Vai al contenuto

MarcoPioggia

Scrittore
  • Numero contenuti

    232
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

76 Popolare

2 Seguaci

Su MarcoPioggia

  • Rank
    Compositore

Contatti & Social

Informazioni Profilo

  • Genere
    Uomo
  • Provenienza
    Mantova

Visite recenti

2.383 visite nel profilo
  1. MarcoPioggia

    Fai viaggiare la tua storia [22/03/2020]

    Confermo che è successo davvero.
  2. MarcoPioggia

    Concorso Amazon Storyteller 2020 [31/12/2020]

    Il partecipante deve detenere i diritti, quindi non può essere stato pubblicato con una casa editrice. Considera però che a volte su un libro appare una indicazione che sembra una casa editrice, ma di fatto non lo è . E poi conterà quasi soltanto l'interesse suscitato...
  3. MarcoPioggia

    Quando diventa necessario farsi un sito/pagina autore?

    Non hai tutti i torti, ma considera che sotto una certa età, non utilizzano Facebook. I lettori più giovani mi hanno contattato da Instagram.
  4. MarcoPioggia

    Quando diventa necessario farsi un sito/pagina autore?

    Perdonami, non è che potresti spiegare in parole semplici (anzi, semplicissime) come hai fatto? Proprio dal punto di vista pratico-tecnico: come dovrei procedere, se fossi intenzionato a fare lo stesso? Probabilmente non mi sono spiegato bene. Semplicemente, non usando quasi mai la mia pagina personale, ora la utilizzo come pagina autore. Se cercano il mio nome su FB, poi dall'immagine che vedono capiscono subito che è quella dell'autore. E' anche possibile creare altre pagine collegate, c'è chi lo fa per ogni libro, ma per me diventa impegnativo e non fruttuoso. Mi interessa soltanto poter avere un contatto con i lettori. Se invece hai già una pagina personale e vuoi farne una aggiuntiva come autore, penso che debba crearne una ex novo e nel wizard FB ti guida (immagino sia una pagina artista). Spero di esserti stato di aiuto.
  5. MarcoPioggia

    Quando diventa necessario farsi un sito/pagina autore?

    Io ci ho riflettuto un po' e poi ho optato per questa scelta, ma ho trasformato la pagina personale, che usavo pochissimo, in pagina autore. Il motivo principale era dar modo a chi volesse contattarmi di avere un modo facile per farlo. Per lo stesso motivo, ho aperto anche una pagina su Instagram, perché ormai i due social si rivolgono a una platea diversa.
  6. MarcoPioggia

    Ebook kindle amazon non indicizzato su google

    Uno dei motivi del successo di Google, nell'algoritmo originale, era che dava la precedenza ai siti che venivano richiamati da molti altri siti. Poi l'algoritmo si è evoluto, ma immagino che la base sia rimasta. Quindi per apparire su Google, sarebbe meglio che ci fossero pagine (Facebook, blog, etc) che abbiano il link all'indirizzo del tuo libro su Amazon.
  7. MarcoPioggia

    Libromania

    Mi sa che a suo tempo ci avevo riflettuto anch'io. Penso che voglia dire che se dopo che gli hai mandato tutto e sono pronti per farlo uscire chiedi di modificarlo di nuovo, potrebbero addebitarti le spese. Le licenze a terzi potrebbero ad esempio riguarda una eventuale riduzione cinematografica, nel qual caso dovrebbe essere indicata la percentuale di diritti per la casa editrice e per te.
  8. MarcoPioggia

    Una ragazza cattiva - Alberto Beruffi

    Ciao, grazie per aver letto il libro. Rispondo in privato, anche perché si finirebbe per spoilerare il romanzo :)
  9. E' proprio così. Tanti fattori e comunque darsi da fare, perché difficile che la buona occasione cada da sola dal cielo.
  10. Il paragone calcistico di Eco calza a pennello. Le eccezioni ci sono sempre: ci può essere un Torricelli che per una amichevole passa dalla serie D alla serie A, alla Nazionale e alla vittoria della Champions; ma spesso, quando vedi qualcuno che ritieni un'eccezione, qualcuno arrivato al successo dal nulla, se indaghi un po' scopri come la verità sia diversa, e ci sia tanta gavetta nascosta. Per rispondere alla domanda, ero con un editore meno grande e mi ha cercato uno più importante, quindi succede. Poi le dinamiche sono diverse, e la componente fortuna gioca sempre un ruolo.
  11. MarcoPioggia

    Presentazioni

    Benvenuto e buona fortuna per il tuo romanzo
  12. MarcoPioggia

    Lieta di essere fra voi!

    E' giusto che trovi il modo per condividere i tuoi scritti. Tutti scriviamo per essere letti. Altrimenti terremmo soltanto diari segreti Benvenuta.
  13. MarcoPioggia

    Il (tuo) agente che non (ti) risponde (quasi) mai

    Ho letto tutto il topic e sono felice dell'epilogo. Bisogna sempre provarci perché non sai come va a finire. Ti capita magari di arrivare in finale e avresti voluto vincere, e poi col tempo capisci che è stato meglio così. Mi è successa una cosa simile, per cui, davvero, non sai mai a cosa porterà un evento. Le situazioni che ritieni ottimali, come per te la rappresentanza di una grande agenzia, si rivelano un buco nell'acqua, e quelle che magari ci lasciano un po' di amaro in bocca poi diventano l'occasione della vita. Ancora complimenti, anche perché dimostri che pure un approccio "mite" come il tuo può portare a buoni risultati, in una arena dove spesso tanti gridano.
  14. MarcoPioggia

    Self publishing: conviene?

    C'è chi ce l'ha fatta, anche senza essere un caso eclatante. Su Amazon ci sono diversi autori che pubblicano in self con discreto successo. Certo c'è da darsi da fare e compiere delle scelte, ad esempio pubblicare su "unlimited" etc, però ce la si può fare.
  15. MarcoPioggia

    Domande alle quali non trovo risposte

    Per quanto sia imprevedibile ti posso confermare che succede. A volte trovando il modo per inviare, altre volte pubblicando da soli oppure con case editrici meno grandi e venendo notati dopo. Ci vuole un buon libro, è ovvio. Ma anche non demordere. Io mi stavo arrendendo l'anno scorso e per fortuna non l'ho fatto. Fortuna che, ovviamente, gioca sempre un ruolo importante.
×