Vai al contenuto

Andrea28

Sostenitore
  • Numero contenuti

    1.170
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Giorni vinti

    3

Andrea28 ha vinto il 13 maggio

Andrea28 ha inserito il contenuto più apprezzato di quel giorno!

Reputazione Forum

460 Straordinario

Su Andrea28

Visite recenti

2.967 visite nel profilo
  1. Andrea28

    [FdI 2018-3] Il cappotto.

    https://www.vice.com/it/article/3kyepj/asia-argento-accusata-di-molestie-sessuali-jimmy-bennett
  2. Andrea28

    Ciao, Comunità.

    Ciao Claudia, abbiamo la stessa età. Benvenuta nel Wd, qui potrai uscire scrittevolmente allo scoperto e condividere la tua passione con noi. Io ho condiviso gran parte dei miei dati sensibili tra post e chat. Safe space. WD . Ti aspettiamo in officina, benvenuta. True.
  3. Andrea28

    I racconti dell'Ottava Luna – Quarto ciclo

    Cjan sta sbancando, complimenti @paolati .
  4. Andrea28

    Penna e Spada - Il topic per le votazioni

    Indubbiamente due ottimi pezzi di due ottime penne. Ho preferito, seppur di poco, quello di @Joyopi quindi voto lui. 1.
  5. Andrea28

    Ferragosto d'Inchiostro 2018 - Off Topic

    Io voto per questo, se ci riesci.
  6. Andrea28

    I racconti dell'Ottava Luna – Quarto ciclo

    Bravo @M.T., complimenti .
  7. Andrea28

    [Sfida 14] Un uomo è le decisioni che prende

    Per evitare il doppio possessivo. Direi direttamente "si era ficcato" Ciao @Joyopi ben poco da dire. Ottimo prezzo. Ben tratteggiati in pochi caratteri i due personaggi principali: l'uno ligio ai doveri politici e morali, l'altro marcio e irrimediabilmente corrotto. Magari, si sarebbe potuto approfondire il rapporto tra i due (ad esempio riportando qualche stralcio della loro infanzia/adolescenza esemplificativo del rapporto tra i due e che avesse fatto presagire le contrapposte scelte di vita che si apprestavano a compiere) ma mi rendo conto che in 8000 caratteri miracoli non se ne possono fare. Comunque, ti faccio i miei complimenti per questo pezzo, ottimamente scritto e ben orchestrato. Un saluto. Alla prossima.
  8. Andrea28

    Ferragosto d'Inchiostro 2018 - Off Topic

    @Pulsar Ma con questo sistema non spoilereresti i tuoi 3 voti?
  9. Andrea28

    Somigliate ai vostri avatar?

    Sì, eccetto che mi muovo - in genere - a due zampe e, poi, sotto...è tutt'altra storia.
  10. Andrea28

    [FdI 2018-3] Il cappotto.

    @-Omega- Effettivamente, ci può stare anche l'altra interpretazione con lui che sceglie di farsi aiutare e si toglie il cappotto (che usava metaforicamente come per nascondere i suoi problemi e quindi non gli serve più). Leggendo, però, non ci avevo minimamente pensato ...forse il fatto che hai messo "suicidio" tra le tematiche trattate mi ha portato dritto a quella unica interpretazione.
  11. Andrea28

    [FdI 2018-3] Il cappotto.

    Potrei dire una cavolata, ma, nell' accezione canonica, frugare non credo sia un verbo transitivo. Direi più frugare nella tasca alla ricerca del volantino. La forma più corretta - credo - sia quella senza la h. Capisco sia voluta la ripetizione ma a me non sconfinfera granché. Direi "a una porta volontariamente anonima". Oppure, se vuoi tenere la ripetizione, quantomeno toglierei il "piuttosto". Refuso. Da come sembrava nell' incipit (che condivido con Macleo essere parzialmente irrealistico) sembrava che avesse rinunciato a sporgere denunzia. Ciao @-Omega-. Inizio con il dirti che - secondo il mio modesto modo di vedere - il racconto formalmente è scritto benissimo (c'è giusto qualche refusino e alcuni costrutti che avrei strutturato diversamente ma poca roba). Anche la tematica trattata è interessante e secondo me - di questi tempi - anche molto coraggiosa. Ho apprezzato le riflessioni del protagonista circa la condizione di essere uomo così come lo scambio con la datrice di lavoro. Ciò che invece non mi ha convinto appieno è la parte iniziale (con il trattamento ingiustificatamente ostruzionistico Delle autorità e del Centro) e quella finale con il suicidio che arriva forse un po' troppo repentino. Il sucidio può starci (come no...io personalmente avrei evitato) ma, secondo me, andava maggiormente "motivato", magari insistendo più sulle angherie subite dalla datrice e tagliando un po' della parte iniziale. Trattasi comunque di un lavoro che ho apprezzato per la tematica trattata e per lo stile. Sicuramente perfettibile in alcuni punti, sui quali ti consiglio di lavorare perché l'idea merita. Un saluto. A rileggerci.
  12. Andrea28

