Vai al contenuto

WriterG

Scrittore
  • Numero contenuti

    54
  • Iscritto

  • Ultima visita

Tutti i contenuti di WriterG

  1. WriterG

    Agenzie letterarie, si o no?

    Buongiorno e buona domenica a tutti! Mi sono appena iscritto a questo forum, spero di fare tutto correttamente In questi giorni ho riflettuto molto sul mondo dell'editoria, a me piace molto scrivere e fin'ora ho stilato romanzi gialli e precedentemente ho auto-pubblicato un libro di altro genere. Vi pongo una domanda che frulla nella mia testa da tempo. Ma secondo voi, quanto é importante essere pubblicati da una grossa casa editrice? Mi spiego meglio. A uno scrittore esordiente, sconosciuto e magari anche giovane che differenza fa essere pubblicato da una big o da una ce più piccola? Io navigando per il web ho notato che alcune agenzie letterarie hanno fatto pubblicare a esordienti (e veramente) presso case editrici veramente grosse (non so se si possono fare nomi ma una delle due più importanti via..); se una persona é già famosa e conosciuta la sua rete di contatti é così ampia che sicuramente il libro venderà parecchio ma per uno sconosciuto quanta promozione esegue la casa editrice? É davvero così importante la promozione? E per ultimo, é fondamentale avere un'agenzia letteraria? Io me ne sto avvalendo piano piano e sinceramente le ho scoperte da poco. Grazie Matteo
  2. WriterG

    Lorem Ipsum

    Eccomi qui a parlare della mia esperienza con questa agenzia letteraria. Mesi scorsi avevo fissato la valutazione gratuita a loro con appuntamento per metà dicembre. Nel frattempo, però, ho fatto riferimento a un'altra agenzia per la quale ho un appuntamento per Gennaio (ma questa é un'altra storia). Nonostante ciò ho deciso comunque di non annullare l'appuntamento e di sentire un po' un loro feedback. Il manoscritto sostanzialmente gli é anche piaciuto, hanno notato elementi positivi e una scrittura abbastanza fluente. Hanno però constatato alcune incongruenze sul plot e si aspettavano, data anche la trama del romanzo, più avventura (mi sembra di aver capito così), quindi mi hanno consigliato di far riferimento a un editor che saprà valorizzare ancor di più il testo per una pubblicazione. Sono stati molto esasutivi nonostante si trattasse di una valutazione gratuita e hanno rispettato i tempi. Sono perfettamente al corrente che si debba fare un lavoro di editing e attenderò quindi il riscontro dell'altra agenzia letteraria, anche per vedere se mi diranno le solite cose. Diciamo che, a mio avviso, questa Agenzia vuole un testo perfetto per le mani. Io comunque mi sento di consigliarla, é gratuita e forniscono dettagli utili.
  3. WriterG

    Rossini editore

    No la mia esperienza è diversa. Le copie non mi sono state vendute come obbligatorie anzi, volendo potevo non comprarle. Era caldamente consigliato averle per un fattore promozionale ma nessuno mi ha obbligato. A quando risale la tua esperienza? la mia poche settimane fa.
  4. WriterG

    Rossini editore

    Io si e ti garantisco che non sono l'unico Comunque per quanto riguarda questa CE non è sicuramente stato il fatto di avermi chiamato telefonicamente, che come già detto non ritengo poi un fattore cardine (se mi chiamano rispondo ci mancherebbe), per il quale non ho deciso di pubblicare con loro bensì altri fattori contrattuali e di altri motivi.
  5. WriterG

    Rossini editore

    Io non ho detto di non voler essere contattato telefonicamente. Ho detto che preferirei un primo contatto via mail. Le cose sono differenti.
  6. WriterG

    Rossini editore

    Convengo con te. Personalmente preferisco un primo contatto per mail anche perché una chiamata improvvisa lascia sempre di stucco, magari hai mandato il manoscritto 3/4 settimane prima e quando si presentano telefonicamente devi ricordare il sito, le persone etc. (Anche se nel tuo caso mi sembra di capire non siano stati molto precisi). Comunque, la stessa impressione l'ho avuta anche io. Io per abitudine rispondo a tutti, non si sa mai... Ma come già dicevo preferirei una prima risposta via mail.
  7. WriterG

