Vai al contenuto

Lyssa

Utente
  • Numero contenuti

    765
  • Iscritto

  • Ultima visita

Tutti i contenuti di Lyssa

  1. Lyssa

    Hello, Kitty (parte 1)

    Ti hanno già segnalato tutti i refusi, e non ho nulla da aggiungere. Volevo farti solo i complimenti per il brano coinvolgente e scorrevole, l'ho letto tutto d'un fiato. Non vedo l'ora di sapere come va a finire ^_^
  2. Lyssa

    Drawer's Dream

    http://tinypic.com/r/34sf808/5
  3. Lyssa

    Kindle Touch

    Se lo aprono in italia (magari facendo una dannata conversione euro dollari!) lo prenderò di sicuro. 80 euro *_*
  4. Lyssa

    Kindle Touch

    Un piccolo appunto: 99$ è il prezzo promozionale, provvisto di qualche pubblicità (di libri, ovviamente) come screensaver. Il prezzo per il lettore senza pubblicità è di 139$ Le pubblicità comunque non sono invasive e probabilmente la versione a 99$ sarà la più venduta delle due. Lo trovo il miglior prodotto dei tre per una funzione utilissima: il dizionario. Molti libri si trovano solo in inglese, e con un semplice tocco con questa versione potremo avere la parola tradotta.
  5. Allora sono tutti pigri A mia discolpa posso dire che recensisco almeno la metà delle storie che leggo, escludendo quelle illeggibili
  6. Perché l'autore al 99% dei casi si arrabbia e rompe le scatole. Inoltre se non si è impegnato per scriverla (Per schifo intendo quegli aborti bimbominkiosi) perché dovrei perdere tempo a fare una recensione? Ma questo è soprattutto il caso di EFP, non conosco abbastanza Fanwriter da sapere se ci sono storie del genere.
  7. O sono pigri, o la storia fa schifo.
  8. Ayesha, il problema è che EFP ha già le storie scelte, ma come le storie consigliate sono veramente poche e non solo le uniche. Penso tu frequenti EFP, e bastano un paio di righe per accorgersi dello stile di una storia. Si potrebbe anche fare che solo il primo capitolo vada approvato, e gli altri sulla fiducia dell'autore. Oppure le si approvano ai nuovi, e i "sostenitori" o una versione di utenti anziani possano inviarle senza controllo, per facilitare il compito dei mod. So che è una cosa difficile, ma per ora vedo Fanwriter solo come un altra versione di EFP, che non fornisce niente di diverso ma ha il problema di avere molte meno storie. Credo che l'unico modo per farlo crescere sia fornire un servizio diverso ^-^ (Se servisse aiuto a leggere le storie, posso dare una mano)
  9. Sì, allora vorrei proprio un archivio moderato. Limiterebbe molto le storie scritte (Dell'80%?) ma almeno varrebbe la pena leggerle.
  10. Lyssa

    Come diventare donatori di midollo osseo

    Fa male?
  11. Per moderato intendi che mettete voi le fanfiction che ritenete giuste o che cancellate tutte quelle con abbreviazioni o scritte in modo veramente brutto? Io pensavo alla seconda, comunque. Un livello minimo di trama coinvolgente, e una scrittura che oltre ad essere formalmente corretta (Non dico qualche refuso ogni tanto, ma quegli obbrobri che si vedono in giro) sia minimamente coinvolgente. Giusto per non perdere più tempo a cercare le fanfiction decenti che a leggerle ^_^
  12. Approverei Fanwriter solo come centro di BUONE fanfiction, scritte in modo medio/alto. Altrimenti non c'è differenza da EFP e come dice spesso una BossaH, se c'e n'è già un altro grande non ha senso fare un sito identico (:
  13. Lyssa

    NaNoWriMo 2011

    Quasi 4009 *_*
  14. Lyssa

    NaNoWriMo 2011

    +1
  15. Lyssa

    NaNoWriMo 2011

  16. Lyssa

    Tanti auguri, Hap!

    PostAuguri anche da parte mia ^^
  17. Lyssa

    Notifiche

    Oggi non sapevamo chi uccidere, quindi boh ma però cioè, tocca a te. Buona morte -_- La trafila la sai già XD
  18. Lyssa

    L'umano dietro la luce

    Non è colpa mia se è proprio figo Sil, sei bellissima! *Si mette a tirare i ricci*
  19. Lyssa

