Vai al contenuto

Niko

Community Manager
  • Numero contenuti

    10.291
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Giorni vinti

    166

Niko ha vinto il 21 febbraio

Niko ha inserito il contenuto più apprezzato di quel giorno!

Reputazione Forum

7.150 Divinità della community

Su Niko

  • Rank
    StakaNiko
  • Compleanno 02/05/1990

Contatti & Social

Informazioni Profilo

  • Genere
    Uomo
  • Provenienza
    Napoli
  • Interessi
    Leggere, scrivere, viaggiare.

Visite recenti

8.487 visite nel profilo
  1. Tempo di Libri, Milano [8-12 marzo 2018]

    Nome evento: Tempo di Libri Maggiori informazioni: http://www.tempodilibri.it/it/ Luogo: Milano Data: 8-12 marzo Anche quest'anno Milano si prepara alla fiera Tempo di Libri. "Tra gli ospiti più famosi saranno presenti a Tempo di Libri Francesco Piccolo, Massimo Recalcati, Dacia Maraini, Pippo Baudo, Nadia Toffa, Michelle Hunziker. Non mancheranno, ospiti internazionali, come Joe Landsale, e sarà presente anche la vincitrice del Premio Strega 2017 Silvia Avallone." [Tratto dall'articolo seguente: https://www.sololibri.net/tempo-di-libri-2018-fiera-nazionale-editoria-milano.html]
  2. Della necessità o meno dell'editing

    Mi permetto di riaccendere la discussione segnalando un articolo su L'Espresso. L'editor stravolge solo i libri mediocri Ovviamente sia il titolo che i contenuti sono spesso provocatori; lasciando da parte le esagerazioni, può essere un interessante spunto di dibattito
  3. Ofelia Editrice

    Ci hanno risposto in maniera molto esaustiva e gentile, allegando anche la bozza del loro contratto. Politica che, mi permetto di dire, sono pochi ad attuare, quindi gli fa onore. Il contratto è trasparente, semplice da comprendere e totalmente gratuito. Cito le loro risposte alle nostre domande: "Sì, accettiamo manoscritti di autori esordienti e non, cercando di valutare innanzitutto la qualità del testo. Riteniamo il profilo dell'autore un fattore aggiunto, ma non essenziale ai fini della pubblicazione. Pubblichiamo solo le opere che riteniamo, a nostro giudizio, meritevoli e senza alcuna spesa per l'autore, né diretta né indiretta. Per le opere che pubblichiamo ci occupiamo noi delle diverse fasi di revisione e correzione, impaginazione interni e copertine. A parte la distribuzione diretta (presentazioni di libri, sito della casa editrice e store su Amazon, fiere ed eventi a cui partecipiamo), per i libri in cartaceo ci appoggiamo al distributore DirectBOOK, che ci consente di essere presenti su tutti i principali store online e fa sì che i nostri libri siano prenotabili in gran parte delle librerie d'Italia. Per le versioni ebook, grazie a Streetlib è possibile trovare i nostri libri su tutti i principali store online. Cerchiamo di instaurare un rapporto con l'autore che non si esaurisca con la pubblicazione del libro. Aiutiamo l'autore nell'organizzazione delle presentazioni (contattando preferibilmente associazioni del territorio, inviando comunicati stampa presso i media locali, talvolta presentando noi direttamente l'autore), cerchiamo di stimolare la pubblicazione di recensioni identificando persone a cui inviare copie gratuite del libro, pubblichiamo passi dell'opera sui nostri contatti social, in generale cerchiamo (a seconda del libro) un pubblico potenzialmente interessato. Essendo la promozione spesso il punto debole per le case editrici, specie per le no EAP, e rimanendo centrale l'attività dell'autore in fase di lancio dell'opera, noi puntiamo a una collaborazione costante con gli scrittori al fine di agevolare la diffusione dell'opera." Sposto in Free
  4. Fefè Editore

    Leonardo de Sanctis ci ha risposto per Fefè Editore. È stato molto conciso e riassumo la risposta: Pubblicano esordienti senza chiedere contributi, offrendo gratuitamente servizi come editing, correzione di bozze e impaginazione. Distribuiscono e promuovono tramite Messaggerie. Seguono gli autori dopo la pubblicazione. Alla domanda sul come, ci hanno invitato a visitare la pagina eventi del loro sito. Sposto in Free.
  5. Domenico Russo

    Eccoci giunti all'ultima tappa degli Archetipi letterari, una personale aggiunta all'elenco di Vogler: il Catalizzatore. La sua funzione è prenderti per mano e portarti nel buio. Starà a te trovare la luce. Archetipi letterari: il Catalizzatore
  6. Fefè Editore

    Mail inviata.
  7. Sagoma Editore

    Mail standard inviata.
  8. Ofelia Editrice

    Mail standard inviata.
  9. Laura Capone Editore

    @Laura Capone Editore Grazie del tuo intervento pacato, lo apprezzo. Ho dovuto editare il tuo messaggio eliminando i nomi dei libri solo perché è vietato da regolamento (in questa sezione). Riguardo la classificazione, non possiamo cambiare idea per le ragioni suddette. Come per altre case editrici in situazione "simile", aggiungeremo una precisazione al primo post. Buon lavoro a voi della Laura Capone Editore e buon proseguimento a tutti gli utenti.
  10. Bookabook