    Edizioni SensoInverso

    Arrivata mail ora ora da parte di questa CE che non conoscevo. Ho notato che i destinatari sono nascosti, chissà quanti hanno ricevuto la mail! Mi invitano a mandare il mio manoscritto a loro e hanno indicato il loro sito. Sito che, una volta cliccato, non porta da nessuna parte
  8. WriterG

    Ceccacci literary agency

    La mia esperienza è del 1 di Novembre, più di un mese leggerò le discussioni indietro
  9. WriterG

    Ceccacci literary agency

    Si ma risalgono alcune al 2014 e ad anni passati, se qualche autore all'interno della presente discussione l'ha ricevuta si faccia avantii
  10. WriterG

    Ceccacci literary agency

    Questa si, pura e libera interpretazione... io, ahimè, la interpreto in un'altra maniera Possibile certo, io l'espediente che ho usato (e lo rivelo anche se sicuramente non sarà un mistero e anzi, magari potrà essere d'aiuto a qualche più fortunato di me) è quello di aver programmato l'invio mail all'ora da me preferita con conferma di ricezione e l'agenzia ha ricevuto la mia richiesta due secondi dopo mezzanotte... chissà allora quante altre mail sono state inviate
  11. WriterG

    Ceccacci literary agency

    Ciao, non è comunque ben specificato perchè il sito dice: NOTA BENE – Riceveranno risposta solo i primi tre manoscritti arrivati a partire dalla mezzanotte. Nel caso in cui i tre testi rientrati nel limite fossero di nostro interesse, procederemo alla richiesta d’invio dell’intero manoscritto. Non trattandosi di un servizio a pagamento, in caso di risposta negativa non forniremo motivazioni. Sembra quasi che loro leggeranno tutti e 3 i manoscritti e poi forniscono o risposta positiva (quindi richiesta di intero manoscritto) o una risposta negativa (non motivandola). Per "riceveranno risposta" si può anche intendere appunto una valutazione del manoscritto e non una conferma di ricezione mail. La mia mail è uscita esattamente alle 00:00:00 con ricezione da parte del destinatario alle ore 00:00:02 (ricevuta mail dal provider), possibile che in 2 secondi ci siano stati cosi tanti altri contendenti? si possibile chiaramente ma la cosa rimane comunque molto dubbia.
  12. WriterG

    Ceccacci literary agency

    Ciao, guarda io la mandai e non ricevetti nè un rifiuto nè un accettazione (mandata alle 00:00 in punto del primo giorno del mese). Quindi boh...
  13. WriterG

    Beretta Mazzotta Agenzia Editoriale

    Saputo oggi, 360 euri e mi sentirò telefonicamente a breve: ho preso l'appuntamento con la Editor Troppo? Giusto? Sbagliato? non lo so. Ho tentato, mi fido della loro professionalità e gentilezza.
  14. WriterG

    Beretta Mazzotta Agenzia Editoriale

    Perdonami, ammetto di essere stato poco esaustivo. Solo lettura preliminare é gratuita, come da specifiche sul suo sito, dopodiché se ritiene valida o interessante il manoscritto approfondisce anche chiamando l'autore. Questo ha un costo che più o meno é stato in linea con quanto già riportato da alcuni nel presente dialogo. Ora sono nella fase del colloquio telefonico.
  15. WriterG

    Rossini editore

    Si e telefonicamente non mi hanno nemmeno parlato un pò del mio romanzo e del perchè lo hanno accettato... poi la frase che mi è stata detta "abbiamo per le mani anche altri contratti..." non mi è piaciuta moltissimo: staranno solo aumentando il catalogo? . Ho rifiutato il contratto, ora sono alle prese con un'agenzia letteraria.
  16. WriterG

    Beretta Mazzotta Agenzia Editoriale

    Ciao a tutti! post prima lettura gratuita del mio manoscritto ho ricevuto la mail dove mi viene fissato un appuntamento telefonico, speriamo bene!
  17. WriterG

