Vai al contenuto

Black

Moderatore
  • Numero contenuti

    5.420
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Giorni vinti

    29

Black ha vinto il 6 febbraio

Black ha inserito il contenuto più apprezzato di quel giorno!

Reputazione Forum

3.496 Più unico che raro

Su Black

  • Rank
    Editor & Traduttore
  • Compleanno 8 gennaio

Contatti & Social

Visite recenti

9.084 visite nel profilo
  1. Black

    il lato oscuro di tor, deep web

    @dededion Ho visto che questo è il tuo primo messaggio; che ne pensi di presentarti in Ingresso? Ti aspettiamo! Attenzione a non confondere deep web e dark web; sono due cose molto diverse tra loro. Il deep web è accessibile in maniera abbastanza semplice; si tratta di tutti quei contenuti online non indicizzati dai motori di ricerca. Qualunque sito, per esempio, può essere impostato come "non indicizzato", così che non appaia su Google e simili. Anche i siti privati aziendali o i servizi bancari si trovano nel deep web. Il dark web, invece, richiede specifici software per diventare accessibile, come il browser Tor che hai citato tu. Il dark web permette un maggiore anonimato ed è vero che viene utilizzato dalla criminalità, ma secondo me è sbagliato ritenere che la incoraggi. Il problema non sono gli strumenti, ma il modo in cui vengono utilizzati. Prendendo un esempio banale: il nucleare può distruggere intere nazioni, oppure fornire tantissima energia. Allo stesso modo, il dark web può essere usato dai criminali, ma anche da persone che preferiscono mantenere l'anonimato. È servito e continua a servire, per esempio, agli abitanti di nazioni oppresse da regimi dittatoriali dove il normale web è rigidamente controllato; serve agli oppositori politici, a cui i governi che detengono il controllo non permettono di esprimersi. Considerando il sempre maggior controllo dei governi e delle multinazionali sul normale web, personalmente sono favorevole all'esistenza del dark web.
  2. Ciao, visti la situazione da fantascienza anni '60, spero tu e famiglia stiate bene...

     

    Ti disturbo per lo stesso problema che mi si era presentato tempo fa.

    Ho inserito, nella rubrica "Promuovi il tuo libro", i dati relativi al mio ultimo lavoro ("Paralleli").

     

    Mi mancavano alcune informazioni (numero pagine, link, ...) ma, quando cerco di modificarle, mi comunica che non posso farlo.

     

    Puoi aiutarmi? 

     

    Grazie, in ogni caso.

    1. Mostra commenti precedenti  1 da mostrare
    2. Maurizio64

      Maurizio64

      Grazie!

      Il racconto è "Paralleli" (è nella Sezione Gialli).

       

      Le informazioni mancanti sono:

       

      - Numero di pagine: 171

      - Racconto collegato: Un'estate rovente

      - Versione Kindle

           Codice ASIN: B0867YK2XN

           Link: https://www.amazon.it/Paralleli-Maurizio-Gaffuri-ebook/dp/B0867YK2XN/ref=asap_bc?ie=UTF8

       

      - Versione Cartacea

             Codice ISBN: 9798625713139 / Codice ASIN: B0863R78WZ

             Link:  al momento Amazon non l'ha ancora reso disponibile.

             Credo lo otterrò domani.

             Se non ti rompo le scatole (nel qual caso, dimmelo pure), te lo manderò appena possibile.

       

      Grazie ancora.

      Con i migliori auguri - sinceri - che tutto finisca quanto prima, per chiunque.

      Maurizio Gaffuri

    3. Black

      Black

      Ho inserito i dati mancanti; l'unica eccezione è il racconto collegato, che per qualche motivo non appare. Quando mi manderai il link alla versione cartacea lo aggiungerò. :) 

    4. Maurizio64

      Maurizio64

      Ancora grazie!

       

      Ciao

      Maurizio

  3. Black

    Insetti

    Le cicale sono presenti praticamente ovunque nel mondo, ma la maggior parte delle specie tende a rimanere confinata in una specifica regione o persino in un'area relativamente ristretta. Non so dirti quali specie di cicale siano presenti nel sud della Bielorussia, ma posso confermarti la loro presenza generale nella nazione, come testimoniato da questa relazione sul sito dell'AGRIS (che fa parte della FAO, ovvero la Food and Agriculture Organization of the United Nations, quindi direi una fonte piuttosto affidabile). La relazione è in russo, ma l'abstract sul sito è in inglese e parla addirittura di 417 specie di cicadoidea nel territorio della Bielorussia.
  4. Black

    Incubo che impedisce di scrivere: La grammatica.

