Vai al contenuto

Foolwriter

Scrittore
  • Numero contenuti

    129
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Giorni vinti

    1

Tutti i contenuti di Foolwriter

  1. Foolwriter

    Pseudo case editrici

    Allora, io ho condiviso con la comunità il parere esperto che un grande agente mi diede a riguardo nel rigettare un mio manoscritto. Se puoi tu pensi di saperne di più, buon per te. Se condividere esperienze concrete con voi significa farsi prendere a calci nel sedere, beh andate pure *Editato dallo Staff*
  2. Foolwriter

    Dunwich Edizioni

    Il sito è ancora attivo quindi presumo di sì. Ho inviato un manoscritto pure io e la mail funziona... spèrem
  3. Foolwriter

    Trentin Agency

    Persona molto professionale. Mi ha risposto il dr. Trentin in persona muovendo le critiche che già immaginavo sul testo. Per vari motivi il testo non è pronto per la grande editoria ma, lavorando il team con la persona in sé anziché su un suo singolo manoscritto, avendo notato del potenziale in me mi ha scritto che leggeranno con priorità il nuovo manoscritto. Comunque, la Trentin Agency (come la WLA) si riserva di proporre un editing propedeutico alla rappresentanza solo per quei manoscritti che possono avere concrete possibilità di raggiungere la grande editoria. Gente seria, non venditori di fumo come molte altre agenzie fuffa. Direi 110 e lode e bacio accademico
  4. Foolwriter

    Beretta Mazzotta Agenzia Editoriale

    Mi hanno risposto che il testo non è adatto al loro network di agenti, quindi nisba.
  5. Foolwriter

    Editing o editing(s)?

    Mi ricorda un po' quelli di Ioscrittore
  6. Foolwriter

    Quale agenzia scegliere?

    Può anche essere vero, però il solo fatto di essere presenti al Salone non implica nulla, anzi: credo che per le piccole CE non sia nemmeno conveniente, a livello di visibilità. Non parliamo poi delle vanity press, che non se le fila nessuno. Comunque, è buona norma diffidare subito da chi ti mette "pressione" promettendo di portare il tuo testo in giro: come dice il mio Agente di fiducia non bisogna aver fretta di pubblicare, ma lavorare molto per creare qualcosa di solido e davvero proponibile. Di Altromondo invece non so dirti nulla.
  7. Foolwriter

    Quale agenzia scegliere?

    IBA, come ho detto, lascia perdere! Cercano di affibbiarti esosi servizi di editing per poi metterti in rappresentanza con CE sconosciute, dato che le big non se la filano. Del resto, il servizio "free" di lettura veloce/gratuita serve apposta per attrarre polli inesperti da spennare, sulla falsariga di *Editato dallo Staff*. Io ci sono cascato una volta e mai più!
  8. Foolwriter

    Inviare sempre e solo un manoscritto alla volta?

    Un passo alla volta, un testo alla volta. Un po' come quando ci provi con le ragazze: se fai il cascamorto con tutte passi per il disperato morto di fame.
  9. Foolwriter

    Presentazioni &co. Come farsi conoscere?

    Oddio, viste le molteplici ciofeche pubblicate da Mondadori, direi di no. Io penso che il top in assoluto sia GeMS: solo testi eccellenti.
  10. Foolwriter

    Quale agenzia scegliere?

    Certo, soprattutto con WLA. Iper selettivi come nessuno ma anche i più seri nel mercato, credo: non cercano di venderti sevizi editing per migliorare il tuo testo, che deve giungere di per sé (quasi) perfetto. In compenso, trattano solo con le migliori big.
  11. Foolwriter

    Lorem Ipsum

    In Italia funziona così... nel mondo anglosassone so che invece gli Agenti leggono tutto gratis - poi su 10 candidati magari ne selezionano mezzo, ma questa è un'altra storia
  12. Foolwriter

    Pseudo case editrici

    No, è la verità. Sei tu che non conosci le dinamiche editoriali: un esordiente deve farsi conoscere e impressionare il pubblico creando pochissimi personaggi di spessore e una trama senza troppi snodi, facile da seguire. Perdonatemi esimi Admin se ho ripescato questo thread matusalemmico
  13. Foolwriter

    Presentazioni &co. Come farsi conoscere?

    C'è anche da dire, però, che nell'immaginario collettivo, ignorante nel settore, uno che pubblica con la Big è bravo; uno che pubblica con un nome sconosciuto si domandano invece "enbè? Che è 'sta roba"? A me è successo addirittura con mio padre: quando gli mostrai il mio primo libro mi disse senza mezzi termini che bisogna pubblicare con case come la Einaudi, quasi deridendomi ah ah! Poi un altro esempio, con un mio romanzo seguente: ero in edicola e l'esercente, mio amico, per farmi pubblicità mostra il libro a un altro cliente e costui commenta qualcosa tipo "Mah, tutti scrittori sono, adesso".
  14. Foolwriter

    Lorem Ipsum

    Io ho parlato solo del servizio valutazione.
  15. Foolwriter

    Quale agenzia scegliere?

