Vai al contenuto

Mario74

Scrittore
  • Numero contenuti

    285
  • Iscritto

  • Ultima visita

5 Seguaci

Su Mario74

  • Rank
    Sognatore

Informazioni Profilo

  • Genere
    Maschio

Visite recenti

2.330 visite nel profilo
  1. Mario74

    [BP1] Alessandro

    Complimenti @Johnny P, il tuo componimento è bello, ma soprattutto molto intenso. Ovviamente non ho commenti tecnici, e mi sorprende tanto come attraverso 'sapienti ritagli' tu sia riuscito a suggerire una storia, il vissuto di un dramma così emozionante. Anche se le parole vengono 'scelte' e non 'pensate' mi sembra che il risultato non cambi: la creazione è tutta dell'autore. Questa tecnica è stata veramente una sorpresa.
  2. Mario74

    [BP1] Se ne vanno

    Molto interessante la tua poesia @ilion, ci hai regalato delle immagini molto belle, e la costruzione della poesia è estremamente coerente. A me ha fatto pensare al disastro di Pompei, in particolare in questo passaggio: Magari non c'entra molto con le tue intenzioni, però personalmente trovo sempre interessante sapere cosa le nostre parole suggeriscono ad altre persone...
  3. Mario74

    [BP1] Disastro

    Complimenti @La Anders, una poesia molto ben riuscita. L'ho riletta più volte, si percepisce un dolore opprimente che potrebbe essere rivolto ad un'assenza (come è stato interpretato precedentemente), ma allo stesso modo anche a una presenza ingombrante. Tutto sommato questa ambiguità rende il componimento anche più interessante... Magari se vuoi, ci dirai la tua interpretazione.
  4. Mario74

    [BP1] Oggi

    Complimenti @eterea libellula, il tuo componimento è ben riuscito e mi piace molto soprattutto il finale.
  5. Mario74

    [BP1] Posso volare?

    Grazie @Kuno e @@Monica sono contento che vi sia piaciuta.
  6. Mario74

    [BP1] Nessuna luce

    Complimenti @@Monica, poesia molto bella e ben riuscita! Quasi si fa fatica a credere che tua abbia utilizzato la tecnica della blackout poetry. Personalmente forse trovo solo la scelta di 'stampigliata' poco adeguata, però è assolutamente un gusto personale. Anche per me sono questi i versi più riusciti, oltre al finale che mi sembra molto potente. Ottima prova!
  7. Mario74

    [BP1] Posso volare?

    Grazie @Kiarka, mancavo da un pò e pensavo di essere un pò arrugginito, ma questa tecnica mi ha aiutato a ritrovare ispirazione... A presto
  8. Mario74

    [BP1] Posso volare?

    Grazie @Poeta Zaza e @eterea libellula, sono molto contento che il componimento vi sia piaciuto. In effetti, devo ringraziare @Sira perché cimentarmi in questo modalità di componimento che non conoscevo non solo mi ha divertito molto, ma mi ha aiutato a trovare ispirazione ed un modo nuovo di esprimermi. Riflettendo lo trovo molto vicino al modo in cui in genere mi arriva l'ispirazione, leggere una parola, vedere un'immagine su cui poi costruire..... Sono anche contento che vi sia piaciuto il finale, avevo qualche dubbio che fosse troppo criptico, invece mi sembra il messaggio sia passato. Grazie di esser passate.
  9. Mario74

    Blackout poetry 1 - topic ufficiale

    Traccia N° 3
  10. Mario74

    [BP1] Posso volare?

    Commento: Traccia N° 3 immobile. Non vedo niente. Buio. Poi, l’orizzonte accende il giorno. Oggi sono l’istante del sorriso Il cuore che abbraccia e ride forza e gentilezza silenzio composto attesa che direziona vita, respira piano si alza leggera e vince l’aria. - posso volare? la paura è sorpresa.
  11. Mario74

    [BP1] - Proiezioni deformate

    Complimenti @Deborah Zan., il tuo componimento è molto interessante. Non è facile commentare, perché come te anche io sono un neofita per questo tipo di poesia, per cui mi sento anche in difficoltà a dare consigli. Per questo motivo lascio i commenti sull'aspetto tecnico ad altri ben più esperti e mi limito ai contenuti. In particolare, mi ha stupito che ti sei concentrata soprattutto nella prima parte del testo su immagini e contenuti 'negativi': buio, mancanza, vuoto... Salta abbastanza all'occhio, perché potevi scegliere tra tante parole e ti sei concentrata su questi aspetti, credo per dare una visione di vuoto/assenza/isolamento (c'è un rimando ai tempi moderni o alla pandemia?). Il finale sinceramente lo trovo meno coerente con questi argomenti: Ad esempio non capisco bene la scelta di questa frase. Avrei iniziato il finale direttamente con queste due frasi, che mi sembrano si leghino meglio al resto del componimento. Anche questo finale mi sembra molto criptico, e mi stupisce perché è ripreso nel titolo e quindi dovrebbe dare senso al tutto. Ad ogni modo mi sembra una buona prova, visto che come anche per me è la prima volta! A rileggerti.
  12. Mario74

    accoccolarsi

    Grazie @Gatto Dall'alito Di Pesce e @Vanessa99, scusate il ritardo. Come avevo già detto non sono un grande amante degli Haiku ed in effetti non conosco benissimo le sue regole. Trovo sostanzialmente giusti i vostri commenti, credo che il consiglio di aggiungere una virgola dopo 'dentro' sia corretto, per confondere meno il lettore. Riguardo il titolo, in effetti il componimento non aveva un titolo e 'accoccolarsi' è stato scelto frettolosamente per pubblicare il testo, ne dovrò cercare uno migliore. Grazie ad entrambi di essere passati per commentare la mia poesia.
  13. Mario74

    Lampi di Poesia 12 Topic Ufficiale

    Mi dispiace di non esser riuscito a partecipare, le tracce erano veramente belle. Spero di fare meglio al prossimo contest.
  14. Mario74

    Un inizio

    Grazie @@Monica di esser passata. Sono contento ti sia piaciuta.
  15. Mario74

    accoccolarsi

    Grazie @Gianfranco P, di essere passato. In effetti sugli Haiku condivido il tuo pensiero, non è una forma poetica che mi entusiasma, infatti questo tentativo non ha avuto un gran seguito... Sono contento ti sia piaciuto il componimento. Come giustamente hai intuito dentro è un avverbio. Riguardo il discorso del titolo, in effetti 'accoccolarsi' non mi convinceva pienamente, ma non ho avuto altre idee: Il componimento non lo aveva un titolo all'inizio. Il tuo suggerimento è interessante, ma è in linea con quello che ho scritto, anche se diversa è l'ispirazione originale della poesia... A presto.
×