Vai al contenuto

Sarah Argosy

Utente
  • Numero contenuti

    34
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Giorni vinti

    3

Sarah Argosy ha vinto il 12 maggio 2015

Sarah Argosy ha inserito il contenuto più apprezzato di quel giorno!

Reputazione Forum

45 Piacevole

Su Sarah Argosy

  • Rank
    Sognatore

Contatti & Social

  • Sito personale
    http://www.argosyagency.com

Informazioni Profilo

  • Genere
    Donna
  • Provenienza
    Italia

Visite recenti

3.057 visite nel profilo
  1. Sarah Argosy

    Cercasi esordienti, grazie

    ci sono e ho ricevuto tutto. ho pure chiesto ad uno di mandarmi piu' materiale ma non ha mai risposto. giusto per. non ho avuto tempo di leggere altro finora, devo ancora rispondere ad alcuni pre-salone...scusate. a questo punto, se non ho ancora risposto a quelli pre-salone e' perche' alla fine i romanzi/idee/scrittura non mi convincevano: cerchero' comunque di rispondere ad alcuni che ho vividi nella mia mente ma non ho mai il tempo di scrivere loro 2 righe di parere. La settimana prossima c'e' un evento a Barcellona che coinvolge degli editori catalani con cui lavoriamo e ho dovuto aiutare la mia collega a preparare le schede di presentazione in inglese. Come ho detto: al momento cerco narrativa generale, storici, thriller soprattutto se originali, romanzi alla Clara Sanchez (scherzo). Niente satira o critica sociale che non frega a nessuno. Qui si scrive per quelli che comprano i libri ma non li leggono, mi raccomando. Mandare a sarahkatooki@argosyagency.com se vi torna indietro e' uno scherzo della mail perche' ricevo sempre tutto, a volte anche doppio. QUALORA dovessi avere problemi con la mail, ve lo scrivo qui. I romanzi che avevo selezionato per il salone erano 1 thriller scritto da una donna; 1 sorta di saga famigliare umoristica e geniale; un libro che per me e' un capolavoro e che se non trovo qualcuno di grosso che lo pubblica smetto di fare narrativa italiana perche' vorrebbe dire che questo paese e' culturalmente allo sfacelo; un pulp che purtroppo, essendo italiano, nessuno vuole ma che e' favoloso; un sci-fi un po' particolare che a me e' piaciuto molto; un romanzo di narrativa generale di ampio respiro (quello del celebre "oddio lo psicologo no che mi rattrista"); una biografia romanzata e molto letteraria (ma avvincente) di un personaggio storico. Inizio a pensare che dovrei farmi la mia casa editrice e iniziare a pubblicare alcuni dei vostri romanzi, perche' spezza il cuore che piu' una cosa e' bella e ben scritta e piu' gli editori si fanno le pare che i lettori non capiscano. come se un povero stronzo che spende 20euro per un libro einaudi fosse un completo analfabeta...
  2. Sarah Argosy