    Per carità lascia perdere! Esperienza ultra negativa. Ti consiglio: -Walkabout Literary Agency; -Trentin Agency; -Lorem Ipsum. Credo siano le uniche Agenzie degne di tale nome. Perché? Innanzitutto sono società scollegate a eventuali CE minori (obiettivo: farti pubblicare con loro) e se il tuo testo fa schifo te lo dicono apertamente, senza raccontarti la storiella dell'orso finalizzata a vendersi esosi servizi editing. In bocca al lupo
  16. Foolwriter

    Lorem Ipsum

    A me ha risposto uno dei loro editor, che aveva letto l'incipit. Forse perché avevo pagato il servizio, non se l'invio "free" venga liquidato con mail più generiche.
  17. Foolwriter

    Lorem Ipsum

    Update: servizio valutazione incipit - nonostante abbiano messo in evidenza alcune criticità un editor mi ha risposto chiedendo di inviare il testo completo. Valutazione definitiva in un mese, senza ulteriori spese. Comunque vada, direi che hanno un ottimo modo di lavorare: in sintesi, me la sono cavata con soli 30 euri.
  18. Foolwriter

    Presentazioni &co. Come farsi conoscere?

    Il mio ultimo romanzo, pubblicato da una CE dignitosa, è stato in lavorazione per quasi 8 mesi: paragonabile alle big. L'editore è molto in gamba, mi ha stupito. Beh, guarda, ormai è una prassi: qui è pieno di frustrati a cui la dura verità dà fastidio e mi tirano frecce non appena digito qualcosa ahahah Per il resto, uno che arriva a farsi notare nientemeno che da Mondadori penso che automaticamente sia un Maestro da milioni di copie. O no?
  19. Foolwriter

    Presentazioni &co. Come farsi conoscere?

    La mia impressione è che le piccole CE (free) tendono a selezionare troppi titoli/autori con la conseguenza di insozzare il mercato editoriale: meglio pochi ma buoni. E qui ti potrei citare ad esempio la mia esperienza agli albori della scrittura: mi pubblicano uno schifo di romanzo, scritto da cani e pure respinto dai critici - una sfilza di autori in "lista d'attesa" per la pubblicazione e altrettanti pubblicizzati nelle loro nuove uscite. Ancora non ho capito se vogliono ampliare il loro portafoglio autori o cosa altro... Insomma, io ho firmato il contratto più di 2 anni fa e ancora deve andare in lavorazione. Se non mi pubblicano mi fanno solo un favore, guarda
  20. Foolwriter

    Presentazioni &co. Come farsi conoscere?

    Solo il fatto di aver una pubblicazione con Mondadori in curriculum ripaga ogni cosa
  21. Foolwriter

    Presentazioni &co. Come farsi conoscere?

    Scusa, ma quanto stanno messi male, questi? Trovati un altro Editore, la prossima volta, va! Ah, già, non conosco poi la tua disponibilità monetaria ma ci sono alcune Agenzie (vedi la Contrappunto House of Books) che si occupano anche di "branding autore", pubblicizzando l'autore in tutti i canali media. Chiaramente, devi soppesare tu pro e contro.
  22. Foolwriter

    Presentazioni &co. Come farsi conoscere?

    Se la CE non ha un buon ufficio marketing e, non meno importante, un ottimo distributore la situazione è difficile: sei un numero tra tanti, emergere è un'impresa. Tutto ciò per dire che pubblicare con le piccole CE è inutile, io ci ho messo una bella pietra sopra da mo'. Comunque, un ottimo punto di partenza è contattare l'ufficio cultura dei tuoi Comuni limitrofi e chiedere se ti possono prenotare una sala per presentare il tuo libro: di solito hanno contatti diretti con la stampa locale che è sempre lieta di dedicare un articolo agli autori del posto. Buona fortuna.
  23. Foolwriter

    Trentin Agency

    Gente! Ho visto ora nel sito che il 15 gennaio p.v. si terrà un pitch day relativo al solo genere Young Adult. L'Editore risponderà entro 48h per i manoscritti di suo interesse. Non è il mio genere ma, voialtri, fatevi sotto
  24. Foolwriter

    Beretta Mazzotta Agenzia Editoriale

    A me hanno risposto dicendo di inviare il testo per una prima visione gratuita, atta a verificare se il manoscritto può essere idoneo. Poi, in caso, mi faranno un preventivo.
  25. Foolwriter

    Bertoni Editore

    Mah, col senno e l'esperienza di poi su questo avrei da ridire...
×