calci dalle onde dei fondali e in balìa del fango e del buio a soffrire una meritata punizione. Me ne dovevo stare tra le bombe e le macerie e avrei evitato di disturbarti dalle pagine di un giornale dove, tra un trafiletto e l’altro qualcuno ha appuntato la mia morte. Abbi pietà, o gentile lettore della mia arroganza e della mia speranza: fossi rimasta a casa mia almeno sarei morta e confusa ai detriti e al fango autoctono e non avrei inquinato questo tratto di mare. Sono morta d’agosto, abbronzata nel gommone.
  5. frantoio

    LA SPOON RIVER DEI MIGRANTI

    https://www.argonline.it/la-spoon-river-dei-migranti-i-luoghi-del-non-riposo/
  6. frantoio

    Samuele Editore

    La domanda un po' mi offende. Scrivo solo di cose che conosco in prima persona
  7. frantoio

    LA SPOON RIVER DEI MIGRANTI

    LAPIDE DI ISMAEL, suicida Adeela è senza corpo. Solo una testa con gli occhi sbarrati [e fissi nel terrore. Nessuna guerra mi ha ucciso ma il dolore di un amore. Penzolo ancora in una pena d’inferno. Avanti che i corvi mi mangiassero gli occhi ho visto, per l’ultima volta il sorriso di Adeela. Allah, prima di punirmi, ha lasciato che vivessi l’immagine di qualche giorno addietro. Penzolo ancora anche se mi han tolto il cappio dal collo e disteso nella fossa. Penzolo e piango anche se non ho più gli occhi.
  8. frantoio

    Samuele Editore

    richiedono l'acquisto di almeno 140 copie a prezzo pieno
  9. frantoio

    Sellerio

    ... e dunque non solo rispondono ma anche lo fanno in modo sempre nuovo. Ho inviato una pièce teatrale e mi hanno risposto che - al momento- non pubblicano teatro. Poi ho inviato una silloge poetica e, scusandosi, mi hanno fatto presente che non pubblicano poesia. In precedenza, come già scritto, avevo inviato un romanzo e mi risposero che sarebbe stato attentamente valutato. Tre risposte differenti per tre proposte differenti. Credo siano in pochi ad essere così cortesi e a non usare il copia/incolla.
  10. frantoio

    Sellerio

    se è lecito, che tipo di risposta hai avuto?
  11. frantoio

    Sellerio

    Non lo so. La faccina è lì e come è noto non si sa chi la inserisce.
  12. frantoio

    Sellerio

    Non ho risposto prima perché non volevo aprire una querelle con chi ha dubitato del mio post ma, tuttavia, confermo quello che ho scritto e anche la mail citata da Rototom qualche post sopra.
  13. frantoio

    Sellerio

    Ho inviato un romanzo per mail e ho ricevuto la seguente risposta: "Gentile (omissis), la ringraziamo per la fiducia nei nostri confronti. Sottoporremo la sua proposta ad una accurata valutazione senza s'intende alcun impegno reciproco. Soltanto nel caso in cui l'editore riconoscesse la possibilità di inserire il testo nei nostri programmi editoriali, verrà contattato dai nostri uffici. Le specifichiamo altresì che l'invio presso di noi non la vincola in alcun modo nei confronti di altre case editrici (seguono saluti di rito)". Dunque? Dunque rispondono.
  14. GHIGLIOTTINA A GOGÒ' (due atti di salvatore romano): E' in atto una rivoluzione. I Sacerdoti del potere: magistrati, prelati, politici, notai, docenti, giornalisti e altri mestieranti del palcoscenico della vita, si ritrovano al cospetto di uno strano boia, ben mascherato da innocuo servitore ora dell'uno ora dell'altro padrone. L'arroganza impedisce a tutti di vedere nella giusta, semplice, schematica e luccicante lama che cala, la fine ovvia di chi calpesta leggi ed elementari regole di convivenza sociale. Le diverse facce del boia e l'esecuzione dei soliti cialtroni... tutto porta alla immancabile fine dei giorni Sulle assi di legno avviene tutto quello che, nei nostri desideri più profondi, auspichiamo da tempo. I grotteschi (ma reali) personaggi che di volta in volta si susseguiranno, pur avendo a disposizione innumerevoli indizi non riusciranno, nel loro delirio di onnipotenza, a capire quello che di tragico sta avvenendo, né avranno sentore di quello che sta per capitare (tra capo e collo)...loro. Divertentissima satira sulla situazione attuale (e futura). Due atti surreali, ironici, propedeutici, in cerca di compagnie teatrali che vogliano sperimentare... DIALOGO TRA UN LIBRO E UNA CANDELA (Con l’intrusione di altri oggetti e di qualche personaggio): una storia d'amore tra un libro e una candela. In sottofondo il disfacimento e la fine di un mondo. La corruzione, la morte.
  15. frantoio

