Vai al contenuto

Gainsworth

Editore
  • Numero contenuti

    968
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Giorni vinti

    18

Tutti i contenuti di Gainsworth

  1. Gainsworth

    Gainsworth Publishing

    Nome: Gainsworth Publishing Generi: avventura classica, avventura per ragazzi, fiaba, fantasy, mystery, thriller/investigartivo, steampunk, saggistica, manualistica. Invio manoscritti: http://www.gainsworthpublishing.com/spazio_autori.html Distribuzione: http://www.gainsworthpublishing.com/distribuzione.html Sito: http://www.gainsworthpublishing.com/ Facebook: https://www.facebook.com/pages/Gainsworth-Publishing/192875810895490?fref=ts Siamo una CE interessata all'Avventura in tutte le sue varianti. Nei libri che leggiamo cerchiamo il senso della ricerca, la quest, il mistero e le palpitazioni di un viaggio oltre i confini della realtà, i segreti del passato, fino alle avventure più cupe e sinistre nella mente dei serial killer. I generi d'avventura a cui siamo interessati sono i seguenti: Avventura per adulti Avventura classica (sia di ambientazione storica che futuristica) Fantasy Urban Fantasy Paranormal Romance Thriller investigativo Thriller e Giallo di ambientazione storica Mistero Steampunk & futuri alternativi Biker life & avventura On the Road Avventura per bambini e ragazzi (Young Adults) Favole & Fiabe didattiche, con forte impronta avventurosa (viaggio, quest, imprese, ecc...) Avventura classica Fantasy Oltre alla narrativa avventurosa, siamo interessati anche a settori molto specifici di Saggistica e Manualistica. Valuteremo scritti appartenenti esclusivamente a queste tematiche: Saggistica e manualistica Open Innovation & Open Knowledge Smart Cities & Digital Life Cooperazione e Nuove Professioni Manuali di orientamento alla creazione del valore Recupero dei vecchi mestieri Altro Testi per lettori deboli Pur nutrendo grande rispetto per i generi, non valuteremo (e cestineremo senza risposta) opere di: Poesia Biografia Horror splatter Pulp Fan-fiction Narrativa non-di genere Romanzi drammatici Romanzi rosa Romanzi storici Romanzi a sfondo sociale Romanzi erotici Giallo Classico Psicologico & Introspettivo Un saluto a tutti e... aspettiamo che ci testiate!
  2. Gainsworth

    Gainsworth Publishing

    Carissimo @Marco93 con questa breve descrizione ci riferiamo a tutti quei romanzi d'azione/investigazione che si svolgono in un setting storico, ovvero non ambientati ai giorni nostri. Ricorda sempre che deve anche in questi casi esserci una componente fantastica, seppur lieve. Se avessi altre domande, siamo qui!
  3. Gainsworth

    Gainsworth Publishing

    Grazie @ophelia03
  4. Gainsworth

    Gainsworth Publishing

    Ciao a tutti ragazzi! Rispondo pian piano a tutti. @Yaxara con fantasy contemporaneo viene indicato tutto il fantasy ambientato ai giorni nostri, un esempio può essere un urban fantasy che si svolge nel 2018. Non abbiamo al momento una data di chiusura per le selezioni! Chiediamo solo un po' di pazienza perché siamo letteralmente sommersi di manoscritti ogni giorno @Kikki sì, in catalogo abbiamo alcuni titoli adatti anche a preadolescenti, ma al momento non intendiamo proseguire su questo filone, concentrandoci solo sulle opere over 15 Ora le attività della CE sono notevolmente rallentate per le vacanze estive, comprese ovviamente le selezioni, ma ci rivedremo con nuove energie e sorprese per settembre! Buone vacanze a tutti!
  5. Gainsworth

    Gainsworth Publishing

    @Demogorgone diciamo che la scelta ricade molto sul target di riferimento. Ad esempio, un libro pensato per essere agile e "da zaino", non potrà mai avere una copertina rigida; mentre per gli epic/high fantasy il cartonato è imprescindibile. Insomma, dipende sempre dal libro e dai gusti del target di riferimento. Viene studiata la veste più adatta per ogni opera Spero di aver chiarito i tuoi dubbi!
  6. Gainsworth

    Gainsworth Publishing

    @Demogorgone non c'è una linea guida per la scelta della copertina, dipende dal libro, dal genere e dal target di riferimento. Puoi farci domande più mirate?
  7. Gainsworth

    Gainsworth Publishing

    Ragazzi, un avviso importante: l'organizzazione del Salone del Libro ci ha comunicato il nome errato della sala dove si terrà il nostro evento. Non sarà perciò lo spazio stock, ma lo Spazio Book, sempre al padiglione 5, sempre alla stessa ora. Un saluto a tutti!
  8. Gainsworth

