Vai al contenuto

Marcello

Supercritico
  • Numero contenuti

    31.249
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Giorni vinti

    542

Tutti i contenuti di Marcello

  1. Marcello

    Premio letterario nazionale "Aldo Venier" [01/10/2020]

    Questo è mio, me lo sento: vincerò di sicuro. Ah no, caspita! Avevo letto sotto i 65 anni... Peccato, per poco ma ci stavo dentro .
  2. Marcello

    Penna e Spada - Il topic per le votazioni

    Come era stato già annunciato, apriamo questo topic che serve a esprimere i voti di ogni sfida. Votate 1 se intendete premiare il campione in carica; votate X se ritenete che i racconti si equivalgano; votate 2 se intendete premiare lo sfidante. Soltanto i voti qui, grazie.
  3. Marcello

    Richieste correzione titolo di una discussione o racconto

    Fatto. Non puoi editare, però puoi rileggere... . Battute a parte, hai notato che in fondo a ogni discussione accanto al bottone "pubblica" ce n'è un altro con la scritta "Anteprima"? Se lo schiacci puoi vedere come apparirà il tuo messaggio e correggere ciò che desideri, prima di pubblicare.
  4. Marcello

    Guanto di Sfida

    Fatto.
  5. Marcello

    Parole straniere: note a piè di pagina o vocabolario?

    Io le metterei a piè di pagina, limitandomi solo a quelle che non sono decifrabili. Se mi metti in nota la traduzione di suerte o bienvenido riesci solo a irritarmi. Sicuro che siano necessarie cento parole in spagnolo? Eppure l'italiano è una lingua molto ricca... Sto editando un romanzo ambientato in un altro paese e "litigo" di continuo con l'autore, convinto che usare vocaboli incomprensibili che designano oggetti di uso comune, di cui esiste un perfetto corrispondente italiano, "faccia figo". Niente di più sbagliato, a parer mio. Per me dovresti limitarti esclusivamente a termini come carretera, matador e simili. Parere personale, s'intende. *ti ho editato il titolo del topic: niente maiuscolo, a meno che non sia necessario. Grazie.
  6. Marcello

    Mucche e saggezza popolare

    Uh, era dei tempi del liceo che non la sentivo! Mi sembra un po' sforzata nella circostanza, però "muccate" è troppo bello... splendida!
  7. Marcello

    Richieste cambio Nome Utente o Cancellazione Account

    Carissimo, mi dispiace tanto. Immagino che sia una decisione ragionata e non insisto per trattenerti, un grande abbraccio di e grazie di tutto.
  8. Marcello

    [Editor] Marcello Nucciarelli

    Comunicazione di servizio: da oggi ho un posto libero per un editing, chi fosse interessato mi contatti attraverso i soliti canali .
  9. Marcello

    [Editor] Marcello Nucciarelli

    Nome: Marcello Nucciarelli Professione: Editor - Valutatore manoscritti - Correttore bozze Social: https://www.facebook...llo.nucciarelli - https://it.linkedin....elli/5b/480/bbb Mail: editor.marcello.nucciarelli@gmail.com Servizi editoriali Correzione bozze: eliminazione di refusi, errori ortografici e sintattici, sistemazione della punteggiatura. Valutazione manoscritti: redazione di una scheda tecnica che analizza – correttezza grammaticale e sintattica dell'opera – proprietà lessicale – coerenza della trama – efficacia dei personaggi – impatto emotivo – giudizio complessivo – eventuali suggerimenti per migliorare l'opera Editing professionale: l'editing è il lavoro più complesso che si può operare su un testo. Oltre a porre rimedio agli errori, si occupa di verificare la tenuta della trama e di evidenziarne gli eventuali difetti strutturali, interviene sullo stile – valutandone la scorrevolezza e l'incisività –, sulla caratterizzazione dei personaggi, sull'efficacia dei dialoghi e su altri aspetti minori. Quando sono costretto a intervenire direttamente sul testo lo faccio cercando di rispettarne lo stile, ma più spesso il lavoro consiste nel suggerire all'autore come procedere di suo pugno per migliorare l'aspetto formale dell'opera. Prima di assumere l'incarico di una valutazione o di un editing richiedo l'invio di due cartelle scelte a caso (vi dirò, per esempio: mandami le pagine 22 e 94 del manoscritto) e anche di una breve sinossi, se possibile. Dopo avere esaminato il materiale comunico all'autore se sono disposto ad accettare o meno. Nel caso si tratti di un editing provvedo a editare le due cartelle a titolo gratuito, in maniera che l'autore abbia gli strumenti per decidere a sua volta se intende affidarmi l'incarico. Prediligo il thriller nelle sue varie declinazioni e il mainstream, ma leggo anche gli altri generi, purché l'opera susciti il mio interesse. E sono noioso, ma questo lo avevate già intuito.
  10. Marcello

