Vai al contenuto

william

Scrittore
  • Numero contenuti

    49
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

12 Piacevole

1 Seguace

Su william

  • Rank
    Sognatore

Informazioni Profilo

  • Genere
    Maschio

Visite recenti

800 visite nel profilo
  1. william

    Argento Vivo Edizioni

    Buongiorno e scusate l'intrusione. Vorrei chiedere agli amministratori di aggiornare la scheda che ci riguarda, in quanto da qualche tempo il nostro distributore è Fastbook. Grazie
  2. william

    Argento Vivo Edizioni

    Ciao @Tommaso Mirri stiamo selezionando la miglior proposta dai vari distributori nazionali, ne abbiamo diverse sul tavolo. Ricorda (ricordate) che è sempre meglio chiederci direttamente le informazioni circa la nostra politica aziendale, il nostro staff risponde a tutti e su qualunque argomento. L'indirizzo è info@argentovivoedizioni.it Potete anche contattare direttamente me, in questo caso i tempi d'attesa saranno però più lunghi, non me ne vogliate. direttore@argentovivoedizioni.it
  3. william

    Argento Vivo Edizioni

    La formula delle presentazioni (ammesso che non possa presenziare qualcuno del nostro staff) è il conto vendita.
  4. william

    Argento Vivo Edizioni

    Buonasera a tutti, sono il direttore editoriale di Argento Vivo. Qualche giorno fa ho chiesto la cancellazione dell'account istituzionale per un motivo molto semplice: noi siamo una realtà piccola, ma ben codificata, con un preciso standard di comportamento che deve essere sposato da tutti i componenti dello staff, dall'Editore ai ragazzi che si occupano delle spedizioni. Per cui non possiamo permetterci una comunicazione dispersiva, parziale o multicanale. Avendo notato che alcuni collaboratori trascorrevano più tempo qui, o su Facebook, per rispondere alle molte domande - tutte legittime - di voi aspiranti autori, ho dovuto ricordare alle nostre persone che l'unico canale per richiedere e fornire spiegazioni sono i due indirizzi e-mail: info@argentovivoedizioni.it per informazioni di natura generale o sui piani editoriali (a volte rispondo anche io) manoscritti@argentovivoedizioni.it per l'invio dei manoscritti e qualsiasi dubbio relativo al nostro contratto. Personalmente non ho alcunché contro questo forum; anzi, uno dei nostri migliori autori arriva proprio da questa piattaforma. Potrà confermarvi, se lo vorrà, che ciò che ci contraddistingue è la trasparenza verso tutti gli interlocutori, nel bene e nel male. Con lui, poi, ho instaurato un rapporto di genuina amicizia (parlo più spesso con lui che con mia moglie, per dire) proprio perché come voi puntate a scegliere una casa editrice che vi soddisfi al 100%, anche noi cerchiamo donne e uomini prima che autrici e autori: persone con cui costruire un dialogo all'insegna della chiarezza e del rispetto reciproco. In mancanza di questo presupposto, ogni ulteriore discorso cade: possiamo anche scoprire il nuovo Anton Cechov, ma se come persona non la sentiamo, a pelle, affine ai nostri ideali, lo lasciamo volentieri ai numerosi altri editori. Vi chiedo dunque la gentilezza di utilizzare quei due indirizzi per fugare ogni minuscolo dubbio possa venirvi in mente. Scriveteci, domandate, chiedete: più domande ci fate, più limpida sarà la visione che avrete di noi e, al tempo stesso, anche noi potremo farci un'idea di chi abbiamo di fronte. Io credo molto nella comunicazione e parte della mia attività è anche quella di essere un formatore. La formazione parte dapprima sulle persone dello staff, poi su chi entra a far parte della squadra degli autori (sapevate che per loro prevediamo corsi gratuiti di editing?) e sto facendo formazione anche in questo momento: spiegandovi cioè che un Editore, per piccolo che sia, ha una sua politica volta a garantire in primo luogo la sostenibilità del progetto. Questa cosa la si vede nei minimi particolari, come la scelta di quanti e quali canali utilizzare per dialogare. Ah, una comunicazione di servizio per chi avesse firmato un contratto con noi. Da qui a fine anno contiamo di pubblicare almeno una decina di nuove opere, pertanto i nostri editor sono tutti a lavoro su un determinato romanzo. Presto comunque vi contatterò per indicarvi che anche il vostro testo è entrato nel circuito di produzione, con una stima della data prevista per la pubblicazione. Tenete presente che, dal momento in cui al vostro testo viene assegnato un editor, in genere arriviamo alla pubblicazione in meno di due mesi. Grazie per l'attenzione.
  5. william

