Vai al contenuto

Marco86

Utente
  • Numero contenuti

    423
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

49 Piacevole

4 Seguaci

Su Marco86

  • Rank
    Sognatore
  • Compleanno 01/10/1986

Informazioni Profilo

  • Genere
    Maschio
  • Provenienza
    Gallarate

Visite recenti

1.555 visite nel profilo
  1. Complimenti ai vincitori! Vittoria meritata per tre bellissimi racconti. Ringrazio chi mi ha votato! Non mi aspettavo così tanti voti ed è stata proprio una bella sorpresa 😊
  2. Ok... ho letto e commentato tutti i racconti... Mi ritiro per deliberare!! Se su 4 racconti sono abbastanza sicuro, per scegliere gli altri due da votare non sarà per niente una scelta facile! Il livello di questo contest è stato mediamente molto buono devo dire!
  3. Marco86

    [H2019] Lunedì

    Ciao @caipiroska il tuo racconto mi è piaciuto molto e lo trovo molto originale. Sai scrivere molto bene, lo stile è buono e le descrizioni veramente fatte bene. Quindi, da questo punto di vista, complimenti. Ai fini del contest horror, però, non mi ha convinto molto il finale. L'idea di una umana "normale" costretta a lavorare in una classe di bambini zombie, con tutti i rischi che la cosa comporta, genera angoscia e crea la tensione giusta per un horror. Sai che in qualsiasi momento qualcosa potrebbe andar storto e respiri un'atmosfera di pericolo. Quando poi però alla fine scopri che in realtà si tratta di una maestra zombi in una classe di bambini zombi e che la sua paura è solo quella di non essere all'altezza, la tensione che sei stata così brava a creare crolla drasticamente e svanisce del tutto. È davvero un peccato, perché preso come racconto a sé va benissimo così com'è, finale compreso. Nell'ottica del contest horror, però, a mio avviso questo finale gli ha fatto perdere qualcosa. In ogni caso una prova validissima. A presto e buon contest 😉
  4. Marco86

    [H2019] Spica e le altre stelle

    Ciao @Alba360, vedo che chi è passato prima di me ti ha già segnalato di tutto e di più tra refusi, virgole mancanti ed errori di sintassi. Non starò qui a ripeterli. La trama la intuisco, ma non è stata sempre chiara. Probabilmente in alcuni punti non sei riuscita a trasmettere al lettore quello che volevi arrivasse. Non ti ho mai letto prima, ma dai commenti di chi ti conosce meglio deduco che non è uno dei tuoi migliori racconti. Le potenzialità ci sono, magari questa volta è mancata un po d'ispirazione. Peccato... a presto e buon contest 😉
  5. Marco86

    [H2019] Flagello e repulsa

    Ciao @Poeta Zaza Il tuo racconto è ben scritto e si legge volentieri. Qua e là qualche frase è un po arzigogolata e potrebbe essere revisionata un po, ma nel complesso si vede che hai una buona scrittura e consapevolezza in quello che fai. Ai fini del contest, il tuo è un horror apocalittico direi... per quanto mi piacciano molto gli scenari apocalittici, però, se gestiti come hai fatto tu, faccio fatica a vederli come degli horror veri e propri. Questo ovviamente è soltanto un mio punto di vista che non vuole in alcun modo andare a criticare il tuo lavoro. Per quanto riguarda la traccia scelta, la "voce nel buio" mi sembra un po marginale. Non è il fulcro dell'orrore del racconto, mi appare un po come una cosa messa lì giusto perché doveva essere messa per il contest, senza una reale importanza. Se tolta il racconto sarebbe stato pressoché identico. In ogni caso, un buon racconto scritto bene, con solo qualche perplessità se analizzato nel contesto di halloween. A presto e buon contest 😉
  6. Marco86

    [H2019] 02:06

    @Mariner P grazie per il passaggio e per il commento. Concordo pienamente con te sul fatto che la scelta della seconda persona sia stata un po un azzardo. Ho voluto provare a sperimentarla, non sapendo bene che risultato avrei ottenuto. Sì, effettivamente sarei curioso di vedere come uscirebbe il racconto se riscritto in una più normale terza persona. Chissà, magari a tempo perso ci proverò 😁
  7. Marco86