    Nazzicare e possibili alternative

    Per forza: è italiano e di largo uso, credo ovunque. L'altro invece è un regionalismo e sui dizionari maggiori non ve n'è traccia. Disquisizioni linguistiche a parte @clicc61 , vedo che è il tuo primo messaggio; ti saremmo grati se tu volessi presentarti alla comunità in Ingresso: https://www.writersdream.org/forum/forums/forum/3-ingresso/ . Grazie e benvenuto.
  11. Marcello

    Adiaphora Edizioni

    Sito e pagina Facebook della casa editrice non esistono più. Presumo che abbiano cessato l'attività; chiudo la discussione in attesa di nuove informazioni.
  12. Marcello

    Buongiorno! Mi presento

    @Maria Enea come già ti è stato segnalato da un sostenitore non è possibile pubblicizzare le proprie opere in questa sezione. Ti invito cortesemente a prendere attenta visione del regolamento: https://www.writersdream.org/forum/announcement/9-regolamento-del-forum/. Benvenuta.
  13. Marcello

    L'umano dietro la luce

    Di ritorno dalle vacanze:
  14. Titolo: Piccole infamie vista mare Autore: Fernando Lizzani Editore: Aporema Edizioni Genere: giallo dei sentimenti Pagine: 276 Disponibilità del formato: cartaceo Trama. Valentina è una regista incaricata di girare un film ambientato in una piccola località di mare immaginaria. Favonea Marina è un borgo medievale arroccato su un promontorio, ai cui piedi si stende un classico villaggio di pescatori con le caratteristiche casette colorate e il tipico porticciolo, che un pontile divide dal porto turistico. Da lì si stende la parte nuova, piena di villette per vacanzieri e seconde case: una divisione non solo fisica tra le due anime del luogo. La vita tranquilla della cittadina è stata scossa in passato dall'uscita di un romanzo di successo, in cui Giovanni, un autore locale, ha messo in piazza vizi e meschinità degli abitanti. Dopo mesi di feroci polemiche incentrate sull'improvvisa scomparsa di un'affascinante ragazza dell'est, il polverone è andato via via scemando e all'apparenza Favonea è tornata alla vita sonnacchiosa di sempre. Ma, volendo ribaltare il titolo della poesia di Leopardi, si sta preparando la tempesta dopo la quiete, perché il film che Valentina è incaricata di girare sarà tratto dal romanzo di Giovanni. E tutto ricomincia. Costretto a fare ritorno al paese in cui non aveva più rimesso piede, lo scrittore dovrà incontrarsi, e scontrarsi, con la regista. La ricerca del taglio da dare all'opera cinematografica si trasformerà presto in un'indagine volta a scoprire cosa ne sia stato della ragazza scomparsa. Recensione. Due parole sul contenitore, innanzitutto. A prescindere dall'immagine di copertina, che può piacere o meno, il libro è realizzato in un'elegante brossura con alette, con tanto di foto a colori dell'autore in terza. La carta di pregio, la stampa nitida e i pochissimi refusi rendono la lettura un'esperienza piacevole. Pur essendo la trama tutto sommato esile, l'attenzione del lettore non viene mai a cadere: si vuole capire chi in paese abbia tratto vantaggio dall'uscita del romanzo e chi invece ne sia stato danneggiato e, soprattutto, che fine abbia fatto Petra, la misteriosa ragazza dell'est. L'autore ci conduce alla soluzione dell'enigma con uno stile fresco e leggero, senza mai tralasciare l'approfondimento psicologico dei personaggi, la caratteristica che forse ho apprezzato di più. Non solo Valentina e Giovanni, infatti, ma tutti i protagonisti e finanche le comparse, sono tratteggiati con abilità: il lettore di volta in volta entra in empatia, ma anche in antipatia, con loro. È questo curare le sfaccettature dei caratteri che rende tridimensionali i personaggi e ci fa apprezzare i rapporti che tra loro si instaurano. Nello sviluppare la trama, poi, l'autore non lesina le critiche a tanti aspetti della vita sociale. Ho percepito Favonea come un microcosmo che ben rappresenta l'intera società: invidie, ripicche, intrallazzi e tradimenti sono quelli che si perpetrano in altri luoghi su scala più vasta. Veri e propri appunti da muovere in tutta sincerità non ne ho, perché l'elemento stilistico che forse ho apprezzato di meno per altri lettori sarà di certo un valore aggiunto. Io non amo l'uso reiterato della metafora e Valentina, la voce narrante, me ne serve una già alla terza riga, per poi spiegarmi subito dopo che “la metafora è balorda, ma io ragiono per immagini. Questo è il mio linguaggio”. Al di là del fatto che poi nel corso del romanzo in realtà la protagonista non eccede mai in questa figura retorica, s'intuisce che il ragionare per immagini è una forma espressiva naturale per l'autore, che di professione fa il regista televisivo. In definitiva il mio giudizio è più che positivo: “Piccole infamie vista mare” è un romanzo molto scorrevole e adatto a ogni tipologia di lettore, non occorre certo essere appassionati di thriller per poterlo gustare.
  15. Da domattina sparisco per qualche giorno di vacanza, fate i bravi...

