Vai al contenuto

Anima Ribelle

Scrittore
  • Numero contenuti

    31
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

7 Neutrale

Su Anima Ribelle

  • Rank
    Sognatore

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene mostrato ad altri utenti.

  1. Anima Ribelle

    Questioni fiscali e strategia di vendita

    Che poi, si tira in ballo spesso solo Amazon KDP, ma il discorso vale per tutte le piattaforme di Self-Publishing, visto che tutte, per l'appunto, fungono da distributori. Solo che quelle italiane come YCP versano la ritenuta d'acconto, cosa non fattibile per le aziende locate all'estero come Amazon KDP (che voglio ricordare, non è lo store di Amazon, sono due cose distinte, con sedi differenti!)
  2. Anima Ribelle

    Questioni fiscali e strategia di vendita

    Se può esserti d'aiuto, io ho preferito affidare tutta la situazione ad un commercialista che, dopo aver studiato attentamente il contratto sottoscritto con Amazon KDP (che non è lo store di Amazon, sono due cose differenti!) ha concluso dicendomi che la partita IVA non è necessaria, trattandosi in effetti di compensi provenienti dallo sfruttamento del diritto d'autore. In caso contrario, senza concessione, nessuno potrebbe riprodurre, commerciare e distribuire la tua opera.
  3. Anima Ribelle

    Questioni fiscali e strategia di vendita

    Un dubbio che è venuto anche a me e ti posto una risposta che a mio avviso è quella che collima meglio anche con il contratto firmato con KDP... la risposta è tratta da questo articolo: https://www.prontointerventotasse.it/vendere-ebook-partita-iva-o-diritti-dautore/ (nell'area commenti) Gentile SB, purtroppo ciò che Lei afferma corrisponde al vero: diversi colleghi sostengono quanto da Lei riportato. Personalmente, come evincibile dall’articolo, sono saldo all’idea che Amazon riconosca Royalties e che il reddito prodotto derivi da Diritto d’Autore. Il Diritto d’Autore, infatti, è composto dal Diritto Morale (inalienabile, ovvero strettamente personale non cedibile) e dal Diritto Patrimoniale (cedibile a terzi). Quest’ultimo corrisponde al diritto di sfruttamento economico dell’opera e può manifestarsi in modi differenti (ad esempio la riproduzione o la distribuzione dell’opera stessa). Proprio nel contratto di Amazon che Lei cita, all’art. 5.5, si legge come i diritti che l’autore cede alla piattaforma (in cambio di Royalties) siano proprio quelli di cui al Diritto Patrimoniale (inequivocabilmente correlati al Diritto d’Autore), per citarne alcuni “commerciare, trasmettere, distribuire, vendere…”. Ciò che si legge al seguente art. 6 è riconducibile, invece, al Diritto Morale, ovvero al diritto personale non cedibile a terzi, che chiaramente Amazon conferma essere solo dell’autore. Per concludere, con chiare parole, personalmente non ho dubbi nell’inquadrare i proventi derivanti da Amazon KDP come Diritto d’Autore, in quanto vi è una chiara cessione dei diritti di sfruttamento economico dell’opera. Cordiali saluti RT
  4. Anima Ribelle

    La mia esperienza con Amazon KDP

    Il cartaceo del mio libro risulta "non disponibile" dal 21 di marzo. Situazione comprensibile, per quello che tutti noi stiamo vivendo. Non condivisibile invece, a mio avviso, la scelta di Amazon KDP di rendere alcuni libri di alcuni self-publishers come disponibili, mentre altri come "non disponibili". Francamente questa scelta non l'ho proprio capita. L'ho interpellati personalmente più volte e mi hanno detto esplicitamente che non sanno quando questa situazione si risolverà. Potrebbe durare anche un altro mese. Staremo a vedere.
  5. Anima Ribelle

    Deposito legale con ISBN americano: Obbligatorio o no?

    @Daniele125 Dipende, se il tempo del deposito è entro 60gg dalla pubblicazione penso che "fra qualche anno" sarai ampiamente fuori limite magari accetteranno lo stesso. Poi, c'è la questione eBook che io ancora non ho capito come funziona per il deposito legale, visto che per l'eBook ho un ISBN diverso dal cartaceo.
  6. Anima Ribelle

    Deposito legale con ISBN americano: Obbligatorio o no?

    Il fatto che si parli di "tiratura" mi lascia un po' perplesso, perché forse non hanno ben chiaro il concetto di self-publishing, però nel dubbio è meglio mandare delle copie per il deposito legale.
  7. Anima Ribelle

    Deposito legale con ISBN americano: Obbligatorio o no?