    L'umano dietro la luce

    Complimenti, alzi decisamente la media +1
  20. Lyssa

    NaNoWriMo 2011

    Hai ragione D: *Va a deprimersi*
  21. Lyssa

    NaNoWriMo 2011

    Cinquantamila parole sono circa tantissime. O 25 cartelle.
  22. Lyssa

    [MI3] Nove piccoli rami

    Suppongo sia proprio così, questa storia l'ho sempre sentita raccontata da nonni, zii e perfino le suore del paese. Comunque questa è la versione migliore che io abbia mai letto ^^ E i rami si sono moltiplicati. O i figli. Per me sono sempre stati cinque rami D:
  23. Lyssa

    Apocalisse

    Questo post parla di cose un po' forti, fra cui suicidio e droga. Spero non dia fastidio a nessuno. É una bella giornata di primavera, magari una domenica, e i raggi tiepidi del sole vi svegliano la mattina. Siete in un appartamento con il vostro migliore amico/a, e avete in programma una gita al mare che siete sicuri sarà divertentissima. Ma. Sentite il polpaccio un po' umido, aprite gli occhi e il vostro migliore amico/a ha la sua bocca attaccata alla vostra gamba, e vi guarda come Lemming a digiuno da una settimana guarderebbe una tavoletta di cioccolato bianco e nocciole. Fuffi, il vostro battuffolo pelosetto e morbidoso ha gli occhietti insaguinati, non degna di uno sguardo le carote che avete messo nella sua ciotolina e tenta di mangiare il cervello a tutti i conigli peluche che avete sparsi per la camera. Un apocalisse zombie è arrivata. Come potreste reagire? Ora il post è leggermente più serio. Sono arrivata a queste conclusioni dopo parecchie ore di storia dell'arte, filosofia e matematica dedicate a progettare la mia ficcyna. Ovviamente parecchie saranno sbagliate, vi chiedo di dirmi quali non vi sembrano logiche o qualsiasi cosa vi sembri stonata. 1- Andare in panico. Sabato, 30 ottobre 1938. La Guerra dei Mondi viene trasmessa in radio e la gente va in panico. La gente ruba, perde ogni inibizione, si suicida o uccide la famiglia. Un esempio più recente (Ma non reale) potrebbe essere il telefilm The Walking Dead in cui una coppia di anziani si suicida chiedendo perdono a Dio. Questo atteggiamento lo vedrei per i primi giorni del contagio, per due motivi: il più ovvio è che chi si vuole suicidare lo fa subito, il secondo motivo è l'istinto di autoconservazione, che diventa particolarmente forte in situazioni di emergenza. 2- Autoconservazione. Durante le guerre e le gravi crisi la media dei suicidi scende notevolmente. Le difficoltà sembrano minori e dato che tutto il giorno è impiegato a durare fino a sera, nessuno pensa di vanificare lo sforzo. (Questo è veramente poco poco scientifico. L'ho letto nel giornale mensile della celiachia, vicino alla sindrome da depressione per mancanza di pizze e bignè. Però mi è sembrato plausibile. Qualcuno può confermare?) Quindi dopo i primi giorni i superstiti si trasformano tutti in egoisti e codardi o qualcosa del genere. Il mio attuale antagonista diventa tale per paura e per non sentire la paura terrorizza gli altri umani, per sentirsi “forte”. É credibile? O è più probabile che si crei una forte senso di aiuto reciproco? 3- Droga. Escluderei qualsiasi tipo di droga da elefantini rosa, perché effettivamente vedere un elefantino rosa al posto di uno zombie non ti aiuta a sopravvivere. Non credo molta gente ce la farebbe senza antidepressivi, restare chiusi in un luogo con il continuo terrore di essere scoperti logora i nervi. (Bruttissimo esempio nella vita reale: Anna Frank. Prendeva antidepressivi.) Dato che il mondo è in sfascio penso sia più facile procurarsi la droga-farmaco, basta entrare e rubarla, e molto più difficile reperire droga-droga che probabilmente è nella tasca interna del giubbotto di qualche zombie. Direi via libera al caffè, che ti tiene sveglio, alla cannabis, che ti tiene relativamente sveglio, e ai farmaci con Serotonina, che ti tengono sveglio e allegro. Sono indecisa per l'acool: si vede in quasi tutti i film, ma penso che la paura di non essere lucidi e "mancare" un pericolo sia più forte della voglia di bere. 4- Nessuna legge morale In un film che ora non ricordo, i due protagonisti trovavano dei militari, che volevano abusare della ragazza. Una situazione di paura causa per forza la perdita di ogni legge morale? Io penso di più a nessuna cortesia per il gentil sesso, ma non riesco a immaginare un esasperazione fino ai livelli di “qualsiasi uomo non protagonista è un ammasso di ormoni ambulante”. Dovresti pensare prima a salvarti dagli zombie, o no? Ditemi le vostre opinioni ^_^
  24. Lyssa

    Facciamo testamento

    Ti lascio il mio poster di Twilight <3
×