Vai al contenuto

Annabel

Scrittore
  • Numero contenuti

    494
  • Iscritto

  • Ultima visita

1 Seguace

Su Annabel

  • Rank
    Sognatore

Visite recenti

1.023 visite nel profilo
  1. Ovviamente risultati scontati e decisi fin dalla partenza, ma credo anche che quest'anno il premio sia saltato perché le vendite dei capolavori sono state inferiori alle... spese sostenute. Per avere diritti d'autore pari a 150.000 euro ci metti tre vite, o fai il porta a porta da Trieste in giù. Ci hanno presi per fessi, ma pazienza.

    1. Annabel

      Annabel

      Ti riferisci al premio Dea Planeta? Non capisco...

    2. La contessa di Castiglione

      La contessa di Castiglione

      Sì, scusa, ma il metodo di risposta è cambiato e non riesco a orientarmi. Deaplaneta, un vincitore annunciato.

  2. Annabel

    Il gioco del "se fosse"

    Credo di disiffettarmi le mani, ancora per un bel po'... Se il gioco del se fosse finisce qui, chi lo chiuderà?
  3. Annabel

    Meglio una piccola CE o il selfpublishing?

    Non riesco più a comprendere quest'ottica. L'arte della scrittura è diventata talmente rara da doversi confrontare "anche con gli autodidatti". Purtroppo le big scendono a compromessi per fare commercio, e credo che, alla fine, siamo noi lettori a decidere. Chi si autopubblica, lo fa per vanità? Invece chi ha la fortuna di essere già inserito nell'editoria, avrebbe davvero successo se non fosse per la pubblicità? La libertà di espressione deve essere un'opportunità per tutti.
  4. Annabel

    Come scegliere il genere di un romanzo

    Grazie per questa risposta. Anch'io amo immergermi nella ricerca di vicende passate. Spero di non sbagliare se darò al mio romanzo il genere storico, ma probabilmente andrà bene.
  5. Annabel

    Come scegliere il genere di un romanzo

    Probabilmente il genere storico, per quanto mi riguarda, posso trovarlo anche pesante e purtroppo noioso. Oltre a raccogliere date, eventi e caratteristiche dell'epoca per mio romanzo, ho preferito dare molto spazio ai personaggi, proprio per non dare al lettore la sensazione di cimentarsi in un'enciclopedia. Grazie per i consigli
  6. Annabel

    Come scegliere il genere di un romanzo

    Ok, avrei dovuto specificarlo. In effetti è stato abbastanza facile fare queste ricerche, ma date ed eventi dell'epoca fanno da sfondo, coinvolgendo i protagonisti non completamente, poiché la vera storia è romanzata.
  7. Annabel

    Come scegliere il genere di un romanzo

    Forse non ho saputo chiedere. Non voglio sbagliare, per questo ho chiesto un consiglio. Devo comunque dire che avevo specificato i problemi esistenziali inerenti all'epoca. Pensavo si capisse. Ho raccolto le vicende di quegli anni, trascinando in quel periodo i protagonisti del romanzo. Non volevo dilungarmi sul racconto, e speravo di capirci qualcosa anche sulla sottocategoria.
  8. Annabel

    Come scegliere il genere di un romanzo

    Il romanzo narra l'ambientazione, i costumi e i riferimenti alle vicende dell'epoca. Credevo bastasse...
  9. Annabel

    Come scegliere il genere di un romanzo

    Secondo voi, il genere storico non va? Sono confusa...
  10. Annabel

    Come scegliere il genere di un romanzo

    Ciao a tutti, vorrei un consiglio. Ho finito di scrivere un romanzo che racconta la storia di due giovani che vivono negli anni trenta. Il romanzo parla di sentimenti e problemi esistenziali inerenti all'epoca. Non è un genere rosa ma racconta anche l'amore di una coppia. Vorrei sapere, se qualcuno può aiutarmi, a quale genere e sottocategoria potrebbe appartenere il mio libro? Grazie a chi risponde
  11. Annabel

    Meglio una piccola CE o il selfpublishing?

    Un libro non deve essere soltanto decente. Sappiamo bene che la libertà di autopubblicarsi sta andando di pari passo con la presenza di libri di vip, che le grandi CE mettono sugli scaffali solo per commercio e non per divulgare cultura. Siamo sinceri, l'arte della scrittura è lontana da anni e questo è il risultato. Io cerco e leggo tutto quello che mi affascina, non seguo la pubblicità che è scontata. Ah... Il vino fatto in casa, una poesia per il palato.
  12. Annabel

    Meglio una piccola CE o il selfpublishing?

    Oggi le cose sono cambiate. Il mondo letterario, per fortuna e purtroppo, è molto ampio: qualsiasi argomento cerchi, lo trovi sugli scaffali online. Non è vero che il lettore cerca l'editore conosciuto per leggere un libro, perché se fosse così, parliamoci chiaro, nessuno comprerebbe opere delle CE medie e piccole. Io, per esempio, non guardo il nome dell'editore, anche perché spesso esaltano esageratamente un romanzo che poi non è un vero capolavoro. Ho appena letto un libro molto interessante e non so neppure da chi sia stato pubblicato.
  13. Annabel

    Meucci Agency

    Per loro è "l'importante è che se ne parli".
  14. Annabel

    Il gioco del "se fosse"

    La bella della Bestia Se tu riuscissi a modificare la tua eta?
  15. Annabel

    Il gioco del "se fosse"

    Il rimpianto di aver lasciato in passato un lavoro molto bello. Se tu fossi un desiderio?
×