    Qualcuno ne sa qualcosa o vuole raccontare la sua esperienza? :-)
  8. Qualche altra esperienza?
  9. Anima Ribelle

    Autopubblicazione su amazon

    @Bojack88 Per esperienza personale posso dirti questo: le recensioni su Amazon possono lasciarle solo gli utenti che negli ultimi 12 mesi hanno speso almeno 50€ sul sito. Sempre per esperienza ti dico che il rapporto fra vendite e recensioni ricevute è del 5% , ovvero 5 recensioni ogni 100 vendite. Forse anche meno. Per il resto, non ho esperienza in merito, pero so che puoi annullare in qualsiasi momento la pubblicazione del tuo libro.
  10. Anima Ribelle

    Youcanprint

    La ringrazio, molto gentile. Ho letto su altri forum che YCP è l’unica piattaforma di self-publishing che agisce come sostituto d'imposta. A questo punto mi domando: è anche l’unica piattaforma che non richiede p.iva per pubblicare? Oppure la differenza sta nel fatto che, con altre piattaforme di POD le royalties sono al lordo e quindi poi è l’autore a dover versare le tasse previste sui diritti d'autore in fase di dichiarazione dei redditi?
  11. Anima Ribelle

    Youcanprint

    Mi permetto di riprendere questo passaggio perché lo trovo particolarmente interessante. Al di là della questione del deposito legale, nell'affermare che "il responsabile della pubblicazione è l'autore che non cede i diritti e ne detiene il pieno controllo" e "qualsiasi altra piattaforma agiscono come distributori non come editori." .. non equivale a dire che l'autore, essendo anche editore di se stesso, debba per forza di cose essere in posseso di una partita iva? Quindi i proventi derivanti da Youcanprint (o qualsiasi selfpublishing) non devono essere considerati come redditi rientranti nella disciplina del diritto d’autore, ma devono essere considerati come proventi derivanti da attività di tipo commerciale e quindi assoggettati alla relativa disciplina fiscale con l’obbligo di apertura della partita iva e iscrizione in Camera di Commercio con conseguenti obblighi di natura contributiva (Inps). Sbaglio qualcosa?
  12. Come ben sapete, per chi pubblica tramite Amazon KDP viene concessa la possibilità di usare un codice ISBN gratuito (per il cartaceo) fornito direttamente da Amazon KDP, società con residenza negli USA, quindi con codice ISBN americano. La legge italiana nello specifico dice: "I documenti destinati al deposito legale sono quelli prodotti totalmente o parzialmente in Italia..." Quindi, se pubblico con KDP e usi l'ISBN gratuito fornito dalla piattaforma, non dovrei essere obbligato al deposito legale, poiché l'ISBN è americano. Mi viene anche da pensare che nemmeno si potrebbe fare il deposito legale in ITALIA per un libro "americano". Ma è solo una mia idea. Aspetto volentieri un vostro confronto sulla questione ;-) Grazie
  13. Perché a loro avviso l’autore dell’opera diventa egli stesso editore, andando a contrattare direttamente con il distributore che in questo caso è Amazon. E sempre per questo motivo, i proventi derivanti da KDP non devono essere considerati come redditi rientranti nella disciplina del diritto d’autore, ma devono essere considerati come proventi derivanti da attività di tipo commerciale e quindi assoggettati alla relativa disciplina fiscale con l’obbligo di apertura della partita iva e iscrizione in Camera di Commercio. Sì, un giro al CAF così come un consulto presso un commercialista lo farò, però prima volevo racimolare alcune esperienze personali di altre persone che hanno pubblicato tramite Amazon KDP, per capire come si sono mosse. Ti ringrazio per le tue info preziose.
  14. Salve a tutti. Ho pubblicato il mio primo libro tramite il servizio self-publishing di Amazon a dicembre 2019, e devo dire che sto riscontrando risultati al di sopra delle aspettative. Secondo le stime, e per quanto già guadagnato in questi primi due mesi, nell’arco del 2020 dovrei guadagnare 10.000€ di royalty. La mia domanda è la seguente: nel 2021 in che modo dovrò regolarizzare la questione con il fisco, considerando che i pagamenti arrivano tramite bonifici esteri? Amazon KDP non fornisce alcuna ricevuta. Ho anche il dubbio riguardo la p.iva: - c’è chi dice che serve perché Amazon KDP non svolge il ruolo di casa editrice e non ha il possesso dei diritti di autore delle opere pubblicate. In pratica il rapporto è di distribuzione. - c’è chi dice che non serve perché nel contratto che facciamo come persone fisiche con Amazon KDP noi concediamo i diritti d'autore sulle nostre opere a KDP (che le pubblicherà e poi le distribuirà sui vari store Amazon) in maniera non esclusiva (in cambio di determinate percentuali di royalty). La concessione dei diritti, per quanto non esclusiva, è essenziale, altrimenti la piattaforma non potrebbe pubblicare i nostri libri. E come self-publisher vieni pagato in diritti d’autore e le royalty vanno dichiarate come redditi derivati da opere d'ingegno tramite modello Redditi Questi sono i miei dubbi e mi piacerebbe potermi confrontare con chi ha già maturato una certa esperienza e chi dispone della conoscenza di Amazon KDP e dichiarazione dei redditi. Aggiungo che oltre ad essere uno scrittore, sono anche un lavoratore a tempo determinato, stagionale, con contratto per sei mesi. Ringrazio anticipatamente chi vorrà partecipare a questa discussione che potrà risultare utile a chi si trova nella medesima condizione.
  15. Anima Ribelle

    Codice Isbn dubbi

    Ho chiesto al servizio clienti di Amazon se fosse necessarrio apporre il codice a barre e mi è stato detto, testualmente: "1 :- No, non ci saranno problemi se usi il tuo codice ISBN per pubblicare il libro. 2:- No, non devi inserire i codici a barre durante pubblicazioni, sarà generato automaticamente." Quindi che faccio? Inoltre, volevo capire, i codici ISBN vanno scritti da qualche parte all'interno del libro? Dove di preciso? Grazie mille.
×