Vai al contenuto

Eudes

Sostenitore
  • Numero contenuti

    1.382
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Giorni vinti

    6

Eudes ha vinto il 13 aprile 2019

Eudes ha inserito il contenuto più apprezzato di quel giorno!

Reputazione Forum

646 Magnifico

Su Eudes

  • Rank
    Sognatore
  • Compleanno 16/02/1976

Visite recenti

9.619 visite nel profilo
  1. Eudes

    Compleanni nel WD

    Grazie Irene (e scusa anche me del ritardo). Beh, l'emoticon si chiama Plata. Credo quindi non sia un caso se sembra un po' lupo e un po' orso...
  2. Eudes

    Compleanni nel WD

    Grazie Julia, flambar e RedIn. Oh, finalmente qualcuno regala qualcosa!
  3. Eudes

    Compleanni nel WD

    Grazie anche a voi, Miss, M. T. ed Emy
  4. Eudes

    Compleanni nel WD

    Grazie Rica, grazie Marcello.
  5. Eudes

    Compleanni nel WD

    Grazie, Ippolita. Non mi sento particolarmente ispirato a scrivere, però darò un'occhiata, chissà che non scatti qualcosa. Grazie anche a voi, Adelaide, mhayli, Talia & Luca
  6. Eudes

    Compleanni nel WD

    Grazie anche a voi, bw & dyskolos
  7. Eudes

    Compleanni nel WD

    Grazie anche a te, Kikki.
  8. Eudes

    Compleanni nel WD

    Grazie mercy, grazie Lauram
  9. Nella lista, mi sembra manchi questa: http://lunario.net/tre/ Magari ho guardato male io. Nel caso, chiedo scusa.
  10. Eudes

    Prima del destino

    Scusa, non avevo controllato e ricordavo male. Mi era rimasta l'immagine di qualcosa che si protraesse stancamente nel tempo e nella mia mente aveva ormai attecchito l'idea di un matrimonio monotono. Che, in effetti, non era l'unica possibilità.
  11. Eudes

    Prima del destino

    Così un po' sembra che sia il quaderno ad avere, oltre i fogli staccati, i due accendini. Magari invertirei l'ordine per evitare ambiguità. Consiglio forse scemo: quando descrivi rispetta l'ordine delle azioni. E' molto probabile che Anna prima osservi la copertina, poi lo apre (e magari allora nota anche le pagine ingiallite) Concettualmente le due parole esprimono qualcosa di molto simile, ne sostituirei una della cretina Credo sia molto vero. Credo che in questa parte si rischi qualche incongruenza con la prima lettera (di cui il/la protagonista dichiara di avere un matrimonio infelice che ne ha acuito i rimpianti) ma non credo sia così importante. Del resto, qualche incongruenza credo sia sfuggita un po' a tutti gli utenti che le hanno dato un seguito. Anche a me è piaciuta la scelta di un amore al femminile. Anche se a questo punto, sapendo che la protagonista ha un figlio, mi è rimasta la curiosità di sapere se l'abbia rinnegato per sposarsi e vivere una vita da etero, oppure abbia una compagna e il figlio sia arrivato per altre strade. Mi è piaciuta anche l'idea di aver fatto ritrovare il libro e lettera non in biblioteca, ma altrove. Dà l'idea del trascorrere del tempo e la vita che continua i suoi giri. Chissà se Lapo era riuscito a leggerla, e cosa potrebbe averne pensato un quattordicenne. Ho notato che quasi tutti i seguiti della Lettera Uno, compreso il tuo, si concentrano sui rimpianti e su quel che non è stato. Naturale, era quello che faceva anche l'originale. Però, a distanza di tre anni da quando è nato questo gioco mi piacerebbe vedere almeno un racconto in cui le cose vadano nel modo in cui l'autore della lettera nascosta in biblioteca si proponeva. E cioè che leggere le sue parole aiutasse qualcuno a non nascondersi, a riprendersi in mano la sua vita, dichiarando sentimenti a cui aveva rinunciato. Ovviamente questo non c'entra nulla con la tua storia, che resta riuscita, compreso il finale. C'entra più con me, che al momento sento l'esigenza di qualche lieto fine. Ma il racconto l'ho apprezzato lo stesso, eh!
  12. Eudes

