Vai al contenuto

Ran.ya Sumi

Utente
  • Numero contenuti

    1.371
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

4 Neutrale

5 Seguaci

Su Ran.ya Sumi

  • Rank
    Sostenitore

Informazioni Profilo

  • Genere
    Non lo dice

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene mostrato ad altri utenti.

  1. Ran.ya Sumi

    VINCITORE 80° contest

    *Appare la Morte* 01100001 01110000 01110000 01100001 01100001 01110000 01110000 01100001 01110010 01100101 00100000 01101100 01100001 00100000 01101101 01101111 01110010 01110100 01100101 *Appare Morte* *Appare Morte Meccanica* Molto bene gente, abbiamo un vincitore. Ma prima di dire il suo nome volevo tirare le orecchie a coloro che sono andati fuori tema e a coloro che mi hanno dato l'impressione di non l'averlo proprio letto... Non si fa, alla Morte non si fanno scherzetti, solo dolcetti! Detto questo complimenti a tutti, bei racconti. Certo mi rendo conto che scelgo sempre per voi temi non tanto facili da gestire (quindi per chi volesse ricordo il topic dove potete consigliare VOI dei temi), ma vi impegnate e spero che al tempo stesso vi divertiate anche Ora, ecco a voi il vincitore: Stefano Poiché col suo racconto è riuscito a intender meglio il terrore della ripetitività del tempo. Non so se è ispirato da un tuo episodio reale (Stefano-Stefano...) ma ho gradito l'esplicita dichiarazione di dire "questo è lo stesso giorno, stanno accadendo le stesse cose"; all'inizio può far sembrare ad un copia-incolla, ma le frasi mutano, mutano assieme alla consapevolezza di Stefano di aver già vissuto quella giornata, mutano assieme a te che mentre pensi "hey, io questa frase l'ho già letta... ?" leggi il protagonista che dice "ma io questa giornata l'ho già vissuta" come se creasse un legame con il lettore. Poi il tempo persiste tanto che Stefano sembra dimenticarsi della vita che aveva prima e allora ecco che viene la voglia di sapere la fine, non tanto la fine ma tanto quale sia il modo per sfuggire a un incubo simile...
  2. Ran.ya Sumi

    Scrivere di Perdenti

    Dipende anche in che cosa si viene sconfitti... Di solito sconfitti nella vita dal punto di vista dell'onore e dello stato economico, quando queste vengono divise di solito risulta piu' drammatico la perdita dello stato economico poiché molte persone che hanno venduto l'onore per i soldi alla fine tanto tanto riescono a metter del pane sotto i denti (nonostante sia comunque una sconfitta). E' il valore di qualcosa che rende percepibile il senso di perdita, dipende come la storia ruota intorno a questo "valore". In alcune può essere la casa di famiglia, in altre la casa di famiglia viene ben volentieri venduta per pagare le spese mediche del figlio, in altre il figlio può essere la vergogna che minaccia il tuo status, in altre il tuo status è quello che non ti legherà mai all'amore della tua vita... In altre ancora può essere la Morte (quindi io X°D) la sconfitta totale in qualsiasi cosa.
  3. Ran.ya Sumi

    81° contest: Commonplace Book di Lovecraft

    Ecco un nuovo contest d'Halloween adatto a tutte le macabre menti dei nostri cari utenti, qualcosa di molto semplice, giusto per scrivere senza dover avere troppe limitazioni: prendete una delle seguenti annotazioni e scriveteci un racconto sopra, lasciandovi ispirare. Unica boa obbligatoria (oltre a dover basare il racconto su quell'annotazione) e quella di inserire nel testo un Taccuino di cui non si conosce il proprietario ma soltanto le iniziali del suo nome e cioè C. B. il taccuino deve essere sottile, rilegato in pelle nera e con le iniziali intagliate sulla copertina (color oro). Queste sono delle annotazioni/appunti prese dal Solitario di Providence sul suo taccuino (che poi non era altro che una serie di fogli sparsi e ripiegati che teneva in tasca), sfruttatene una (una soltanto) per costruire un vostro racconto dell'orrore. Specifiche tecniche: Minimo battute: 9000 (spazi inclusi) Massimo battute: 18000 (spazi inclusi) Font: times new roman 12 o Book Antiqua 11 Interlinea: 1 (quella di base). La scadenza delle iscrizioni è il 28 mentre il tempo per postare il vostro racconto l'avrete dal 28 al 4. Ricordate: un solo appunto un solo racconto e nel racconto deve apparire (anche di sfuggita, per esempio un personaggio guarda una libreria e ci vede per un momento un taccuino dalla copertina nera di pelle con delle iniziali dorate ricamate sopra) il taccuino con le iniziali C.B. in copertina. Iscritti j,sawyer (postato) sara_perilli (postato) Herla (ritirato) TheQueenOfTheFairies Sporangio Aryaali76 (ritirato) Jack Skeletron (postato)
  4. Ran.ya Sumi

