Vai al contenuto

Uno Qualunque

Utente
  • Numero contenuti

    620
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Giorni vinti

    5

Uno Qualunque ha vinto il 16 maggio 2014

Uno Qualunque ha inserito il contenuto più apprezzato di quel giorno!

Reputazione Forum

52 Popolare

3 Seguaci

Su Uno Qualunque

  • Rank
    Sognatore

Informazioni Profilo

  • Genere
    Maschio

Visite recenti

1.357 visite nel profilo
  1. Uno Qualunque

    Plumcake agli asparagi

    Non ho ben capito se in tutta la fase di mantecatura il fuoco deve essere acceso, intendo dopo aver cotto e imbiondito asparagi e aglio. Tuttavia è una ricetta golosa che se mi gira provo in settimana, soprattutto perché c'è la scamorza che invece del Cheddar (che ti dicevo) resta più burrosa. La mia paura riguardava la secchezza del rotolino ma a quanto pare la carta bagnata trattiene il calore facendo cuocere in modo omogeneo senza seccare troppo la crosta (tipo la cottura nell'argilla). Buona mossa.
  2. Uno Qualunque

    Mezzogiorno d'inchiostro Nr.45

    Scusa ma non l'ho capita e nemmeno il resto.Vuoi spiegare cortesemente? Credo sia qualcosa legata all'asfissia autoerotica.
  3. Uno Qualunque

    Cambio di pov (punto di vista narrante)

    Non esistono regole nel senso che esistono regole non scritte Vista la brevità del testo, probabilmente c'è stato un punto di domanda di troppo in fase di lettura (tu leggi per gran parte del tempo con gli occhi della scrittrice). Secondo te stona parecchio la nuova versione? Se invece pensi di potertici abituare allora è probabilmente una scelta giusta a livello commerciale. Ovviamente senza aver letto il manoscritto non posso dare un parere più intenso, però ci può stare un cambio di registro sul punto di vista narrante.
  4. Uno Qualunque

    Buongiorno

    Ciao e benvenuta "sempre damigella e mai sposa" (come in un piuttosto noto film)
  5. Uno Qualunque

    Se venderai 3 milioni di copie, come vivrai i tuoi prossimi anni?

    No, non di recente Ma io sono un po' megalomane
  6. Uno Qualunque

    Se venderai 3 milioni di copie, come vivrai i tuoi prossimi anni?

    Tutto tranne la cena da Cracco (mica perché faccia schifo)
  7. Uno Qualunque

    Mezzogiorno d'inchiostro Nr.45

    @ UnoQ solo una cosa: Quando si dice "essere chiari sull'argomento"
  8. Uno Qualunque

    Se venderai 3 milioni di copie, come vivrai i tuoi prossimi anni?

    Con 3 milioni di copie guadagneresti almeno 5 milioni di euro e secondo me potresti camparci tutta la vita, eccome; potresti camparci per tre vite, anche, se mantenessi lo stile di vita di un italiano medio, cioè di una persona sola che prende 1000 euro al mese. Certo che se parliamo di stili di vita impennati alla ribalta dei 5 milioni di euro, è ovvio, non ci si vive per più di dieci anni, forse
  9. Uno Qualunque

    Mezzogiorno d'inchiostro Nr.45

    Minchia mi prendete sempre troppo sul serio neanche avessi proposto la rottamazione dei vecchi politici
  10. Uno Qualunque

    Se venderai 3 milioni di copie, come vivrai i tuoi prossimi anni?

    Hai preso spunto da "quella" conversazione, vedo, e la domanda che poni è legittima. Oggi dico che continuerei sicuramente a scrivere, perché per il mio carattere non c'è mai un punto di arrivo ma ci sono tanti traguardi, forse infiniti, da superare, e vivrei una vita all'insegna della spensieratezza. Se poi vogliamo parlare delle follie che farei, be', mi dilungherei; comunque avrò una villa in Los Angeles e un appartamento in New York e un appartamento a Nara, in Giappone, e mi assicurerò di avere postazioni da gioco virtuale per almeno dieci persone e magari un McDonald in casa (si può fare) e una cucina da chef, più una bella piscina con rigetti di cascate e un giardino curato ad arte dall'architetto dei giardini, che lascerà spazio a una zona BBQ. In casa ci sarà anche spazio per una mini-car ma soprattutto ci saranno un paio di scivoli che dai piani alti porteranno alla piscina e un treno che passerà nelle gallerie tracciate fra le pareti per arrivare in ogni stanza con un carico di Cibo o Cocktail e quant'altro. Ho altre decine di cose in mente per la mia futura casa ma è inutile descriverle perché la domanda è generica e la mia risposta vuole restare generica. Allora, per quanto la mia risposta possa risultare generica, questa è per me la risposta più sentita: vorrei avere La casa, la mia casa.
  11. Uno Qualunque

    Eccomi.... ci sono anch'io!

    Ciao e benvenuta L'Amore conta? Sì, decisamente.
  12. Uno Qualunque

    Mezzogiorno d'inchiostro Nr.45

    Ma che tremiamo Al limite tremerai tu, Cicciuzza, al solo pensiero di doverci domare coi tuoi mille occhi "befanmagosi" Fra l'altro è inutile che io mi esprima, ora che ci penso, perché la mia partecipazione è dubbia -.- Comunque spero davvero che questa volta partecipino anche gli altri che nella scorsa edizione ebbero problemi: cioè facciamo un MI da 40-60-2000 partecipanti, perché no
  13. Uno Qualunque

    Pandino Fantasy Books

    Infatti -.-
  14. Uno Qualunque

    Per caso qualcuno ha avuto successo?

    Io mi trovo dalla parte di Pippowood. Condivido il suo pensiero, cioè credo che fare tanti soldi non sia un incentivo a starsene in poltrona e anzi è un incentivo, per chi scrive al mondo, a proseguire con più tranquillità ma soprattutto con più consapevolezza delle proprie forze. Dopo venti anni di calci in culo, lavori in nero, e frigoriferi vuoti, credo che un milione di copie possa ripagare il tempo perso che poi perso non è: scrivere è un lavoro, quando si scrive per una vita e si sacrificano più contatti con le vite (mogli, amici, figli, parenti in genere). Qualcuno è famoso? Cazzo ne so; forse sì o forse no ma non mi interessa. Io farò il botto e questo è sicuro. Non dovreste mai smettere di sognare; anche questo è sicuro.
  15. Uno Qualunque

    Mezzogiorno d'inchiostro Nr.45

    MI45 vuoi uccidere sta bene
×