    [H2019] Navigando nel Pacifico

    Ciao @Mariner P Hai scritto un racconto molto bello, mi è piaciuto. Lo stile è veramente curato e ho gradito moltissimo le descrizioni che proponi. Quella dell'onda lunga è fatta veramente bene. Ho trovato solo qualche difficoltà ogni tanto nell'orientarmi sulla nave, ma solo perché sono completamente a digiuno di termini tecnici marinareschi. Per quanto riguarda l'attinenza al contest, il tuo è un light horror. C'è la nave fantasma, c'è il fantasma stesso, ma, in qualche modo, non lo si avverte mai come realmente minaccioso. Vuole solo una cosa, la ottiene abbastanza facilmente e se ne va. Se l'atmosfera è dark, manca però una reale tensione capace di provocare ansia e disturbo nel lettore. Avresti potuto puntare di più sulle conseguenze nefaste dell'accaduto. Per esempio lasciando intendere che la perla nera donata è maledetta e che il fantasma apparirà ogni singola notte al protagonista, condannandolo a una vita di tormenti. Però ripeto, la mia e' solo una considerazione legato al contest. Il racconto, preso singolarmente, non ha bisogno di modifiche di questo genere. Ah, un'ultima precisazione, anche questa unicamente legata al mio gusto personale. A mio avviso la volgarità del fantasma donna stona un po. In ogni caso, un buon lavoro, complimenti. A presto e buon contest 😉
  8. Marco86

    [H2019] 02:06

    @Pulsar ti ringrazio per il tempo dedicato e per il commento. Non mi trovo del tutto d'accordo col tuo pensiero. Nel senso che si', a volte può risultare "frustrante" per il lettore non ricevere risposte, però non credo che ci debba essere sempre una vera e propria motivazione dietro agli eventi di una storia horror. Nel senso che a volte il male, inteso in senso assoluto, non ha bisogno di una motivazione per agire. Anzi, credo che l'ignoto, il non sapere sempre perché un evento paranormale si manifesti costituisca un elemento che aumenta il senso di inquietudine e di paura. In ogni caso un motivo per il quale il racconto è maledetto c'è... la verità è che l'autore anonimo in realtà è lo @Stregone 🤣🤣 @Vincenzo Iennaco spero che i corni, tricorni e ferri di cavallo ti siano stati utili 😁😁 comunque sono felice che ti sia piaciuto e grazie per l'apprezzamento. @H3c70r grazie molte per il commento. La cosa che mi fa più piacere è il fatto che comunque hai ritenuto che ho un buono stile e che ti sia piaciuto il mio modo di scrivere. La scelta della seconda persona è stata per me un esperimento e un azzardo. Non l'avevo mai presa in considerazione prima d'ora. Per questo contest mi è venuta questa idea e così ho deciso di arrischiarmi e vedere che succedeva 😁
  9. Marco86

    [H2019] Bloody Pierino

    @simone volponi, una bellissima rivisitazione nostrana del celebre It. Scrittura scorrevole e molto piacevole. Ho apprezzato molto anche i dialoghi. Ai fini del contest però, a mio avviso, questa scelta non ti ha giovato pienamente. Personalmente su di me ha avuto l'effetto che ero più intento a notare con quali modalità andavi a rivisitare la versione ufficiale dei fatti. In questo modo la tensione e l'ansia sono andate scemando. Cosa in parte già dovuta anche al fatto che comunque sapevo già come sarebbero andate a finire le scene. Idem per quanto riguarda l'attinenza alla traccia scelta. Non c'è una vera e proprio voce nel buio. I giudici avevano detto che si poteva essere di vedute larghe sulle tracce quindi tutto sommato va bene lo stesso, qui però mi sembra proprio poco presente. Quindi, per concludere, un racconto molto bello che costituisce sicuramente un'ottima prova di stile, ma che, in ottica contest, perde un po di punti. A presto e buon contest 😉
  10. Marco86

    [H2019] Humus

    Ciao @AdStr. Mi trovo d'accordo con molti altri che hanno commentato prima di me. Il tuo è un racconto di altissimo livello, sia a livello di stile che di trama. Ottimi i dialoghi e bellissime le immagini che proponi. Purtroppo però, ai fini del contest, l'ho trovato anch'io più un distopico post apocalittico piuttosto che un horror. A rileggerti presto, buon contest 😉
  11. Marco86

    [H2019] Virus

    Ciao @Jubal. ho trovato questo tuo racconto proprio bello, bello, bello! Insomma, se non si fosse capito, mi è piaciuto veramente! Scritto molto bene, ha saputo, almeno per quanto mi riguarda, creare la giusta inquietudine sin dalle prime battute per poi mantenerla fino alla fine. L'idea di osservare un video sul PC, per lo più live, non sapendo bene cosa aspettarsi e nel quale si verificano scene sempre più incomprensibili, anomale e disturbanti è già di per sé inquietante. Se in più ci sommi che appena finito il video gli effetti si ripercuotono sulla realtà ottieni l'effetto giusto che ogni horror dovrebbe ricercare. Bravo bravo, ancora complimenti e buon contest 😉
  12. Marco86

    [H2019] Una proiezione per due... anzi, tre!