    Gruppo Edizioni Alter Ego

    Sono alla quarta pubblicazione, tutte con case editrici differenti. Il mio romanzo uscirà verso marzo con il marchio AUGH! e devo dire che fino a questo momento sto riscontrando le famose tre C: chiarezza, competenza e cortesia. A pochi giorni dalla firma del contratto ho parlato con la responsabile di produzione e mi hanno assegnato l'editor. Il titolare (Danilo) mi ha anche richiamato per prevenire un potenziale problema legato all'editing (timore infondato, ma ho apprezzato la sensibilità). Insomma, noto un'attenzione nei confronti dell'autore e una centralità progettuale dell'opera che non avevo riscontrato nelle mie precedenti esperienze.
  6. william

    Serial Kinder di William Silvestri, Watson edizioni

    Attualmente il libro è disponibile presso: Watson edizioni Ibs Mondadori store Libreria universitaria Presto in arrivo in libreria e, fra una quindicina di giorni, anche in formato eBook. Stay tuned!
  7. Il cadavere mutilato di una giovane brasiliana viene trovato nella sala da ballo di proprietà dell’Avvocato, il suo attempato amante, e di altri tre vegliardi: il Cavaliere, Don Gennaro e Peppe ‘o Mericano. Tre dei quattro soci si ritrovano al Circolo; con loro c’è il commissario Celentano, fratello del Cavaliere, mentre all’appello manca l’Avvocato. Proprio il legale finisce col divenire il principale sospettato. Ma l’omicidio porta la firma di un noto serial killer, Donato Cozzolino, noto come il “killer degli ovetti”, morto però in carcere anni prima. La situazione si complica quando Joe Duraccio, commissario dell’Unità Anticrimine, arresta Francesco, il figlio dell’Americano dopo aver scoperto che il giorno prima questi ha avuto un violento diverbio con la brasiliana. E la posizione di Francesco si fa più dura quando gli sbirri, durante un sopralluogo, scoprono in casa sua una quantità enorme di materiale su Cozzolino. Francesco è costretto a confessare l’omicidio per sopravvivere alla bestialità dell’interrogatorio cui Duraccio lo sottopone. Il ragazzo viene messo in isolamento e additato dalla nazione intera come Mostro. Gli unici a credere alla sua innocenza sono il padre e gli altri tre vecchiotti; peccato che le autorità non siano disposte ad accettare l’idea che il defunto killer degli ovetti sia tornato dall’inferno per seminare nuove morti. Toccherà così alla banda della dentiera portare avanti un’indagine non convenzionale fra scazzottate, palpatine nei sederi delle bariste e testimoni oculari dagli improbabili soprannomi. http://watsonedizioni.it/prodotto/serial-kinder-william-silvestri/
  8. william

    Watson Edizioni

    A distanza di tempo, torno per un feedback più esauriente. Anche io come Simona ho acquistato alcuni libri e confermo la qualità ottima di carta, impaginazione, copertina e layout grafico. Inoltre, cosa più importante, oggi ho dato il canonico "visto si stampi" e, a circa un mese dall'uscita del mio romanzo, posso solo parlare bene di questo Gruppo. Il team è giovane, motivato e valido, l'esperienza di editing è stata meravigliosa e trasparente (il mio editor credo sia la persona più paziente del mondo, nonostante io abbia messo a repentaglio la sua incolumità psichica con continue modifiche e ripensamenti!). L'editore è una persona squisita, competente e disponibile. Sto scrivendo il secondo e mi auguro che vogliano ancora avermi tra loro perché, big players a parte, non avrei mai potuto trovare una casa editrice migliore.
  9. william

    Cosa state scrivendo?

    Un secondo giallo ridens che spero di pubblicare come il primo, e un saggio che sicuramente pubblicherò.
  10. william

    Watson Edizioni

    Cartacea la mia
  11. william

    Watson Edizioni

    Inoltre se hai sollecitato e non avessero mai ricevuto il testo, te l'avrebbero detto.
  12. william

    Watson Edizioni

    Capito... Tranquillo, perché Watson (prima o poi) risponde a tutti, anche in caso di valutazione negativa
  13. william

    Watson Edizioni

    Purtroppo devi solo pazientare. Considera che alcuni editori addirittura lo scrivono nel sito: "non scriveteci per sapere se abbiamo ricevuto ecc." e devo dire che se fossi un editore, le continue richieste e solleciti mi darebbero alquanto fastidio.
  14. william

    Watson Edizioni

    Benvenuta a bordo!
  15. william

    Watson Edizioni

    Nel contratto c'è scritto, in grassetto, che non possono garantire la presenza in tutte le librerie. Non ti aspettare comunque una diffusione capillare, loro puntano soprattutto sui canali di distribuzione online, e considerando come funziona la filiera tradizionale direi che fanno bene. Evvai! Quando esce il tuo? Ho chiesto di attenzionare proprio questo punto, perché al telefono e via e-mail mi era stato detto un mese, nel contratto un altro. Quindi ancora attendo la risposta, prima di firmare. Io spero Maggio. Il tuo? Febbraio
×