Vai al contenuto

Naty88

Scrittore
  • Numero contenuti

    18
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

14 Piacevole

Su Naty88

  • Rank
    Sognatore

Visite recenti

76 visite nel profilo
  1. Naty88

    Quando nel tuo romanzo citi una leggenda esistente

    Perfetto, grazie mille a tutti!
  2. Naty88

    Quando nel tuo romanzo citi una leggenda esistente

    Buongiorno, mi chiedevo se raccontando in modo riassuntivo un'antica leggenda giapponese all'interno del mio romanzo, sia necessario mettere una bibliografia. Se sì, essendo molto antica e avendola reperita da un sito italiano che l'ha tradotta dal Giapponese, non saprei che fonte citare.
  3. Naty88

    Alcheringa Edizioni

    Buongiorno, qualcuno ha per caso avuto modo di scrivere una mail o chiamare per sapere quando aggiorneranno le liste? Io avevo già chiesto prima dell’ultimo aggiornamento senza mai avere risposta e non vorrei risultare tediosa chiedendo ancora.
  4. Naty88

    I.D.E.A Immagina di essere altro

    Buonasera, ho ricevuto oggi il responso della lettura del manoscritto ed è purtroppo negativo. Sono comunque stati molto gentili e si sono presi il tempo per scrivere alcuni spunti molto interessanti per migliorare il mio romanzo. Anche seguendoli su fb devo dire che mi hanno dato una buona impressione, hanno delle copertine intriganti e promuovono regolarmente i loro libri! Sarebbe sicuramente una casa a cui vorrei riproporre un testo in futuro.
  5. È esattamente quello che mi è capitato. Le modifiche erano per orientare il testo ad un determinato pubblico (più per adolescenti).
  6. Buongiorno, ho ricevuto da poco la prima proposta di pubblicazione del mio primo romanzo da una piccola casa free. Tuttavia, per essere pubblicata avrei dovuto fare delle modifiche non indifferenti ai contenuti. Dopo attenta riflessione ho deciso di rifiutare poiché non ero per nulla convinta e soddisfatta di come sarebbe diventata la storia. Il problema per me non è tanto il dover fare delle modifiche, poiché sono consapevole che sia molto difficile che un testo venga accettato così com’è, per migliorarlo, seguire il mercato dell’editoria attuale ecc. Sono anche consapevole che queste siano occasioni importanti. Tuttavia, rimango convinta di non voler pubblicare tanto per dire “ho pubblicato”, voglio essere fiera di poter dire, quella è la mia opera. Sentivo dentro di me che facendo quelle modifiche non sarebbe stato così. E voi di che opinione siete? Accettereste l’insoddisfazione pur di pubblicare?
  7. Naty88

    I.D.E.A Immagina di essere altro

    Grazie 😊. Ho mandato la sinossi il 10 settembre e ho ricevuto risposta il 4 ottobre.
  8. Naty88

    I.D.E.A Immagina di essere altro

    Sinossi accettata. Mi hanno chiesto il manoscritto completo dicendomi che mi faranno sapere a novembre l’esito. Incrocio le dita!
  9. Naty88

    WriteUp Site

    Io l’ho mandato il 19 agosto e il 14 settembre mi hanno scritto per avvisarmi che il romanzo era in fase di lettura e che mi avrebbero fatto sapere al più presto. Per ora ancora nessuna risposta comunque.
  10. Naty88

    Aporema Edizioni

    Buongiorno, eccovi la mia esperienza con la casa editrice Aporema: Ho ricevuto una loro risposta in tempi molto brevi (forse uno o due mesi, non ricordo bene). Ad ogni modo, nonostante trovassero molto interessante la trama del romanzo e avessero visto delle buone doti narrative leggendo l'incipit, hanno avuto la sincerità e la professionalità di rifiutare la pubblicazione per il fatto che io vivo in Svizzera, poiché essendo una CE piccola, non sentivano di avere le risorse necessarie per un'adeguata promozione (l'avevano già sperimentato in passato). Nonostante il grande dispiacere, ho apprezzato molto la schiettezza ed essendo stati i primi a darmi un responso positivo, mi hanno dato tanta speranza e fiducia sul fatto che un giorno riuscirò a vedere il mio romanzo pubblicato. Grazie
  11. Accidenti! Quindi punterai solo su case medio - grandi? Magari qualche agenzia per arrivarci?
  12. Chiedo venia 🙂. Un’adeguata*
  13. Grazie per la risposta. In effetti ero a conoscenza di questo aspetto, motivo per cui ho voluto precisare la mia assoluta disponibilità nel promuovere sia in territorio italiano che svizzero. Sono stati davvero professionali e sinceri, dicendo appunto che non volevano rischiare un buco nell'acqua deludendo anche le mie aspettative. Spero davvero che rivalutino la situazione scoprendo che vivo sul confine. Avrei sicuramente compreso se la CE fosse stata zona Roma o più giù. Vedremo!
  14. Buongiorno a tutti, di recente ho ricevuto una mail da una piccola casa editrice free nel nord Italia (di cui ho letto recensioni molto positive) che mi riferiva forte interesse per il mio romanzo facendomi anche complimenti per le mie doti narrative. Tuttavia, mi hanno detto che a causa di cattive esperienze passate, notando che vivo in Svizzera, si sono sentiti costretti a rinunciare alla pubblicazione poiché sarebbe complicata un adeguata promozione (essendo una piccola casa editrice). Ho risposto subito informandoli che vivo in Ticino e quindi non così lontano, ho fatto inoltre capire la mia motivazione a voler ovviamente promuovere attivamente il libro qualora fosse pubblicato! Sto ancora aspettando risposta. Volevo comunque sapere da parte vostra se a qualcuno è mai capitata una cosa simile, dato che comunque l’Italia è grande. Grazie 😊
×