    Cercasi esordienti, grazie

    Ciao a tutti, ovviamente sono piena di roba di fare e tra 2 giorni vado in ferie una settimana (tie' a tutti-ma prometto che qualcosa leggo). Reportino inquietante dal Salone: ho notato che io do il meglio di me con la narrativa generale. Oh, mi spiace ma proprio il resto non mi appassiona. Gli editori: attenti, attenti...qualcuno ha nominato i noir, io che pensavo non li volesse nessuno: invece qualche matto c'e'. Poi: romanzoni storici, tutti a me-che ho un outlet. Sci-fi di qualita' (ma no alieni e no mondi distopici-solo sci fi concettuali) avrei un outlet. Urban fantasy (bleah) avrei un outlet forse due. Thrilleroni solo se sono puri thrilleroni. Gialli...ho notato che stanno un po' svangando le balle a tutti, per cui non ho avuto molte richieste. Robaccia da donne invece ho richiesta: Clara Sanchez, Avallone. Tutti sono anche alla ricerca della nuova Ferrante (ma non la sfigata di 20anni fa che vendeva 3 copie-quella che vende oggi milioni di copie). La regola di base e': in malora i messaggi. Thriller che parlano di come stiamo distruggendo l'ambiente, critiche sociali, satire politiche, messaggi profondi: NO. Trame con flashbacks e arzigogoli: NO. Solo generi ben definiti, ma ben definiti. O si fa thriller o roba da donne. O si fa thriller oppure sci-fi. Niente vie di mezzo. Bisogna trattare i lettori come dei minorati: per cui solo trame avvincenti e facili da seguire. NO roba alla Memento; si roba alla Mission Impossible. Parola chiave: avvincente. Se non si ha quello allora ci devono essere i sentimenti. Tutti dicono che vogliono cose umoristiche, ma secondo me mi pigliavano per il sedere perche' poi guardavo il loro catalogo e non capivo. Gli ebrei continuano a vendere (bambine con cappotti rossi, nazisti & compagnia bella). Tutte storie nostrane, ambientate qui. Tranne che per i romanzi storici: in quel caso ci sono solo dei razzismi (anzi, discriminazioni periodiche) perche' la gente ti chiede: "quando e' ambientato?". A quel punto sai che e' un trabocchetto e rispondi "nel 1700". Loro ti guardano e non sembrano troppo entusiasti, il che mi fa pensare che il Medioevo still rocks. O forse l'epoca romana. E i babilonesi? Chissenefrega dei babilonesi. Per cui quando fate uno storico,fate attenzione a quale periodo va di moda. Io ricomincio a leggere a inizio giugno. Prediligo la narrativa generale. benvenuti sono i romanzi storici. Ah, a coloro che non ho risposto come promesso entro il 15 maggio-fustigatemi.Comunque, ho gia' anticipato ad alcuni che mi serve piu' tempo per leggere i romanzi ma, se non ho gia' risposto, al 90% il libro non fa per me. Scrivero' comunque a tutti il mio parere (inutile). Scusate ancora per i tempi. Comunque al Salone ho portato 8-9 libri, alcuni con piu' successo di altri, per cui da giugno ne cerchero' altri. Ora so meglio cosa cercare-si impara assieme, proprio. Io inoltre sostengo di essere avanti, per cui alcuni libri folli che ho preso piacciono solo a me-ma il tempo mi dara' ragione. A presto! Mandate trame, bio e primo capitolo a sarahkatooki@argosyagency.com (cosi non me lo chiedete piu' in privato ).
  3. Sarah Argosy

    Cercasi esordienti, grazie

    Ogni riferimento a persone o cose è puramente casuale. Ciao, Sarah, sono S.L. non farmi paura. Taci che non era editore conosciuto, e' una casa editrice che sta molto simpatica a me. Ma non avevo mai parlato con quella della narrativa italiana! Le mancava la frusta. Non le andava bene mai niente.
  4. Sarah Argosy

    Cercasi esordienti, grazie

    Ricordo benissimo, ti ho visto anche oggi tra le mie mail. Devi tagliare quella parte. Gia' mi vedo a Guantanamo solo per averla letta.
  5. Sarah Argosy

    Cercasi esordienti, grazie

    @sybilvane Domanda tragobetto, vedo. Ormai sono una macchina da guerra: se mi mandi sinossi, biografia e primo capitolo faccio la valutazione persino delle etichette delle merendine. Ti conviene mandarmela subito, cosi cogli il mio momentum.
  6. Sarah Argosy

    Cercasi esordienti, grazie

    si, si. adesso cerco di fare tutti. mi avevi mandato un thriller?
  7. Sarah Argosy

    Cercasi esordienti, grazie

    Va beh, secondo me la crisi se la meritano Aspettiamo il reportino con curiosità antropologica e ben poche speranze ahaha, mi scompiscio.
  8. Sarah Argosy

    Cercasi esordienti, grazie

    Prima che mi diate della pigra. Da quando ho scritto che non volevo piu' manoscritti, me ne saranno arrivati altri 50. Per dire.
  9. Sarah Argosy