    Proposte di Gruppi di lettura e Iscrizioni

    Titolo e autore del libro: Un nemico di parole di Davide Napolitano Genere: biografia Quarta di copertina: La storia vera di Gerhard Kurzbach, sottufficiale della Wehrmacht, il quale durante la seconda guerra mondiale salvò la vita a duecento ebrei polacchi, nascondendoli nelle officine di riparazioni meccaniche per veicoli militari di Bochnia, città del Governatorato Generale di Polonia. «Basterebbe un solo tedesco buono, e questo tedesco meriterebbe di essere difeso, perché grazie a lui non si avrebbe più il diritto di riversare l'odio su un popolo intero». Etty Hillesum Animatore: io, a meno che non si offrano altri Data di inizio lettura: quando volete, anche subito. Data di apertura della discussione: 23 febbraio. Per regolamento credo dovrei aspettare almeno un mese intero per l’apertura della discussione. Ma, discutendone con gli altri partecipanti e considerando che il libro è breve, siamo tutti d’accordo per farla partire con leggero anticipo rispetto al consueto. Perché può essere interessante leggerlo insieme: Per il tema, ovvio. “Per non dimenticare” è stata istituita la Giornata della memoria perché, come diceva Primo Levi, «Tutti coloro che dimenticano il loro passato, sono condannati a riviverlo.» Così, forse, non sarebbe una cattiva idea affrontare e discutere insieme libri che trattino l’argomento. E, tanto per mostrarci anticonformisti, potremmo partire da un libro non famoso, chissà che non offra nuovi spunti di riflessione e prospettive meno battute. Inoltre, il libro è un’opera auto-pubblicata. Una buona occasione per leggere un libro di chi ha scelto questa diversa strategia editoriale, senza pregiudizi ma anche senza fare sconti. Infine, l’autore è un utente del wd, ovvero @Mister Frank, il quale probabilmente seguirà e interverrà nella discussione. Avremo quindi la possibilità di un confronto diretto tra autore e lettori. Partecipanti che hanno già aderito: @Emy, Eudes, @Ippolita2018, @ITG, @mercy, con la straordinaria partecipazione del già citato Mr Frank, e forse persino di @AdStr Naturalmente, chiunque vorrà aggiungersi è il benvenuto.
  13. Per chi vuole leggerle tutte, ma si è perso i link, @Lizz ha riproposto tutti i link delle lettere qui: https://assonellapagina.wordpress.com/lettera-uno-e-mi-convinco-che-non-e-troppo-tardi-per-imparare-a-parlare/ Manca solo quella di lean (ma credo stia per aggiungerla)
  14. Andrea, io avrei acquistato il libro di Frank l'anno scorso (potevo barare con la data, ma faccio l'onesto, via). Se lo recensisco sul wd e non su Amazon, mi sconti qualcosa o non vale proprio? Non amo molto Amazon.
  15. Eudes

    Scrittopoli 2019 — Finale

    @AndC Hai preso lezioni di matematica da Rica? Vabbé, oltre ai complimenti ai vincitori e a tutti coloro che hanno raggiunto il podio e i ringraziamenti di rito, a compagni di squadra, giudici, votanti ecc. (che secondo me si sono pure rotti le palle di sentirsi ripetere le stesse cose, quindi taglio corto) aggiungo quelli a tutti i concorrenti per le letture offerte. Credo di aver imparato molto dai vostri racconti. Quindi grazie per le lezioni aggratis. Se le mie storie miglioreranno in futuro sarà soprattutto merito vostro.
×