    Les Flâneurs Edizioni

    Il lnk funziona... Forse hai bisogno di un antivirus
  16. frantoio

    Tunué

    Chi ha inviato nei mesi addietro rientra comunque in questi nuovi tempi di lettura?
  17. frantoio

    Segmenti Editore

    Buon giorno. Testi teatrali ne pubblicate?
  18. frantoio

    Editoria & Spettacolo

    dalla risposta mi sembra di capire che non accettano manoscritti solo di esordienti
  19. frantoio

    Macabor Editore

    ... mi viene da pensare che si siano offesi. Ci sono CE che ritengono (per il nome che hanno) di non dover, più di tanto, fornire spiegazioni tecniche perchè, ritengono ulteriormente, che tutto il mondo sappia del loro lavoro. È come chiedere alla Mondadori in che modo "lavorino".
  20. frantoio

    IoScrittore

    E bene che tu sappia che gli autori delle scritture pessime ti valuteranno secondo i loro parametri
  21. frantoio

    IoScrittore

    Un concorso a cui partecipano gladiatori scorretti che ti buttano la sabbia dell'arena negli occhi. Non parteciperei nemmeno se mi pagassero. Perfettamente inutile per la crescita. Serve, forse, solo la prima volta. Un mondo di troll, di "scrittori" invidiosi (ovvio, non tutti) e di killer al soldo della propria opera. Secondo me se ne può fare a meno e se uno crede di poter dire qualcosa lo può fare in palcoscenici meno conosciuti ma più corretti. Ovvio che non mi riferisco al concorso ma in quel mare arrivano (purtroppo) numerosissimi affluenti inquinati dalle acque dell'invidia.
  22. frantoio

    Guida editori

    per una silloge poetica mi chiesero la compartecipazione alle spese: ringraziai e rifiutai. Questo nel 2017
  23. frantoio

    Oèdipus Edizioni

    come da contratto: - L'Editore ha l'obbligo di pubblicare, distribuire e promuovere la vendita dell'opera in librerie presenti in città capoluogo di regione ed altrove e sui siti web dell'Ed.Bibl. Nazionale -
  24. frantoio

    96 rue de La Fontaine Edizioni

    @Andrea.Dee credo, se ricordo bene, che abbiamo pubblicato più o meno nello stesso periodo. La rendicontazione del primo anno mi arrivò nei tempi previsti e, nel contempo, mi fecero anche un bonifico con i proventi realizzati, quindi non c'è da temere niente da questo punto di vista. La promozione è un tasto dolente ma lo si sapeva (lo stesso Sergio Calzone, a suo tempo, con molta onestà, mi preannunciò la difficoltà iniziale (spero che nel frattempo qualcosa sia cambiato) e comunque alla fiera di Torino parteciparono.
  25. frantoio

    Oèdipus Edizioni

    Come ti avevo già scritto non sono molto "loquaci". Servono però in un curriculum letterario. Non ho capito se l'addetta alle risposte è una mancata autrice o una segretaria con mire d'autrice: chissà se il Direttore è al corrente di questo malcostume della sua Segreteria?
×