    Intervento di moderazione Questo mi pare un intervento molto sensato. Il prossimo che continuerà a discutere sul crowdfunding in generale senza riportare esperienze dirette sulla Bookabook (questa discussione parla di quella realtà, non del crowdfunding in generale!) sarà richiamato. Evitiamo ulteriore off-topic, per favore. Ricordo a tutti che potete rispondere al presente messaggio solo in privato. Buon proseguimento!
  11. Intervento Staff @Beppe P dopo lo scambio avuto con @Marco ML nella discussione dell'Agenzia Grafèin (in cui vi siete scambiati reputazioni negative legittime) stai assegnando letteralmente senza alcuna ragione punti negativi allo stesso Marco in discussioni del tutto estranee (qui e addirittura in ingresso). Ti ricordo che lo Staff monitora l'assegnazione dei punti negativi e può sapere chi è che li assegna. Per questo ricevi un richiamo da due punti; ti chiedo di evitare di perseguire questo atteggiamento. L'avviso è pubblico poiché seppur l'anonimato dei punti negativi serva a evitare "focolai" inutili in ogni discussione, la conseguenza di comportamenti negativi collegati all'assegnazione degli stessi punti è bene sia chiara a tutti. Mi scuso per l'intromissione in questa discussione e ricordo che non è possibile rispondere al presente messaggio se non in privato. Buon proseguimento a tutti.
  12. Edda Edizioni

    @EDDA Edizioni Scusatemi, state facendo un po' di confusione. La lista Doppio Binario include tutte le Case Editrici che pubblicano sia con contributo che senza; la definizione l'abbiamo fatta noi al Writer's Dream, quindi le chiedo di non cambiarla. Non è vero che "di norma" richiedono un contributo. Cito il nostro regolamento: Ora vengo alla pratica. Tutti gli editori Free consentono all'autore, facoltativamente, di comprare le copie che preferisce con uno sconto. Fin qui, è lecito e del tutto normale. La vostra politica è differente. Chiedete all'autore quante copie preferisce acquistare e, nel caso non lo voglia fare, il prezzo di copertina aumenta di conseguenza, giusto? Questa non è prassi comune, si tratta di consigliare caldamente l'autore all'acquisto copie facoltativo. Nella pratica, dicevo, ci saranno autori che pubblicheranno comprando copie e altri che non lo faranno. Questi sono evidentemente due binari di possibilità, da cui deriva la definizione e lo spostamento in lista. Spero di essermi spiegato; nel caso abbiamo capito male, mi scuso e la invito a chiarire.
  13. I servizi delle agenzie letterarie sono molto più disparati di quelli delle Case Editrici. Molte agenzie letterarie hanno sevizi a pagamento e servizi gratuiti che corrono in parallelo. La suddivisione in questa caso sarebbe al più approssimativa, per di più inutile, poiché leggendo il sito di ogni agenzia si capisce subito cosa è a pagamento e cosa no e ogni scrittore dovrebbe avere la pazienza di farlo. Questo forum serve per avere tutte le informazioni possibili prima di mettersi a cercare in autonomia, con consapevolezza e conoscenza. Non è fatto per avere la pappa pronta per tutto
  14. Edda Edizioni

    @EDDA Edizioni Grazie mille per la risposta, allora posto in Doppio Binario
  15. Laura Capone Editore

    @Laura Capone Editore La prego di evitare di usare parolacce o paragoni fuori luogo in questa sede. La sua passione nel lavoro della Casa Editrice è sempre stata evidente, non stiamo mettendo in dubbio né la sua serietà né quella della realtà che ha fondato e vorrei che questo fosse chiaro. Le nostre liste, ripeto per l'ennesima volta, non sono diffamatorie e non abbiamo fatto alcun tipo di calunnia; esistono molte Case editrici serie e stimate nella lista Doppio binario. Il ragionamento è semplice: per accedere a una valutazione da parte della Laura Capone Editore, si passa per il concorso, che prevede una quota d'iscrizione e quindi un pagamento. Ergo, un autore che voglia essere valutato dalla Laura Capone Editore deve pagare questa sorta di "gettone d'ingresso". Personalmente apprezzo molto il fatto che il gettone venga poi dato ai giurati, ma la sostanza non cambia. Dal punto di vista dell'autore è un pagamento a tutti gli effetti. Dal punto di vista di liste, non potremmo inserire la Laura Capone Editore in "Free", perché l'autore nella pratica deve pagare l'iscrizione al concorso per essere valutato. Esistono altre realtà che sono organizzate in altra maniera e che non richiedono alcun pagamento, seppur minimo, seppur per ragioni solo di selezione. Proprio in virtù del fatto che poi pubblicate autori anche senza passare dal concorso, la lista giusta è doppio binario, in caso contrario sarebbe a pagamento.
×