    Cercasi esordienti, grazie

    Gente, belle notizie. Entro meta' mese o addirittura prima del Salone dovrei aver finito con i manoscritti. Alla fine snobbavo tanto i thrilleroni e gli storici, ma pare che forse dovro' puntare li. D'ogni modo, post Salone avro' indicazioni piu' precise su cosa cercano gli editori (grossi e piccoli) di questi tempi. Si, vi faro' tipo reportino. Alla fiera di Londra, ho avuto la brillante idea di menzionare un libro ambientato, in parte, nella "grigia Milano" ad una editor torinese, la quale mi ha subito interrotto dicendo: "Eh no eh, niente robe cupe o depressive". Revisionismo metereologico? Poi ho detto la parola "psichiatra" e mi fa: "oddio... gia' mi fa angoscia". Meno male che Goethe non e' vissuto di questi tempi ('ah no eh...di dolori proprio non ne voglio sapere che senno' mi angoscio"). @Floriana: beh, giornalmente. Dipende dall'editore. Ci sono editori che pubblicano e poi si scordano di te e altri che pretendono che tu faccia letture e presentazioni etc. Dipende anche da te. Nessuno ti costringe. A meno che tu non sia la nuova JK Rawling, nel qual caso penso ti costringano a forza a fare lo scrittore/celebrita' 24/24.
  10. Sarah Argosy

    Cercasi esordienti, grazie

    Ragazzi: tra poco c'e' la fiera del libro di Londra, per cui fino a dopo meta' mese niente pressioni psicologiche. Grazie. E' perche' farei presto a dire "no" o "si" a tutti, ma se volete un minimo di feedback sono un bradipo. Grazie e scusate.
  11. Sarah Argosy

    Cercasi esordienti, grazie

    Alla luce di quanto detto ho fatto una ricerca per capire chi era Axelotl. Ecco: io ho 2 con lo stesso nome. Quella che ho ribattezzato come "la matta" (che se lo dice anche da sola) e un'altra. Alla matta ho risposto, per cui immagino sia l'altra. Mi sento Montalbano. Per dire: cosa non devo fare per connettere nome con titolo con nick con mail...
  12. Sarah Argosy

    Cercasi esordienti, grazie

    Allora, bisogna anche dire una cosa. Solitamente voi mi avete contattato PRIMA via messaggio privato attraverso il sito e POI via mail. Faccio notare che non ho capito niente di chi e' chi. Ovvero: nei messaggi privati avete il nickname e spesso non vi siete firmati con nome e cognome; nella mail per fortuna vi siete firmati (anche se non sempre, eh) e gli indirizzi mail sono diversi dai vostri nick. Per cui: io ho avuto una Virginia...ma che sia la stessa Virginia? E Axolotl? Mi ricordo del tuo messaggio, ma poi non sono certa di aver connesso la mail con te. Cioe'. Siete stati carogne perche' non ho modo di connettere i vostri nomi ai nick, eh. Per cui a volte mi arrivano solleciti...ma non so per cosa. Consiglio: in futuro mettere come oggetto della mail: "presentazione", "sollecito" o quel che e', seguito da titolo e nome e cognome. Cosi uno poi trova piu' facilmente la roba... Mi sono dovuta fare una lista a mano. Robe da 1800.
  13. Sarah Argosy

    Cercasi esordienti, grazie

    Mi saranno arrivate 80-90 proposte (ripeto: calcolate che sto anche lavorando al catalogo per la fiera di Londra, e leggo anche i sudamericani, per cui tra letture in spagnolo e preparazione in inglese di schede di libri che presentero' a Londra, ho il mio da fare, per cui vado lenta-calcolate anche la mia celebre influenza di febbraio). Di queste proposte, ne ho "evase" circa la meta'. Ho dato precedenza a progetti che ritenevo, per me, piu' interessanti. Ma intendo rispondere a tutti a breve. Inoltre, ho anche dato qualche consulenza gratis qui e li. Finora ho detto si a uno, che ha scritto un libro di cui mi sono innamorata alla follia; progetto di dire di si anche ad un altro che ha fatto un libro che a me piace molto (ma ho dubbi sul riuscire ad interessare un medio-grande editore, per cui sto temporeggiando). C'e' anche una che scrive meravigliosamente e a cui vorrei dire si, ma ancora devo finire di leggere i libri.
  14. esiste solo Amazon, per me. Leader indiscusso. Ehehe...io li chiamerei crime novels, non so mai se dire poliziali o polizieschi in italiano (comunque fa capire, quanto sia ferrata del genere...).
  15. Sarah Argosy

    Cercasi esordienti, grazie

    salve, beh si, sono lenta. Ho ricevuto materiale per 10anni e calcolate che devo leggere anche libri da altre lingue. Ad un tot di persone ho gia' risposto. Arrivo a tutti, si...
×