Vai al contenuto

seiyagianlu75

Utente
  • Numero contenuti

    15
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

1 Neutrale

Su seiyagianlu75

  • Rank
    Sognatore

Informazioni Profilo

  • Genere
    Maschio
  1. seiyagianlu75

    Raimondi & Campbell

    Scusa e quando avresti inviato il tuo lavoro? Solo così per regolarmi con il mio. Grazie 9 settembre Grazie per la cronaca mi hanno detto la stessa cosa una settimana.. fa. Al momento non mi resta che avere pazienza... Buona serata
  2. seiyagianlu75

    Raimondi & Campbell

    Scusa e quando avresti inviato il tuo lavoro? Solo così per regolarmi con il mio. Grazie
  3. seiyagianlu75

    Raimondi & Campbell

    Grazie a te per consiglio.
  4. seiyagianlu75

    Raimondi & Campbell

    Fine aprile. Inzio maggio mi hanno dato la conferma che l'avevano archiavito. Poi fine Giugno, dietro mia mail, mi hanno risposto di pazientare un pò. E oggi, dopo mia telefonata, mi hanno detto che sono rimasti indietro con la lettura.
  5. seiyagianlu75

    Raimondi & Campbell

    CIAO HO APPENA CHIAMATO MI HANNO DETTO CHE IL MIO ROMANZO, DI CUI HANNO CONTROLLATO GLI ESTREMI, E'ANCORA IN VISIONE E, DATO L'ELEVATO NUMERO DI MANOSCRITTI, SONO RIMASTI INDIETRO NELLA TEMPISTICA. INCROCIATE TUTTI LE DITA PER ME.
  6. seiyagianlu75

    la pazienza di un esordiente con tanto di sfogo

    grazie per consiglio... ciao
  7. seiyagianlu75

    Raimondi & Campbell

    E' quello che farò. Mi sai che hai ragione. Ciao Bravo. Facci sapere però, ora che ci penso, a inizio settimana ho mandato una mail dove ho richiesto a che punto era la lettura del materiale e non vorrei che si scocciassero. Per questo sono indeciso...
  8. seiyagianlu75

    Raimondi & Campbell

    E' quello che farò. Mi sai che hai ragione. Ciao
  9. seiyagianlu75

    la pazienza di un esordiente con tanto di sfogo

    perché dici che non sapresti da dove cominciare?
  10. seiyagianlu75

    la pazienza di un esordiente con tanto di sfogo

    ciao....grazie per accoglienza
  11. seiyagianlu75

    la pazienza di un esordiente con tanto di sfogo

    grazie per i link
  12. seiyagianlu75

    la pazienza di un esordiente con tanto di sfogo

    grazie....
  13. seiyagianlu75

    Raimondi & Campbell

    Chiedo a tutti coloro che hanno inviato materiale a questa agenzia: posso sapere quanto tempo è trascorso da quando gli avete inviato il materiale alla richiesta del romanzo intero? Ho provato a mandare mail per sapere a che punto è la lettura ma non mi hanno risposto. Ciao e a tutti Gianlu
  14. seiyagianlu75

    la pazienza di un esordiente con tanto di sfogo

    scusate... ho sbagliato sezione per il mio sfogo. Ma quando ci si trova uno spazio bianco l'impulso è quello di scrivere... Qualcosa di me? Beh.. anche se virtuali, e' bello trovare qualcuno che condivide le tue aspirazioni, la tua passione/missione che sia chiama scrivere che va pari passo con l'altra che si chiama "leggere". Mi piace avere tutta la notte per me. Bene o male, torno da lavoro (faccio il "fantozzi a tempo indeterminato") verso le 18. Dormo di brutto fino alle dieci e quando mi sveglio mi passa la stanchezza e rimango a leggere e scrivere fino a tarda notte. E in questi momenti, mi dico che posso stringere i denti e, cosa più importante, non mi passa la voglia di sorridere. Visto che ci sono avrei bisogno di un consiglio: da un pò un'agenzia letteraria ha il materiale che ho inviato cinque mesi fa. Secondo voi, non c'è niente di male scrivere per sapere a che punto è la lettura? Non vorrei che perdessero la pazienza o roba del genere.. Grazie a tutti
  15. seiyagianlu75

    la pazienza di un esordiente con tanto di sfogo

    Ciao a tutti. Sono nuovo nuovo di queste parti. Chiamatemi Seiya o Gianlu.. come volete. Tanto avete capito il mio vero nome. Ecco, più che discussione è uno sfogo verso coloro che prendono per il sedere i sognatori come noi. Noi che abbiamo avuto il dono, la pazienza di creare universi tutti nostri con la speranza di renderli accessibili a tutti. Guardavo la mia mail, piene di cartelle, divise per anno e per ogni romanzo che ho scritto e mandato alle più disparate case editrici. A distanza di tempo, guardando la data di invio della proposta, vedere alcune che non mi hanno degnato di una risposta, vedere altre che mi hanno scritto dopo neanche un mese chiedendomi soldi in cambio di promesse verso una carriera scintillante, mi lascia solo una grande rabbia. Perché la realtà editoriale italiana è un piccolo frammento di come va il nostro paese dove non si guarda il talento, la costanza ma solo la conoscenza. Non ditemi il contrario perché in certi ambienti ci devi arrivare tramite contatto di gente giusta, Se presenti da solo la tua opera, i tuoi progetti, nessuno ha interesse a promuoverti. E non c'è neanche tutta quella voglia di scommettere, anzi per nulla, sulle nuove idee. Io amo scrivere storie per bambini, fantastiche e cupe. La mia fiaba preferita è Barbablù. Ma, le rarissime mail di risposta che ho ricevuto, mi dicevano che il fantasy italiano non tira sul mercato. Allora perché, mi chiedo, quando esce una sconosciuta J.K. Rowling (con tutto il rispetto che ho per questa donna tenace) oppure, alla fine dei settanta; un insegnante del maine, Stephen king, sbarcò il mondo editoriale con "Carrie", a gente sconosciuta come loro è stata data la possibilità di esprimere le loro idee? Perché gli operatori dietro l'editoria hanno rischiato su di loro e altri nuovi autori? E' questione di mentalità e, per questo, dico che l'editoria italiana è uno spaccato dell'Italia. Per questo dico che l'idea della raccomandazione, della conoscenza danneggia ogni campo, incluso quella della scrittura. E cosa ci rimane a noi se non indignarci quando editori-tipografi cercano di far leva sulla vanità dell'autore mentre artigli invisibili aprono il portafogli e il conto in banca? Vi dico io cosa ci resta: solo una grande tensione che si spegne la sera, quando apri il pc e dici perché sto scrivendo? Ma quando trovi la riposta giusta (che varia da singola persona - nel mio caso è per stare bene con me stesso) allora riprendi in mano la costanza che ti sembra di aver perso. Non so se questa lettera può dare luogo a discussioni o meno. Ma almeno è servita a buttare giù i pensieri, le considerazioni, di un esordiente. Salute a tutti, gente...
×