    Diletta e Pasquale

    Un brano che gioca su una comicità "stupida" (non in senso dispregiativo) / "no sense". Tipo di comicità che a me non dispiace...però a piccole dosi. Secondo me ci sono buoni spunti che mi hanno fatto ghignare nella loro immediatezza e semplicità quali: Tipo questa è simpatica. Anche se non mi piace granché come è scritta. Quindi ci sono buone battute ma, a mio modo di vedere, in molte parti hai un po' "forzato la mano", con battute che sono sì stupide, ma di quello stupido che - quantomeno a me - non fa più ridere. Tipo questa grassettata (ci sarebbe anche la ripetizione di lettere, oltretutto). o questa oppure alcune troppo arzigogolate/spiegate, che proprio per questo perdono l'immediatezza della battuta stupida che fa ridere. Tipo questa: Qui ripeti 3 volte (anche dalla frase prima) lettura/letturisti/letture quindi il tutto appare ridondante. Insomma, sono combattuto. Non so se tu abbia compreso la mia distinzione tra "stupidità che fa ridere" e "stupidità che non fa ridere". Probabilmente no, in quanto non l'ho compresa neanche io e comunque il modo di recepire la comicità resta sempre soggettivo (quindi quello che ha fatto ridere me può non aver fatto ridere gli altri...e viceversa). Ergo, mi limito a darti la mia impressione soggettiva: l'idea è carina, ci sono alcuni spunti buoni ma secondo me hai esagerato in alcuni punti e la qualità delle battute è altalenante. Avrei condensato il tutto in meno caratteri - tenendomi solo i pezzi forti - oppure avrei "diluito" il tutto non cercando la comicità ad ogni costo ad ogni frase (capisco, infatti, che sia difficile trovare sempre un qualcosa che faccia ridere). Insomma, questa è l'inutile mia nell'attesa che Kuno dia il verdetto definitivo. Un saluto.
  13. Andrea28

    Ferragosto d'Inchiostro 2018 - Seconda tappa

    Eh sì, però è come pretendere/invocare rispetto. Ad ogni modo, ciò non significa che non condivida il tuo modus pensandi e operandi in fatto di commenti (che poi è sostanzialmente quello che adotto anche io).
  14. Andrea28

    Ferragosto d'Inchiostro 2018 - Seconda tappa

    È il caldo che accende gli animi. Se posso dire la mia @luca c., capisco il tuo punto di vista (e lo condivido pure, per certi versi), ma in assenza di un qualunque obbligo dall'alto (come credo è giusto che sia) non si può pretendere che il proprio comportamento vincoli naturalmente l'altro a fare lo stesso. Io cerco di commentare il più possibile, per un senso di gentilezza e cordialità verso tutti, a prescindere dal fatto che mi abbiano commentato o meno - e in che maniera lo abbiano fatto. Certo, spesso i commenti (miei e di altri) si riducono a quattro frasette ricognitive, collage di commenti precedenti (ma questo credo sia inevitabile visto che bene o male le cose da dire sono quelle) che non so fino a che punto possano aiutare l'autore del testo. Io personalmente mi accontento di 8-9 commenti fatti bene e ben argomentati, poi se gli altri commentano Short o non lo fanno affatto amen.
  15. Andrea28

    Ferragosto d'Inchiostro 2018 - Seconda tappa

    Complimenti ai vincitori e a tutti i partecipanti. Ottimo livello e grande divertimento . Un saluto e buon ferragosto a tutti
×