Vai al contenuto

DanieleP

Utente
  • Numero contenuti

    4
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

0 Neutrale

Su DanieleP

  • Rank
    Sognatore

Informazioni Profilo

  • Genere
    Maschio
  • Provenienza
    Ravenna

Visite recenti

754 visite nel profilo
  1. DanieleP

    Altromondo editore

    Buongiorno a tutti. Dopo una proposta editoriale fatta a questa casa editrice, ho ricevuto una risposta che collima con quanto è già stato scritto in questa discussione, ma siccome molti potrebbero farsi “ingolosire” dal fatto che si andrebbe a pagare un loro “servizio” per la promozione e vendita del libro, vi segnalo alcune altre cose che emergono dalla lettura del loro contratto affinché possiate farvi un’idea di quello a cui effettivamente andate incontro in caso di pubblicazioni “di nicchia” o che comunque hanno un pubblico non ampissimo. L’esame degli articoli presenta alcuni punti critici. Il primo arriva già dall’articolo 3, che stabilisce che il contratto ha un termine di 24 mesi a partire dalla data di pubblicazione della prima edizione: all’interno del punto è comunque prevista la possibilità per l’editore (non per l’autore, ma in accordo con esso) di estendere anche più volte di ulteriori 12 mesi la durata dell’accordo. La tiratura è di 400 copie minime “in differenti edizioni” in funzione degli ordini e dell’effettiva richiesta senza un limite massimo prefissato. All’autore sono garantite 5 copie omaggio dell’opera oltre al diritto d’acquisto con vari sconti sul prezzo di copertina. Per quanto riguarda i compensi, l’autore quale corrispettivo dei diritti ceduti acquista il diritto di percepirne l’8% al netto dell’IVA sul prezzo di copertina per ciascuna copia effettivamente venduta e fatturata. Questa percentuale però può essere corrisposta con specifici limiti: entro 12 mesi dall’immissione sul mercato dell’opera e solo quando l’importo sia superiore ad € 250,00. Se l’importo risulta inferiore a questa cifra l’editore non liquiderà la somma, che andrà a cumularsi con quelle che (forse?) matureranno in seguito. Attenzione perché è un punto importante: poniamo che voi stampiate 400 libri al prezzo di copertina di 15€ e che ne vengano vendute 200 copie. Il totale ricavato dalla casa editrice è di € 3.000 e la vostra percentuale dell’8% è di € 240,00: quindi rischiate di pubblicare un libro e di non vedere un solo euro dei vostri diritti malgrado il libro sia stato venduto in buona quantità (il 50% delle copie stampate). Al successivo punto 7 c’è l’inghippo vero e proprio: in sostanza l’Editore si impegna a pubblicare il vostro libro, ma voi vi impegnate ad avvalervi dei servizi promozionali di cinquantuno.it che è il loro distributore, credo. Ad ogni modo ci sono dei pacchetti specifici: ipotizziamo che vogliate optare per quello base che è anche il più economico, ma che ha comunque una durata di due anni (24 mesi), dovrete sottoscrivere un accordo che prevede un compenso di 330€ iva inclusa per il primo anno e di 183€ iva inclusa per il secondo. Ricapitoliamo: alla sottoscrizione del contratto per 24 mesi voi avrete un esborso economico di 513€, stamperete (se vi va bene) 400 copie del vostro libro, 5 le avrete in omaggio, e le altre saranno in vendita, vi liquideranno il vostro 8% solo se e quando avrà raggiunto almeno 250 €, il che significa che la casa editrice dovrà guadagnare almeno 3.125,00 che non è poi impossibile: sono 209 libri a 15 euro, ma se “guadagnerete” 250 € ne avrete sempre spesi 263 (i 513 dell’accordo meno i vostri 250 di guadagno). A voi le valutazioni.
  2. Buonasera e buon anno a tutti, e grazie fin da ora per l'aiuto... Finalmente dopo un anno di lavoro a dicembre di quest'anno il mio primo libro ha visto la luce... inutile dire quanto sia soddisfatto. Comunque sia ho iniziato subito a muovermi per la sua promozione organizzando qualche presentazione, inviando comunicati ai giornali e organi di stampa tradizionali e online. Il libro infatti tratta un fatto di cronaca passato che abbraccia un po' tutto il paese... Contattando alcuni giornali online che trattano il mio tema (ferroviario), sono riuscito a vendere 50 copie... Fin qui nulla di male, non fosse che l'editore non ha ancora spedito nulla in quanto dice di voler aspettare la presentazione (specifico: la presentazione si terrà a Ravenna e le vendite sono state fatte a Brescia e Roma). Ora quelli che lo hanno ordinato aspettano dalla seconda metà di dicembre il libro e non vorrei si spazientissero annullando l'acquisto... Ho insistito con l'editore, perché li spediscano... Mi ha detto che entro questa settimana li spedirà: cosa già sentita la settimana scorsa e quella prima ancora. Mi domando se sia normale è come devo comportarmi perché la voglia di andare a fare due urli inizia un po' a venirmi... Vi ringrazio, buona notte. Daniele
  3. DanieleP

    Il Ponte Vecchio

    Nome: Il Ponte Vecchio Generi trattati: narrativa, saggistica, tradizioni e cultura, sull'Emilia Romangna. Invio manoscritti: non specificato Contatti: https://www.ilpontevecchio.com/contattarci Distribuzione: http://www.ilpontevecchio.com/content/8-dove-siamo-distribuiti Sito web: http://www.ilpontevecchio.com/ Facebook: https://it-it.facebook.com/Societ%C3%A0-Editrice-Il-Ponte-Vecchio-196336303941/ Richiesta acquisto copie Buonasera a tutti, voglio raccontarvi la mia esperienza con questa casa editrice. Chiedono di garantir loro l'acquisto di almeno 100 libri al 75% del prezzo di copertina (che già mi indicano), per un totale di poco inferiore ai mille euro.
  4. DanieleP

    Buongiorno a tutti

    Buongiorno a tutti voi. Se sono qui, come potrete immaginare, è perché sono una di quelle tante persone che ha dato vita ad un lavoro di qualche centinaio di cartelle editoriali e spera che qualche editore, preso da interesse e non da voglia di guadagnare qualcosa sulle spalle di un autore, possa fargli una proposta interessante. Questo comunque è un altro discorso, mi chiamo Daniele e scrivo dalla provincia di Ravenna. Ci sentiamo sul forum, grazie e a presto.
×