    Gainsworth Publishing

    @Il Palombaro come tutti i nostri eventi, l'intervento del pubblico è indispensabile. I nostri relatori introdurranno l'argomento, dando qualche spunto di discussione e riflessione... ma poi il dibattito è aperto! Il punto di partenza è noto... ma gli arrivi sono a volte sorprendenti
  9. Gainsworth

    Gainsworth Publishing

    Non preoccuparti!
  10. Gainsworth

    Gainsworth Publishing

    @Demogorgone sì, certo!
  11. Gainsworth

    Gainsworth Publishing

    Ragazzi, buon pomeriggio! Volevamo informarvi che, come consuetudine, anche quest'anno saremo al Salone del Libro di Torino. Ci troverete sempre al PAD 2, STAND H10. Vi segnalo anche l'evento "Mostri in ritardo. Perché in Italia l'Urban Fantasy non arriva?" che si terrà il giorno sabato 12 maggio, alle ore 10.30 presso lo Spazio Stock al padiglione 5. Condurranno il dibattito di questo simpatico panel i nostri autori Aislinn, Luca Tarenzi, Julia Sienna ed Helena Cornell. Vi aspettiamo numerosi Per tutti gli amici che stanno aspettando i risultati delle selezioni, in bocca al topo, ragazzi! (Vi ricordo che per avere una risposta bisogna attendere sul serio i 6 mesi, tanto siamo sommersi di romanzi!) Un caro saluto!
  12. Gainsworth

    Gainsworth Publishing

    Ciao @Francesco Guarino! Dipende: se il sequel è nettamente connesso alla storia, tanto da non essere divisibile concettualmente dalla saga (contiene cioè il suo reale finale), lo consideriamo parte della saga e quindi preferiremmo avere tutto disponibile per la lettura. Se invece si tratta di un sequel indipendente e disgiunto dalla narrazione principale (per farti un esempio: stessa ambientazione, ma svolgimento con un salto temporale di 50 anni, con i nipoti della protagonista e una nuova avventura) va bene anche non avere la stesura effettuata.
  13. Gainsworth

    Gainsworth Publishing

    Come giustamente detto, per noi piccoli editori è difficile comparire sempre a scaffale, anzi, siamo spesso (senza motivo) osteggiati ma in diverse regioni (soprattutto nelle librerie indipendenti) potete trovarci anche negli scaffali. Ci arrivano segnalazioni dei nostri libri e richieste dirette dei librai un po' da ognidove, non abbiamo una regione con maggiore presenza rispetto ad altre La presenza comunque non incide con l'ordinabilità o reperibilità del libro, che sono sempre garantite.
  14. Gainsworth

    Gainsworth Publishing

    @Sissy al momento non accettiamo romanzi per bambini, ma con ogni probabilità non ne accetteremo più nemmeno in futuro.
  15. Gainsworth

    Gainsworth Publishing

    In bocca al topo!
  16. Gainsworth

    Gainsworth Publishing

    @Giuseppe Milisenda come indicato sul nostro sito, i tempi di attesa si aggirano attorno ai 6 mesi
  17. Gainsworth

    Gainsworth Publishing

    Allora, vediamo di rispondere punto per punto La promozione che effettuiamo è la "classica" promozione editoriale contemporanea, ovvero disposta su più fronti. Ci avvaliamo sia dei canali tradizionali, quindi promozione libraria su scala nazionale tramite i nostri distributori, sia online, grazie a lit-blog, booktubers, ecc. Inoltre partecipiamo alle fiere di settore più importanti. Nell'ombra, avviene anche una promozione di scambio schede con agenti esteri e librerie indipendenti. Uno dei nostri obiettivi per il biennio 2018-2019 è raggiungere una capillarità promozionale sempre più spiccata sui social, sinceramente pensiamo sia il futuro della promozione. Siamo molto favorevoli alle presentazioni, anche se preferiamo alla classica presentazione (a volte un po' noiosa per il pubblico) l'organizzazione di eventi a tema, come facciamo sempre al Salone di Torino. Per quanto riguarda le royalties, essendo la Gainsworth una CE totalmente free, non prevediamo nessuna soglia o cumulo per l'inizio del versamento. Si parte da una percentuale base del 5% fino a un massimo del 10%, l'incremento è stabilito da scaglioni di vendita. Insomma, più vende il titolo, più salgono i diritti. Per il digitale invece riconosciamo il 25% fisso per tutti gli e-book venduti su piattaforma online, mentre il 40% per le copie digitali vendute direttamente sul nostro Store. I diritti d'autore vengono pagati una volta all'anno, appena le rendicontazioni sono ufficialmente disponibili da tutte le piattaforme e fronti (non tutti sono puntualissimi). Non si supera il 30 aprile comunque, data per la quale si risolve sempre il pagamento. Royalties di Primavera, potremmo chiamarle Se hai altre domande, siamo qui!
  18. Gainsworth