    Ciao @Emy, il tuo racconto è scritto molto bene e trovo anche ben gestita l'alternanza di pov tra i due personaggi. A differenza del parere di altri che hanno letto e commentato prima di me, non sono rimasto infastidito dal fatto che non hai dato delle risposte sul "mostro". Ovvio, una parte di me, e di ogni lettore, vorrebbe che tutte le curiosità vengano spiegate dall'autore, ma lasciare il tutto nell'ignoto contribuisce all'alimentare il clima di angoscia e timore. Del resto si sa, ciò che non so conosce spesso fa paura. A livello di contenuti pure io ho trovato un po strano che i due personaggi raccontassero la vicenda a singhiozzo e su più giorni. Avrei capito la cosa se avessere appena vissuto l'esperienza negativa. In quel caso probabilmente ci sarebbe stato meglio che le cose gli uscissero poco per volta, come se dovessero sbloccarsi dal trauma. Ma a distanza di così tanto tempo l'ho trovato un po strano. In ogni caso una buona prova. Complimenti per la scrittura e buon contest 😉
  13. Marco86

    [H2019] 02:06

    @RedInferno grazie mille per aver letto e apprezzato il racconto. Mi fa molto piacere che ti sia piaciuto e che tu abbia colto che la scelta della seconda persona non era casuale. In un certo senso, la "voce nel buio" che era il fulcro della traccia che ho scelto, voleva proprio essere la mia voce all'interno della mente di ogni lettore. @Talia grazie anche a te per i complimenti e per la lettura del testo. Per quanto riguarda le due segnalazioni; è vero, il viso scheletrico è l'unico elemento più orrido che ho inserito e forse stona un po col resto. Però una cosa che mi ha sempre inquietato del buio è il non sapere se c'è qualcosa di minaccioso attorno a te, anche se questo si trova a poche spanne da te. Quindi l'idea di accendere la luce e di trovarsi una cosa spaventosa proprio davanti agli occhi, beh, era un'immagine inquietante che mi è venuta voglia di inserire. Sul doppio finale, forse togliendolo sarebbe più d'effetto.. però, come dicevo sopra a redinferno, volevo strutturare il racconto su due livelli. La voce nel buio della traccia non era solo quella all'interno del racconto, ma la mia stessa voce narrante nelle vostre menti (di voi lettori). Mi rendo conto di non essere riuscito a rendere al 100% questa mia idea, è da un bel po di tempo che non scrivevo nulla e sono un po arrugginito 🤣🤣 @M.T. e @Adelaide J. Pellitteri grazie anche voi per il tempo dedicato e per gli apprezzamenti 🙏🙏
  14. Marco86

    [H2019] Risvegli

    Ciao @Befana Profana, il tuo racconto mi è piaciuto molto! A parte il fatto di essere scritto molto bene, hai saputo proprio ricreare e mettere nero su bianco le atmosfere claustrofobiche tipiche di un incubo. Per quanto mi riguarda hai creato fin da subito una tensione e un angoscia che sono cresciute lentamente, sempre più fino all'epilogo. La protagonista all'inizio è prigioniera di questo piccolo spicchio di luce soffusa, circondata dal buio e dell'ignoto. Non sa dove si trova, può seguire solo direzioni vincolate. È come se fosse in una gabbia. E questo senso di "prigionia" e soffocamento cresce sempre più finché non ne rimane completamente invischiata, in una pozza di sangue appunto. Anche l'idea del loop da una forte sensazione di non avere via d'uscita. Molto molto bello.. veramente un bel lavoro! Complimenti! A presto e buon contest 😉
  15. Marco86

    [H2019] Prison Blackout: Il labirinto della realtà

    Oddio @mina99, il tuo racconto mi mette un po in crisi 😅🤣🤣 un labirinto infernale in cui non è solo ik protagonista a perdersi, ma anche il lettore. In parte mi ha ricordato un po le atmosfere di silent hill: arriva il buio, la sirena suona e poi giù, orrori illogici uno dietro l'altro come se non ci fosse un domani. Un racconto sicuramente molto fantasioso e che evoca moltissime immagini, tante delle quali, almeno su di me, hanno avuto l'effetto horror. Mi sono piaciute molto le immagini in cui nei vari squarci dimensionali appaiono realtà lontane tutte molto disturbanti. Forse una trovata non originalissima, ma ben descritta e abbastanza ansiogena. Il tutto però è slegato e si sente la mancanza di una trama di base che possa far percepire al lettore un minimo contatto con la realtà. A mio avviso bastava veramente poco per far creare un po più immedesimazione... un protagonista "ordinario" in una situazione "ordinaria" (in cui qualsiasi lettore si possa ritrovare) che, per ragioni oscure e misteriose, viene catapultato nel tuo labirinto infernale avrebbe, secondo me, contribuito ad aumentare la sensazione orrorifica del tuo racconto. Ah.. per quanto riguarda lo stile nulla da segnalare. Una buona scrittura che si legge volentieri. Buon contest e a presto 😉
×