    80° Contest: DÉJÀ VU DA INCUBO

    Conf ti mando mp
  5. Ran.ya Sumi

    80° Contest: DÉJÀ VU DA INCUBO

    Ragazzi tranquilli, io stessa quando ancora non ero uno staff ho chiesto tante volte una proroga e sono sempre stata accolta. Non vi meno se necessitate di un altro giorno basta che me lo chiedete via mp così che so che fine avete fatto. Sherry se sgarri di poco è uguale, basta che mi avverti B) Sceriffo, ti mando mp ^ ^
  6. Ran.ya Sumi

    Facciamo testamento

    Il letto possiamo continuare a usarlo insieme Non vedo il mio nome maledetto pezzettete S. Ti rubo io una cosa! E te lo faccio tornare etero! Poi vedi se continui a farmi false fusa!
  7. Ran.ya Sumi

    Racconto breve: sì, no, forse?

    Leggendo la prima pagina pensavo appunto di dire "ho vari tomi pieni di racconti che vanno dalle poche righe a non piu' di mezza pagina" poi nella seconda pagina c'è stata la fiera stringhe XD
  8. Ran.ya Sumi

    80° Contest: DÉJÀ VU DA INCUBO

    1) Dedicala pure a chi ti pare. 2) Si credo vada bene... Ecco il topic dove potete postare i vostri racconti: viewtopic.php?f=40&t=9950
  9. Ran.ya Sumi

    RACCONTI 80° contest DÉJÀ VU DA INCUBO

    Utenti utenti, postate qui i vostri racconti... Iscritti: -Stefano -Syrial (ritirata) -Sherry D Mala Potter -Fabrizia -Jack Skeletron -Nanni -Pennywise -soleluna (ritirato) -Francis Dolarhyde -Sceriffo Trout -Conf Vi ricordo come sempre che avete tempo fino al 21. Per qualsiasi problema di ritiro o di consegna mandatemi un mp o scrivetelo nel topic dove vi siete iscritti. *la Morte torna a bersi la sua zuppa di zucca*
  10. Ran.ya Sumi

    Facciamo testamento

    Disdici Vogue (cit) *Si stende sul letto di Herla ancora caldo*
  11. Ran.ya Sumi

    80° Contest: DÉJÀ VU DA INCUBO

    Prego Sherry Lo farei io, però volevo partecipare. Forse ho un'idea. Se per te va bene lo stesso... Ma quanto è lungo? Scusate ragazzi, non che sia contro il regolamento ma trovo indelicato utilizzare il topic per iscriversi e chiedere informazioni sul contest come una bacheca personale. Chi è insicuro scriva a 4 mani o mandi mp, mi sembra sia sempre stato chiaro che io non ho mai penalizzato un racconto per problemi grammaticali e visto che molti di voi dopo la partecipazione hanno spesso postato i racconti del contest nella sezione narrativa gradirei almeno mantenere l'illusione che nei contest l'utente partecipa con un racconto scritto con le proprie forze e il proprio ingegno.
  12. Ran.ya Sumi

    80° Contest: DÉJÀ VU DA INCUBO

    Ah scusa, di solito la notte (da quel che so io) dura fino all'alba... Non so se mentre lo festeggi ti è mai capitato di incontrare gente che dice "ah ok è mezzanotte, torniamo a casa la festa è finita". Anche nella notte di Natale o Capodanno (che non è la notte tra l'1 e il 2 ma quella tra il 31, che è la vigilia, e l'1), la notte è sempre fino all'alba poi si manda i bambini a dormire presto ma io festeggio anche dopo. Capisco che in effetti può essere fraintendibile intendere la "notte di X" come una notte che accavalla due differenti giorni, ma facciamo che l'arco dell'orario per questo contest può essere tra il tardo pomeriggio, che è già buio nelle strade, e l'alba del giorno dopo. Poi ciascuno prenda la sua fetta preferita mettendoci all'interno flashback e altro.
  13. Ran.ya Sumi

    80° Contest: DÉJÀ VU DA INCUBO

    Non c'è scritto, quindi non è obbligatorio
  14. Ran.ya Sumi

    80° Contest: DÉJÀ VU DA INCUBO

    Si, se usi quel tipo di font ^ ^;;
  15. Ran.ya Sumi

    80° Contest: DÉJÀ VU DA INCUBO

    Si, il massimo di lunghezza è 15 cartelle ^ ^;; Deve presentare comunque suspense o inquietudine per un tratto principale della trama, può concludersi in modo simpatico e divertente. Umoristico ma non comico. Se hai degli esempi puoi anche chiedermeli via mp. Solo tramite flashback.
×