  16. Marcello

    L'umano dietro la luce

    Solo per incassare l'iperbolica cifra offerta da Calzedonia per la pubblicità, vergognatevi!
  17. Marcello

    I racconti della Settima Luna – Sesto ciclo

    La settima luna Era quella del luna-park Lo scimmione si aggirava Dalla giostra al bar Mentre l'angelo di Dio bestemmiava Facendo sforzi di petto Grandi muscoli e poca carne Povero angelo benedetto... con un piccolo ritardo fisiologico eccoci qui a seguire le indicazioni del grande Lucio. settimana 25 (17 giugno / 23 giugno) - staffer: Marcello settimana 26 (24 giugno / 30 giugno) - staffer: Kikki settimana 27 (1 luglio / 7 luglio) - staffer: queffe settimana 28 (8 luglio / 14 luglio) - staffer: Kuno Giudice: Sira Come sempre non dovrete far altro che pubblicare i vostri lavori nelle sezioni Racconti e/o Racconti lunghi, dopo aver commentato secondo le regole dell'Officina. Buona Settima Luna a tutti!
  18. Marcello

    Confusione tra avverbi di tempo e tempi verbali

    Mi rifiuto di crederlo, a meno che provenga dalla bocca di un senegalese al suo terzo giorno in Italia o di un bambino di quattro anni. Ti stai confondendo, ne sono più che sicuro.
  19. Marcello

    Confusione tra avverbi di tempo e tempi verbali

    ? spesso? Io non credo di averle mai lette in vita mia due frasi del genere, chi mai direbbe o scriverebbe una cosa del genere? Forse ti sono venuti male gli esempi: con il passato remoto è una castroneria bella e buona, con l'imperfetto magari... John era inseguito da una decina di cani famelici, si buttò nel fitto della foresta, ma si trovò presto circondato. Le bestie ora lo braccavano da vicino... Questo sarebbe un esempio calzante.
  20. Marcello

    Compleanni nel WD

    Auguri anche qui, Gabriele!
  21. Marcello

    Benvenuti a Silent Peak – Capitolo 1

    Lo sposto, ma devo avviare la numerazione dei capitoli.
  22. Marcello

    Richieste cambio Nome Utente o Cancellazione Account

    Un abbraccio allora, puoi sempre iscriverti di nuovo se e quando lo vorrai . Qualcuno esaudirà presto la tua richiesta, io non so fare .
  23. Marcello

    Richieste cambio Nome Utente o Cancellazione Account

    Oh, Prisca, perché?
×