Vai al contenuto

GiulianaLeone1991

Scrittore
  • Numero contenuti

    24
  • Iscritto

  • Ultima visita

2 Seguaci

Su GiulianaLeone1991

  • Rank
    Sognatore

Contatti & Social

Informazioni Profilo

  • Genere
    Donna
  • Provenienza
    sicilia

Visite recenti

1.743 visite nel profilo
  1. GiulianaLeone1991

    Richieste cancellazioni Racconti, Poesie o Storie

    Grazie. ^_^
  2. GiulianaLeone1991

    Richieste cancellazioni Racconti, Poesie o Storie

    Salve, se è possibile vorrei che fossero cancellati questi racconti: Grazie mille!
  3. GiulianaLeone1991

    Dall'altra parte

    Emma torna come ogni anno al solito campeggio estivo. Questa volta, però, c’è qualcosa di diverso: è l'estate dei suoi diciassette anni, l'ultima che vivrà da adolescente. Ci sono i bagni notturni al fiume, gli alberi da scalare, i rapporti complicati con i coetanei. C'è l'istruttore di nuoto, per il quale ha una cotta da troppo tempo. Ci sono le scene che ritrova come se non fosse mai andata via da lì e poi c'è altro. In quei tre mesi, che alla sua età sembrano davvero lunghi, scoprirà che diventare adulti non è una staffetta, ma un percorso a ostacoli in cui forse non serve correre, per arrivare dall’altra parte.
  4. GiulianaLeone1991

    I come indimenticabile - Capitolo 1

    @Giovidu Hai ragione, Tessa ha atteggiamenti un po' troppo infantili per la sua età. Ho scritto la storia immaginando probabilmente una quattordicenne. Potrei abbassare l'età, solo che la storia con l'istruttore diventerebbe meno credibile. Già a diciassette anni mi sembra piccola. È pure vero che, come dicevo sopra, pare che sia cresciuta in un altro mondo o nella bambagia. Nei capitoli successivi si nota ancora di più. Magari ne caricherò un altro.
  5. GiulianaLeone1991

    I come indimenticabile - Capitolo 1

    @sissi "Mi sembra eccessiva come affermazione, ma forse la madre è fatta così. In estate se cala la temperatura male che vada ti becchi un raffreddore." Sono stata parecchio indecisa se togliere o no quel "pericolosamente". Mi sembrava un po' forzato, una frase fatta. Alla fine ho deciso di lasciarlo perché è inserito in un dialogo diretto. La colpa è della madre, non dell'autrice E poi si vede più avanti nella storia che Tessa è cresciuta nella bambagia. Sembra che sia quasi vissuta fuori dal mondo, quindi una madre esagerata calza a pennello, dopotutto. "Scarna la descrizione di paesaggi e personaggi. E' ancora il primo capitolo e ci può stare ma è un fattore importante perché coinvolge il lettore." Ho letto libri in cui i personaggi non erano descritti minimamente. Io ho disseminato dettagli nei vari capitoli. Non troverai nessuna descrizione "Fiona è bruna, occhi castani, alta 1.66 ecc..." Per quanto riguarda la descrizione degli ambienti, quella c'è.
  6. GiulianaLeone1991

    I come indimenticabile - Capitolo 1

    Intanto grazie a tutti per gli utilissimi commenti. @Bradipi "Siamo in epoca di cellulari e non risponde alle chiamate della madre per tutta un’estate?" Subito dopo la protagonista spiega per quale ragione non risponde alle chiamate della madre. "Che tipo di organizzazione è che tiene in campeggio per tre mesi?" La mia regione li organizza. Ho fatto un giretto nel sito. "In realtà sono costose se chiami dall’Italia, dagli USA ad esempio costano molto meno." Vivo a Manchester e ti posso assicurare che sono costose anche quelle non intercontinentali. A ogni modo è ambientato in Italia, nella mia mente. "Allievi? È una scuola?" Non sapevo come definirli. Gli istruttori si occupano di? Non mi viene in mente un nome più appropriato. "Maiuscolo è un trademark." Non lo sapevo. Correggo subito. "Chi ha cambiato pullman?" Ho dato per scontato che si capisse. Lo scriverò espressamente.
  7. GiulianaLeone1991

    Deodorante

    Ciao, ho letto il tuo brano. Come mai hai postato un frammento così piccolo? Si perde troppo di quello che sicuramente avrai scritto prima. Il frammento, a parte gli errori che ti hanno già fatto notare gli altri, non è male. Ne avrei letto con piacere un altro pezzo. Mi piace il rapporto che il protagonista instaura con il deodorante, un po' alla Proust. Veritiera, a mio avviso, anche la sensazione che prova nei confronti della ritrovata quotidianità. Mi sembra quasi di percepirne il malessere. Detto questo, proverò a seguire lo schema dei commenti. Premetto che non sono una critica letteraria. La trama dell'opera non si capisce, ovviamente. Anche la tua premessa è un po' troppo breve. Non posso giudicare nemmeno l'incipit, visto che non si tratta dell'incipit della storia ma quello di un frammento. Compare un solo personaggio nel brano che è anche il protagonista. A causa della brevità, non riusciamo ad afferrare le mille sfumature che sicuramente avrà. Lo stile è scorrevole e piacevole. Ho letto tutto di un fiato senza difficoltà. Per giudicare il complesso avrei preferito leggere qualcosa in più. A rileggerci
  8. GiulianaLeone1991

    I come indimenticabile - Capitolo 1

    *Cancellato su richiesta dell'Autore*
  9. GiulianaLeone1991

    Aristide

    Ciao, ho letto il tuo brano. Personalmente sarei stata indecisa se inserirlo nella sezione delle poesie. Ben scritto e piacevolissimo. Non mi dispiacerebbe leggerne un eventuale continuo. Ho simpatizzato immediatamente con il protagonista per via del suo nome. Adoro dare nomi particolari ai personaggi dei miei racconti. Bravo. A rileggerci.
  10. GiulianaLeone1991

    Monologo di una moglie infedele

    Ciao, la formattazione non era così nell'originale. Forse ho messo male gli spazi e si è spostato tutto. Per quanto riguarda il testo in sé, volevo solamente far sembrare poco credibile al lettore il personaggio. Ho provato, solo per passarmi il tempo, a far sembrare poco credibili le sue parole. Tutto qui. Non so a questo punto, se trapelino cinismo e ironia. La moglie cerca di addossare al marito la colpa del suo comportamento, tuttavia non ha molti appigli a cui aggrapparsi.
  11. GiulianaLeone1991

    Monologo di una moglie infedele

    *Cancellato su richiesta dell'Autore*
  12. GiulianaLeone1991

    Biancaneve

    Sono stata a sorridere per tutta la lettura, troppo divertente. Mi piace moltissimo la parte in cui entra nella casa dei nani, carinissimo anche il finale. La trovo ben scritta e scorrevole. Non sono molto d'accordo con la frase "La sua vita trascorreva e non si sa altro", magari "Non si sa molto altro". A parte questo piccolo particolare, il mio commento è sicuramente positivo. Bravissimo!
  13. GiulianaLeone1991

    Ciaoo a tutti

    Ciao!
  14. GiulianaLeone1991

    [MI22] Basta la parola

    Incavolato? Ahahah... sto ancora ridendo. Corro a rileggerlo. Troppo troppo carino. Complimenti!
  15. GiulianaLeone1991

    Il mio nome è Dawn Alliot (originale)

    Trovati! Utile questa cosa. Grazie mille!
×