    Gainsworth Publishing

    @Vincenzo Valenti ciao Vincenzo, puoi chiedere direttamente a noi. Cosa ti interessa sapere?
  19. Gainsworth

    Gainsworth Publishing

    @VanyDream in bocca al topo, allora! @Estelwen Per il momento non abbiamo ancora una data di chiusura, posso dirti che sicuramente non chiuderemo prima dell'autunno
  20. Gainsworth

    Gainsworth Publishing

    Ciao @VanyDream! No, non diamo conferma di ricezione, altrimenti dovremmo passare metà giornata a fare solo questo e non potremmo mai leggere i vostri romanzi Rispondiamo solo per comunicare l'esito della valutazione.
  21. Gainsworth

    Gainsworth Publishing

    @bwv582 non preoccuparti, non hai scritto nulla di illecito Prenderti in antipatia per una domanda, posta con educazione, non è proprio il caso. Spero solo di averti risposto, così come agli altri utenti che hanno posto domande simili. Nel caso, ricapitolo: al momento, vogliamo solo saghe complete. E con "complete" intendiamo che siano scritte in tutti i volumi, quanti essi siano, e che l'autore sia soddisfatto del prodotto che ci presenta. Se tu hai una saga di 5 libri completi, ma per primo ammetti che "dovresti revisionarne parte", dalla mia mi sento di consigliarti di sistemare questi gap che percepisci... ma prima di inviare a chiunque, non solo a noi. Insomma, sta alla coscienza dell'autore capire quando inviare. Io posso solo dare dei consigli affinché la vostra opera sia valutata al meglio. Per noi l'unico requisito è che sia una saga completa. Poi certo se un romanzo è raffazzonato giusto per dire "ho la saga completa, posso essere valutato", ce ne accorgiamo e chiaramente non lo prenderemo in considerazione. Il mio consiglio è sempre quello di darsi i giusti tempi e di rispettare il lavoro altrui (non dico nel tuo caso specifico), a nessuno farebbe piacere notare solo in corso di lettura che l'ultimo volume di una saga proposta per intera non lo sia. E succede, perché molte persone si credono furbe
  22. Gainsworth

    Gainsworth Publishing

    Ciao ragazzi! Allora, cerco di rispondere a ciascuno di voi... @bwv582 se hai una saga di due, tre, venti, mille (no beh dai, mille no) libri vale sempre questo principio: deve essere presentata al meglio delle possibilità dell'autore. Se tu per primo non ne sei soddisfatto e non la senti pronta, come potremmo noi apprezzarla appieno? Spero di averti risposto. Noi vogliamo il meglio che l'autore può proporci, quindi se un volume zoppica, e lo sapete, non mandatecelo. Ma nemmeno ad altri editori! Se invece credete sia pronto per camminare da solo, inviate senza problemi. Se poi per pigrizia o fretta preferite inviare lo stesso... ce ne accorgiamo se un libro zoppica Per la formattazione dei manoscritti, ci sono tutte le linee guida sul nostro sito. Non diamo chiaramente un limite di lunghezza di una saga. Non vogliamo invece romanzi brevi. @Edison Non escludiamo la fantascienza, ma attualmente cerchiamo solo i generi specificati nel sito. @andrechan Oh sì, c'è chi ha il coraggio di non portarla avanti o di cambiare trama e personaggi in corso d'opera. Troppo rischioso per noi. Non possiamo nemmeno far aspettare millenni i lettori per l'uscita del libro successivo... non ci piace l'attesa "alla Martin".
  23. Gainsworth

    Gainsworth Publishing

    Buon anno, ragazzi! Siamo tornati anche noi dalle vacanze. Lorenzo ha già risposto alle domande sollevate, ma ribadisco ancora che quando diciamo "completo" intendiamo proprio "scritto tutto tutto tutto in ogni sua parte"
  24. Gainsworth

    Gainsworth Publishing

    Caro Leone, in questo caso è più corretto parlare di una "serie" di romanzi, o di episodi, classica caratteristica di gialli o investigativi, per esempio. Li accettiamo molto volentieri, sempre che siano in linea con le nostre scelte editoriali Per non essere considerati una saga, non devono perciò avere una macrostoria in comune, non dipendere cioè gli uni dagli altri, ma essere fruibili al 100% anche in ordine sparso.
  25. Gainsworth

    Lucca Comix 2017 - Chi parteciperà?

    Noi non ci saremo come casa editrice, ma ci rappresenterà degnamente il nostro Lorenzo Sartori!
×