    Il primo è questo: studia con calma. Non avere fretta di imparare. La grammatica va studiata con attenzione, in modo da comprenderla e assimilarla. Non basta conoscerla a memoria; è necessario sapere i perché, i come e i quando. Come ti ha suggerito @Marcello, un buon manuale di grammatica potrebbe esserti molto utile. Zanichelli ne pubblica parecchi di buona qualità, ma ne puoi trovare anche di altre case editrici. Migliorare non è impossibile, quindi mettici impegno, non ti scoraggiare e dedicati sempre ad accrescere le tue competenze e capacità.
  5. Black

    Edizioni Jolly Roger

    Sì, è probabile. In attesa di maggiori chiarimenti, sposto in Da Testare.
  6. Black

    Delucidazione sul genere di un racconto

    Ne sei sicura? Te lo chiedo perché potrebbero aver accostato Storico e Autobiografico poiché entrambi rientrano nel tema di eventi realmente accaduti nel passato. Se invece la barra obliqua che hai inserito nel primo post in realtà è un errore, allora sì, mi sa che vogliono proprio uno Storico Autobiografico.
  7. Trentamila tirate d'orecchio. Da ognuno degli iscritti. Ci vediamo fra qualche secolo. Festeggiamo piangendo. Passami lo spumante. Questo è un segreto. Non possiamo dirlo a nessuno. Nemmeno a lui. @bannato Si scherza, ovviamente... forse. Chiedetelo al CM, io sono impegnato a festeggiare.
  8. Black

    Colpo di scena o presa in giro?

    Dipende da come contestualizzi questo evento casuale. Nell'esempio che hai riportato, si sta svolgendo o si è svolta la festa del patrono. Dato il contesto, appare più realistico e meno casuale che dei paesani parlino a proposito della festa (ovviamente non diranno: "sai, c'è la festa del patrono", se sono entrambi paesani ). Non è soltanto la casualità dell'evento, quindi, ma anche la sua percezione. Se la catena causale è chiara, allora non è più un evento casuale. Un rapporto di causa-effetto evidente annulla il caso, perché sappiamo che A ha portato B eccetera, come hai detto tu. Prendendo l'esempio del giallo, il problema è quando il detective si trova impantanato nelle sue indagini e, in maniera decontestualizzata e quindi del tutto casuale, ottiene le informazioni di cui ha bisogno per andare avanti. Così non è più il detective a risolvere il caso, ma l'autore a forzarlo verso la risoluzione. Se invece le informazioni sono fornite dal contesto e da un rapporto causale, anche se non è lui a cercarle direttamente, allora è probabile che il problema non si ponga.
  9. Black

    Colpo di scena o presa in giro?

    Non solo un critico, ma anche molti lettori. Spesso si dice che un romanzo dev'essere realistico, ma non reale (quando si parla di dialoghi, per esempio), e ciò vale anche per il "caso". Un romanzo è come un puzzle: il lettore si aspetta che ogni pezzo si incastri con gli altri, fino a formare un'unica immagine/trama. Se inserisci una scappatoia come il "caso", aggiungi un pezzo jolly privo di incastri e il lettore può pensare: "se l'autore l'ha fatto adesso, potrà farlo sempre." A quel punto viene meno il bello della lettura, lo scoprire come faranno i personaggi a cavarsela e a trovare il successivo pezzo di puzzle; in caso di un ostacolo in apparenza insormontabile, ci penserà il "caso" ad aiutarli. È un po' come quando si resuscita un personaggio: a quel punto, il lettore sa che l'autore potrà farlo ancora e il romanzo perde la sua suspense. In effetti è così. Se non ci fossimo iscritti al WD, se non ci fossimo interessati alla scrittura e letteratura, se non fossimo mai nati... non saremmo qui a leggere e rispondere ai reciproci post. Qui si va oltre, ed è meglio fermarci altrimenti si va off topic.
  10. Black

    Romanzo drammatico

    Purtroppo no. È bene spiegare in maniera chiara i propri dubbi, altrimenti per gli altri utenti diventa difficile rispondere. Perché non dovrebbe? È un genere come un altro. È vero, ci sono generi più gettonati, altri più bistrattati... ciò che conta di più, però, è la storia e il modo in cui la narri. EDIT: Sposto nella sezione generica, dato che il topic non è legato a Trame & Dintorni.
  11. Black

    La lunghezza di un romanzo

    È così, in effetti. È parecchio più difficile rispetto a un romanzo di lunghezza standard, ma non è impossibile.
  12. Adesso vi banno tutti. Tranne @bwv582, l'unico ad avermi taggato. Lui sì che mi vuole bene.
  13. Black

    Richieste cambio Nome Utente o Cancellazione Account

    @gecosulmuro Inutile farti attendere ancora; procedo con la cancellazione. Auguro anche a te buona fortuna e, se e quando deciderai di tornare, il WD sarà qui ad accoglierti.
  14. Black

    Richieste cambio Nome Utente o Cancellazione Account

    @Ospite DaniloV Fatto. Buona fortuna.
  15. Black

    Snodo

    Intervento di Moderazione: Non è un incubo. Spostato in Trame & Dintorni.
×