Vai al contenuto

Davide Zaccardi

Utente
  • Numero contenuti

    587
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Giorni vinti

    1

Davide Zaccardi ha vinto il 2 marzo 2014

Davide Zaccardi ha inserito il contenuto più apprezzato di quel giorno!

Reputazione Forum

6 Neutrale

2 Seguaci

Su Davide Zaccardi

  • Rank
    Sostenitore

Informazioni Profilo

  • Provenienza
    Basilea o Milano. Dipende.
  • Interessi
    Lettura, scrittura, religioni, viaggiare, impigrire, mangiare, cucinare.

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene mostrato ad altri utenti.

  1. Davide Zaccardi

    L'ultima profezia di Davide Zaccardi

    Ti ringrazio per aver letto completamente il frutto delle mie fatiche e per la tua opinione chiara e ben espressa. Purtroppo devo darti ragione per quanto riguarda il primo capitolo del libro, del quale nemmeno io vado fiero: mi sono reso conto in seguito di aver elargito una quantità di dettagli inutili ai fini della storia. L'intento iniziale era quello di creare un mondo ben definito nel quale articolare tutte le storie che sarebbero seguite. Di fatto, come hai scritto, "L'ultima profezia" è il primo di una serie. Tuttavia, il condensare tutte le informazioni nel primo libro, si è rivelata una mossa sbagliata e ben poco utile. Per fortuna, nella versione cartacea del romanzo, le pagine di descrizione geo-politica sono condensate solo nelle prime 6. Per quanto concerne la caratterizzazione dei personaggi, ritengo che indubbiamente avrei potuto fare di più, ma dire che "i protagonisti Libon e Matara sono approfonditi il minimo indispensabile e i comprimari poco più che archetipi" sia un po' eccessivo. Ci sono tonnellate di dialoghi e l'espressione dei loro punti di vista è decisamente ampia. Hai scritto: "una storia complessa che avrebbe meritato un’elaborazione più approfondita e almeno altre cento pagine di narrato". Qui mi è venuto da sorridere perché, di fatto, la storia originale, così come l'avevo scritta all'inizio, aveva effettivamente un centinaio di pagine in più, ma che ho dovuto rimuovere per via del limite di lunghezza imposto dalla casa editrice. Probabilmente, se riuscirò a far ripubblicare questo romanzo, proporrò la versione estesa e rivista, che renderà assai più giustizia alla trama. Ridurre il mio scritto è stata un'operazione dolorosa infatti. Ribadisco la mia gratitudine per aver letto e commentato il mio libro e non appena mi sarò sistemato un attimo, non esiterò a spedirti la copia autografata :-).
  2. Davide Zaccardi

    Matrimonio!

    Grazie a tutti di cuore :-). Appena ci saremo lasciati alle spalle questo periodo, tornerò pieno di carica! :-D
  3. Davide Zaccardi

    Matrimonio!

    Va bene bella gente, questa è una gioia che voglio condividere con tutti voi! Mi spiace di non essere presente negli ultimi tempi, ma sto organizzando in tempi da record il mio matrimonio, che avverrà il 14 Gennaio. :-D Volevo anche farvi gli auguri di buone feste. Dopo il matrimonio sarò occupato con i preparativi per il nostro trasferimento negli Stati Uniti, quindi fino a metà febbraio sarò un po' uccel di bosco qui sul forum. Che tutti voi possiate trovare presto altrettanta felicità, che mi sto godendo in questo periodo stressante, ma indimenticabile!
  4. Davide Zaccardi

    La morte del disincanto di Salvatore Ferraro

    Interessante. Mi piacciono le letture veloci e non leggo cose non-fantasy da troppo tempo. Me lo farò regalare per Natale :-D.
  5. Davide Zaccardi

    Auguri Agony! °w°

    Auguroni! :-D
  6. Davide Zaccardi

    La morte del disincanto di Salvatore Ferraro

    Non è chiaro di cosa tratti questi libro. L'identificazione come "narrativa" è decisamente poco orientativa. Parlacene meglio! :-)
  7. Davide Zaccardi

