Vai al contenuto

Ratalos

Scrittore
  • Numero contenuti

    113
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

51 Popolare

6 Seguaci

Su Ratalos

  • Rank
    Sognatore

Visite recenti

1.836 visite nel profilo
  1. Ratalos

    Trentin Agency

    Beh sì, il giudizio che mi hanno hanno dato è privato e non divulgabile, io posso solo riportare le mie personali impressioni, che logicamente non potranno essere così spassionate e obiettive. Diciamo che a mio avviso sono stati molto severi e su diversi punti vista che ritenevo invece i punti forti del romanzo. Le critiche vanno accettate ci mancherebbe, ci sta che non gli sia piaciuto, ma a rigore di logica secondo me si poteva essere un po' più diplomatici. Ne prendo atto, ma sono critiche così decise e diverse dal mio modo di sentire che alla fine, mi dispiace, non riesco a condividere. Poi magari hanno ragione loro...
  2. Ratalos

    Trentin Agency

    Mi è appena giunta la loro valutazione che ahimè purtroppo è un no (come mi è accaduto già in passato anche con altri agenti ed è così e bisogna farci il callo ed è uno scotto che va pagato). Ma ciò che mi ha lasciato l'amaro in bocca è il tono poco costruttivo. E dire che loro sono dei professionisti ben pagati. E' chiaro che io sono un nessuno, sono solo uno dei tanti autori "emergenti", ma era un romanzo che avevo già sottoposto all'attenzione di diversi beta reader (tra cui anche un editor di professione) e non mi sembrava fosse tutta sta gran "ciofeca". Che dire?... Capita e ci sta, comunque per me è stata un'esperienza decisamente negativa.
  3. Io dico Minimum Fax
  4. Scusa se mi permetto, io non ti trovo affatto odioso, anzi. Come va il tuo rapporto con Trentin? È sempre buono? Ciao

  5. Tutte le tre opzioni mi lasciano perplesso. Forse la seconda potrebbe essere la migliore, ma solo se ti promuovono. A mio modestissimo parere il problema numero uno dell'esordiente, più che i guadagni, che tranne qualche eccezione sono risicati, è la visibilità. Se la CE non ti promuove e non ha canali promozionali e non entri in libreria, i libri li vendi solo tu e resterai comunque all'interno della cerchia di amici, parenti e conoscenti. Sì ok la tua opera esce dal cassetto, ma poi non va mai oltre il cortile di casa. Insomma non prenderà il largo e non navigherà in mare aperto. Se un autore si rassegna a ciò, tanto vale allora fare il self publishing piuttosto che far guadagnare altri sul tuo lavoro. E' meglio non rassegnarsi mai... Chissà che non ci salti fuori anche un best seller. Si vive anche di sogni. Non è così?
  6. Ratalos

    IoScrittore

    Fabio come ti capisco! Io non partecipo al concorso da anni per i motivi che hai enunciato. Forse sbaglio, perché bisogna comunque e sempre mettersi in gioco. E poi soprattutto bisogna prenderla con filosofia. In bocca al lupo!
  7. Ratalos

    [Editor] Ambra Rondinelli

    Ho contattato Ambra in questi giorni e devo ammettere che mi ha fatto davvero un'ottima impressione. È disponibile, competente e ama il proprio mestiere. È anche costruttiva e non te le manda a dire. È l'editor giusto.
  8. Ratalos

    Lorem Ipsum

    Anch'io ho avuto a che fare con Jav è un po' (poco, solo un po') lo conosco. Se un romanzo gli piace cerca comunque di aiutare l'autore anche se non c'è il contratto firmato con l'agenzia
  9. Ratalos

    Lorem Ipsum

    O forse si sono presi a cuore il tuo romanzo e stanno tentando di piazzarlo e di trovarti comunque un editore, solo che il mercato è quello che è e loro probabilmente non hanno tutte queste leve e questo potere. La mia ovviamente è solo un'ipotesi.
  10. Ratalos

    Genesis Publishing

    Grazie per la risposta. Sì infatti è come dici tu!
  11. Ratalos

    Genesis Publishing

    Scusa tanto per sapere (sempre se si può...). Tu Alicet quando hai firmato il contratto?
  12. Ratalos

    Lorem Ipsum

    @Kenzo Kabuto Anch'io ho avuto un'esperienza simile alla tua e quindi sottoscrivo in pieno quello che dici (e anche come lo dici) e non posso che parlare bene di Jav. Il mio manoscritto a jav è piaciuto e mi ha incoraggiato e, pur non firmando con l'agenzia LI (Jav riteneva la mia opera non così commerciabile), si è adoperato a cercarmi un editore ma, come nel tuo caso, non c'è stato un esito o, per meglio dire, passati diversi mesi nonostante mi invitasse a perseverare e a sperare, ho trovato un editore disposto a pubblicarmi e capendo che jav non mi avrebbe trovato chissà quale bazza, per non perdere l'occasione ho preferito firmare con questo editore.
  13. Ratalos

    Insicurezze dopo riletture

    Sono sicuro che lavorare con un editor capace (come penso tu sia), sarebbe assai proficuo e non potrebbe che accellerare la crescita di un'autore. Personalmente lo farei più che volentieri e non è escluso che in futuro ci possa anche provare. Il problema è che al giorno d'oggi far quadrare i conti non è sempre così facile e scrivere a livello da esordiente è un hobby che non rende molto (anzi niente). Quindi nel mio piccolo (per ora), cerco di ingegnarmi.
  14. Ratalos

    Insicurezze dopo riletture

    Sicuramente l'intervento di un occhio esperto è una gran bella cosa per fare crescere un testo, ma ha anche un costo e non credo che tutti da esordienti se lo possono permettere. Anche l'autore nel suo piccolo sforzandosi di correggere e ricorreggere ( e leggendo altre opere), specie se ha volontà e spirito critico, alla lunga può migliorare il proprio testo. Ci mettrà di più ma forse è una strada che ti porta ad acquisire una consapevolezza. Di certo le revisioni non vanno fatte in modo compulsivo e a caldo ma bisogna lasciare sedimentare il tutto. Ci vorrebbero entrambe le cose, anche se poi ognuno deve sviluppare il suo stile.
  15. Ratalos

    Lorem Ipsum

    Anch'io intendiamoci pubblicherò con una piccola ce free con il pod e come esordiente ne vado comunque fiero. È un primo passo. Però per fare ciò non serve l'agente
×