    Rossini editore

    Buonasera, ricevuto offerta di pubblicazione da parte di questo Editore. Ho letto il contratto ma, come già riferito da alcuni di voi, qualcosa non torna... più di tutte la promozione, scusate ma nel contratto c'è scritto solo quello che deve fare l'autore lato promozione e non quello che fa la casa editrice: è presente solo una corta riga dove affermano di impegnarsi sui loro canali. Si, ma quali? Se si tratta di fare qualche campagna sui social network sono capace anche io (sono laureato in marketing e social marketing, non per vantarmi ma per far capire che alcune azioni possono farle tutti). Non so sinceramente se accettare o meno... A te com'è andata? Novità? Anche per me, nel mio caso forse una settimana o giù di lì... Voi che dite?
  18. WriterG

    Beretta Mazzotta Agenzia Editoriale

    Grazie! Si, tanto
  19. WriterG

    Beretta Mazzotta Agenzia Editoriale

    quanto* , pardon
  20. WriterG

    Beretta Mazzotta Agenzia Editoriale

    Ciao, in merito alla mia citazione credo ci sia stato una piccola incomprensione: io ho chiesto se qualcuno avesse pubblicato tramite questa agenzia ed eventualmente con quale editore. Sono perfettamente d'accordo che prima si debba lavorare sul manoscritto, io intendevo post accettazione del contratto da parte loro e a lavori ultimati. E concordo pienamente anche sul fatto che l'approccio "Buongiorno, siccome l'autore X ha pubblicato con l'editore Y tramite Lei, vorrei fare lo stesso." sia errato ma io non ho mai inteso quando da te scritto
  21. WriterG

    Beretta Mazzotta Agenzia Editoriale

    Ciao a tutti e a tutte, ma qualcuno ha pubblicato tramite questa agenzia? se si, con quale editore? Vorrei far riferimento a loro per il mio romanzo grazie
  22. WriterG

    Valentina Cucinella

    Ciao, se posso chiedere... a quanto è ammontato il prezzo dell'editing? Come sta andando/è andato il tutto?
  23. WriterG

    Edelweiss

    Con questa mia frase volevo chiudere il discorso con una "battuta" in quanto siamo già out of scope suppongo. Io concordo con lei su alcuni punti mentre su altri no, ma probabilmente lei, da come vedo che scrive, è sicuramente più scafata di me e quindi prendo nota.
  24. WriterG

    Edelweiss

    Per quanto sicuramente sarà vero, che soluzione offre? Se in Italia il mondo editoriale è questo che possiamo farci? Per un residente in Italia contattare agenzie letterarie estere equivale letteralmente a un suicidio. Comunque per tornare a Edelweiss io reputo questa agenzia come molto seria e affidabile (esperienza personale)
  25. WriterG

    Edelweiss

    Ciao, ti sei risposto da solo... essendo in Italia ci si deve accontentare di ciò che c'è e destreggiarsi dando un colpo al cerchio e uno alla botte per non rimanere fregati ma per, quanto meno, avere qualche chance. Ci sono anche in Italia agenzie letterarie completamente gratuite (vedi Lorem Ipsum ad esempio, non mi dilungo su questa per non andare fuori topic) che leggono il manoscritto e ti forniscono un si o un no per la rappresentanza e guadagnano solo in caso di pubblicazione. Concordo sul fatto che una grossa C.E. pubblica personaggi famosi e forse è anche normale, se pubblicassero più esordienti che personaggi noti forse la casa editrice perderebbe di credibilità. Io credo che per un emergente sia già un grande traguardo essere pubblicato da una casa editrice media e se è davvero bravo potrebbe anche arrivare a pubblicare con le big. Non si deve escludere niente a priori. Detto questo, va bene scrivere per guadagnare e avere l'ambizione di essere pubblicati da una grossa casa editrice, ma per quanto mi riguarda già mettermi a scrivere e arrivare alla fine del romanzo è un grosso traguardo, prima deve prevalere la passione poi il fattore business. Come ha detto una famosa proprietaria di una grossa agenzia letteraria: "ci sono troppi libri brutti in giro e troppi libri belli chiusi dentro un cassetto"
×