Vai al contenuto

Il goffo Antonio

Lettore
  • Numero contenuti

    12
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

5 Neutrale

Su Il goffo Antonio

  • Rank
    Sognatore

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene mostrato ad altri utenti.

  1. Il goffo Antonio

    [MI 134] Fratello delle stelle

    Ciao! Il racconto nel complesso mi è piaciuto, anche se la seconda parte è sostanzialmente una spiegazione e smorza un po' ritmo e atmosfera. Concordo con gli altri, probabilmente sarebbe servito qualche carattere in più. Nei dialoghi della prima parte, come già sostenuto da altri, i nomi si ripetono troppo spesso e la lettura ne risente. Non aiuta che i nomi siano un po' contorti. Capisco che la scena sia in parte immaginaria ma comunque ne va della scorrevolezza del brano. Lascio qualche altro commento che spero possa esserti utile! Io questa frase la taglierei, incominciando subito il racconto con il dialogo che segue. "Feroci" lo eliminerei. Questa frase mi lascia un po' perlesso. Il soggetto della frase è il bosco per cui ripeterei Carlastian (l'ho messo in parentesi quadre nella citazione). Sostituirei anche "fino a quando" con "e". Forse sarebbe meglio dire "librandosi in aria".
  2. Il goffo Antonio

    [MI 134 - fuori concorso] Scelta e nuova genesi

    Ciao! Aggiungo qualche mio commento. Non mi è molto chiaro cos'ha fatto Giorgio, forse perché non ho letto la traccia. Nella televisione non mi suona molto bene, credo che sarebbe meglio "alla televisione" o qualcosa del genere. Questa frase non mi torna, cercherei di semplificarla un po'. Non capisco se ci si riferisce alla panca o alla stanza dell'ospedale. Nel primo caso andrebbe meglio "su" anziché "in". Espandendole può anche essere eliminato. Per il resto, condivido il commento prima del mio.
  3. Il goffo Antonio

    Cosa state leggendo?

    Ho cominciato la rilettura de La lama sottile, secondo libro della saga Queste oscure materie.
  4. Il goffo Antonio

    Cosa state leggendo?

    Sono vicino a completare Open (del ghost writer) di Andre Agassi. Avvincente e immersivo... quasi fa odiare il tennis anche a me. Forse cala un po' verso la fine ma è comprensibile. Poi sto ascoltando l'audiolibro di Una vita davanti a sé di Romain Gary.
  5. Il goffo Antonio

    Jordan R. - La Ruota del Tempo (serie)

    Io ho letto i primi tre. Stranamente, proprio il primo mi è piaciuto di più, il terzo quello con cui ho fatto più fatica. Come avete detto voi, troppe descrizioni, troppe elucubrazioni... e quante volte Nynaeve si tira la treccia?! Spiace perché è un classico e la trama è comunque interessante. SSe non fossero tomi così enormi un pensiero a continuare ce lo farei...
  6. Il goffo Antonio

    La gattara

    Ciao! Il tuo racconto è stata una lettura piacevole e rilassante! C'è qualcosina che cambierei, però. Prendendo il racconto nel suo insieme, concordo con @camparino, probabilmente un finale ad effetto lo avrebbe reso più di impatto. Non amo molto, poi, quando si indugia troppo sui pensieri dei personaggi. Per esempio, sfoltirei un po' questo brano: o questo: Un'altra cosa che ho trovato un po' strana è la scelta di alcuni termini. Per esempio: Questo è quanto. Spero possa essere utile. Ciao!
  7. Il goffo Antonio

    Mo' basta!

    Ciao don Durito! Questo è il primo racconto che commento qui, quindi farà un po' da cavia. Devo essere sincero, non mi ha particolarmente colpito. Capisco la scelta di non avere una vera e propria trama, il racconto richiede pochi minuti di lettura, lettura che, però, ho trovato comunque faticosa. Leggiamo di Fedro, di Spartaco, della rivoluzione francese, di Gesù, ecc. ma sono degli accenni, in un racconto già di per sé molto breve. Magari avresti potuto dare più enfasi ai pensieri del tuo protagonista, nel compiere la scelta che fa alla fine del brano. Oppure soffermarti maggiormente sull'ambientazione. Inoltre mi ha un po' spiazzato il passaggio da terza a prima persona qui: Uhm, credo sia tutto. A rileggerti presto!
  8. Il goffo Antonio

    Andare avanti

    Ciao! Spero di esserti utile con questo commento. Inizio col dire che condivido la posizione di @bwv582: neanche io apprezzo molto quando i pensieri del protagonista spezzano la narrazione, quando occupano diverse righe. Ovviamente manca il resto del racconto per esprimere un giudizio più ampio ma le informazioni che apprendiamo sul passato della ragazza potrebbero essere date in altra forma al lettore, sempre che siano necessarie. Andando nello specifico, poi, questo stralcio: mi suona molto forzato. Almeno dalle mie parti, la differenza tra i vari indirizzi di scuola superiore ormai non è così marcata e la risposta della professoressa mi sa un po' di cliché professoressa cattiva. Questo passaggio, che è già stato riportato, non solo trasmette una certa idea della protagonista ma sembra anche un tuo pensiero (tuo di autrice), dovuto anche al "certo" ad inizio frase, che io in genere apprezzo sempre poco. A rileggerti!
  9. Il goffo Antonio

    Cosa state leggendo?

    Ho finito ieri Hania. Il cavaliere di luce di Silvana de Mari. La trama mi sembrava interessante e in effetti l'idea alla base del romanzo lo è, ma onestamente non lo consiglierei. La trama è abbastanza inconsistente, non è scritto in maniera eccellente, alcune scelte sono quantomeno discutibili e, tanto per gradire, non ho ben capito esattamente quale fosse il piano dell'antagonista.
  10. Il goffo Antonio

    L'ultimo film che avete visto

    Ho visto Parasite qualche giorno fa. Confermo tutto quello di buono che si dice su questo film. Spiazzante, curatissimo, incessante e con un cast di attori eccellenti. Unica pecca, non sono riuscito a provare empatia per i protagonisti (cosa probabilmente voluta, comunque). Consiglio a tutti di vederlo al cinema in questi giorni di programmazione.
  11. Il goffo Antonio

    Antonio si presenta

    Grazie a tutti! Spero proprio di iniziare un bel percorso qui. Ci vediamo negli altri thread!
  12. Il goffo Antonio

    Antonio si presenta

    Ciao a tutti! Mi chiamo Antonio e ho ventisei anni, anche se ancora per poche settimane! Questo forum non mi è nuovo: anni fa mi iscrissi per restarvi qualche mese. Purtroppo la costanza non è il mio forte ma adesso sono qui per restarci. I miei obiettivi sono essenzialmente tre: confrontarmi con altri utenti sulla narrativa, commentare qualcosina, sperando di essere di aiuto, pubblicare qualche racconto, un giorno. Purtroppo, per quanto mi piacerebbe scrivere qualcosa di mio, non riesco ad avere un'idea decente!Magari qui riceverò l'ispirazione. Che altro dire? Oltre alla lettura mi piace molto guardare film, ascoltare musica, il tennis e i giochi da tavolo. Come capirete dal mio nick, penso di essere un po' goffo e impacciato, sono anche ansioso e insicuro, ma pare che gli altri non se ne accorgano. Beh, buon sabato gente, a presto!
×