    Il dio sordo - trama

    Un romanzo biografico... non è il mio genere, ma raccontare la vita di qualcuno in questo modo è comunque un'idea divertente. Uno scritto del genere, se ben congegnato, potrebbe persino attrarre le attenzioni delle case editrici più grandi, credo.
  8. Davide Zaccardi

    Reynard

    Grazie! :-) Avevo pensato anche io alla regola del non andare a capo dopo il punto, ma rendeva la lettura un po' difficile. Diciamo che mi son preso una licenza letteraria per il bene della vista! :-D Cavolo RdL, adesso hai messo Reynard in una situazione particolarmente imbarazzante. Se riesco mi inventerò qualcosa per fargliela pagare a Raul! :-P
  9. Davide Zaccardi

    Le nostre esperienze editoriali

    Solitamente quando scrivo non ho la paura che il capo mi becchi, uso la punteggiatura e rileggo il testo fino allo sfinimento. Guarda che non ero ironico. Il mio era un complimento sincero XD.
  10. Davide Zaccardi

    L'evoluzione è un dato di fatto?

    Bellissimo! XD Alla faccia dei mangiatori di aragosta! Ecco perché costa come l'ira di Dio!
  11. Davide Zaccardi

    L'evoluzione è un dato di fatto?

    Aru, avevi fatto un ultimo intervento di tutto rispetto, apportando motivazioni e ragionamenti utilissimi alla comprensione della tua fondata opinione... e poi mi scadi con l'atteggiamento del "sei troppo cretino per discutere con me", ignorando che Soleluna si era espressa male e lo aveva anche ammesso. E' assodato che la religione è servita per mascherare interessi secondari, ma che esistevano anche persone che credevano nelle motivazioni religiose addotte alle varie guerre.
  12. Davide Zaccardi

    L'evoluzione è un dato di fatto?

    Soleluna, ho capito cosa intendessi dire, allora :-). Nalea, sicuramente c'erano personaggi di spicco che credevano sinceramente nelle motivazioni religiose, ma dubito che chi iniziasse le guerre religiose non fosse ben cosciente della farsa. E sì, un tempo la religione era assai più seguita di quanto non lo sia oggi.
  13. Davide Zaccardi

    L'evoluzione è un dato di fatto?

    Va bene, premesso che affermare che non sono mai state fatte guerre per motivi religiosi è di fatto una castroneria, è altrettanto falso affermare che queste guerre religiose non nascondevano alcun motivo politico. Se religione monoteista e scienza non sono mai andate d'accordo, religione monoteista e politica invece si sono amate sin dall'inizio. Persino la conquista di Gerussalemme, ai tempi delle crociate, era un mero tentativo di avere una base di partenza per l'espansione nel medio-oriente nascondendosi dietro il pretesto di "riprendersi la città sacra". Basta guardare la cartina geografica per rendersi conto che la locazione della città era ideale per controllare le vie commerciali tra Africa e Asia. Se il regno avesse retto ai tempi, probabilmente, al giorno d'oggi metà nord-Africa e Medio Oriente sarebbe cristianizzato. La posizione strategica di Gerusalemme non venne nemmeno sottovalutata durante la seconda guerra mondiale o la conquista ottomana. Detto questo è anche opportuno sottolineare il fatto che il Cristianesimo comprende circa trentamila sotto-religioni, alcune delle quali decisamente differenti dal Cattolicesimo. Il credo NON è lo stesso. L'ideologia è affine ma non simile. Chiedete agli gnostici quanto si sentano simili ai Cattolici o agli Ortodossi...
  14. Davide Zaccardi

    Le nostre esperienze editoriali

    Gioesse, se scrivi i tuoi libri come hai scritto questo post, direi che non ti sarà difficile trovare una casa editrice disposta a pubblicarti :-). Io, su questo forum ho imparato molto e il mio secondo libro lo mostra chiaramente; chi ha letto ciò che ho scritto finora ha subito detto che il mio stile è notevolmente migliorato. Ti troverai bene. Scusate per l'OT. :-)
  15. Davide Zaccardi

    L'umano dietro la luce

    Allora una scusa varrebbe l'altra, per prenderti in giro. :-D Se sono donne, non posso toccarle, ma possiamo sempre contare su una reazione violenta da parte di Ayame :-).
×