Vai al contenuto

ophelia03

Lettore
  • Numero contenuti

    525
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Giorni vinti

    1

ophelia03 ha vinto il 30 marzo 2012

ophelia03 ha inserito il contenuto più apprezzato di quel giorno!

Reputazione Forum

219 Strepitoso

3 Seguaci

Su ophelia03

  • Rank
    Sognatore

Informazioni Profilo

  • Genere
    Donna

Visite recenti

3.714 visite nel profilo
  1. ophelia03

    Cosa state leggendo?

    "Vicolo cieco" di Patricia Highsmith. Sono quasi alla fine!
  2. ophelia03

    NNEditore

    Dovresti più che altro vedere se nel loro catalogo c'è la poesia, così ti puoi regolare. Se non trovi nulla nulla, non starei a inviare. Dita incrociate! Secondo me, data la notorietà arrivata dopo il successo di Kent Haruf, non è una CE alla quale sia facile arrivare senza un grosso agente, ma spero di sbagliare.
  3. Capisco il tuo punto di vista, ma io non penso di poterci arrivare mai, quindi per me resta un bel sogno. Parlo per me, per quello che sarebbe il mio modo di vivere qualcosa che ritengo pressoché impossibile. Per altri può essere molto diverso, lo comprendo.
  4. Parlando di cose serie e non delle mie misere umane: discorso molto interessante e spesso trascurato. In genere si pensa a un agente che "piazzi" il libro, e in quel senso ci si muove, ma in effetti la tua riflessione spinge a pensare al ruolo post contratto che mi sembra altrettanto, se non addirittura più rilevante.
  5. L'unica magrissima consolazione del non valere nulla è che sarò sempre immune dalle delusioni! Ogni cosa, seppure piccola, per me è un trionfo. Ma dura poco, perché dopo cinque minuti comincio a pensare che tanto anche quella soddisfazione non me la sono meritata. E così via, da una vita. Lo so che non allevia e il tuo discorso è perfettamente comprensibile, ma io non so che darei (forse tutto ciò che ho, 27 euro...) per pubblicare con una casa editrice come Garzanti e so che non mi succederà mai. Quindi, insomma, guarda anche a questo: non è andata come avresti voluto, c'è amarezza, ma un bel passo lo hai fatto e ti auguro che quello successivo sia ancora maggiore. (Ti scrivo in privato perché vorrei leggere il tuo romanzo e mi serve il titolo!)
  6. ophelia03

    Invio a più case editrici

    A meno che non ci siano richieste esplicite in tal senso, attendere una risposta può significare aspettare da sei mesi a un anno. Quindi è più efficace selezionare un numero di case editrici alle quali siamo interessati (dieci-quindici, dipende dal testo e dagli obiettivi) e inviare a tutte, avendo magari l'accortezza, se sono piccole CE, di comunicare se si è nel frattempo firmato un contratto di edizione. Così si evita che perdano tempo, valutando un manoscritto già "preso".
  7. Per media editoria, alla quale sia plausibile arrivare senza agente, cosa intendete precisamente? Non mi riferisco a CE che hanno un form per l'invio on-line. Ce l'ha anche Einaudi e non credo che anima viva sia stata selezionata così (posso sbagliare e senz'altro c'è sempre l'eccezione, per carità). Fazi è stata definita medio-alta e mi sembra che la definizione ci stia tutta. Direi medio-alte (forse più alte che medie) anche Sellerio, Minimum Fax, E/O, Neri Pozza, La nave di Teseo ecc.. Fandango e Tunué, per esempio, le considerate medie? Insomma, voi che tipo di classificazione fate?
  8. La tua riflessione è interessante e maturata in anni di esperienza editoriale. Per quanto mi riguarda, non so darti una risposta perché, se da una parte, quella razionale, sono consapevole della scarsità delle mie risorse intellettive e scrittevoli e quindi so di non poter mirare in alto, dall'altra una parte irrazionale di me continua a coltivare il suo sogno (che non è la gloria, è un'altra cosa). Quindi non so, non so davvero cosa farò quando il testo a cui sto lavorando sarà pronto. Una cosa però la posso dire, anche alla luce della mia piccola esperienza: la piccola e media editoria che lavora molto bene esiste e pubblicare con loro è una grandissima soddisfazione. In qualche caso ne nascono anche duraturi rapporti di amicizia e di scambio di idee e progetti, cose che prescindono un testo specifico.
  9. ophelia03

    Numero di file per invio manoscritto

    Non preoccuparti! Se non era specificato diversamente, è più facile che volessero in effetti dei file diversi per manoscritto, sinossi, breve bio. Inoltre, se hai mandato i materiali in modo ordinato farai una buona impressione e non sarà certo questo il motivo di un rifiuto (che mi auguro non riceverai)!
  10. ophelia03

    [Illustratore] Manuel Turchi

    Sei bravissimo!
  11. ophelia03

    Pubblicare all'estero

    Qualche autore loro è riuscito a uscire all'estero che tu sappia? In passato ho avuto un contratto free con Bibliotheka, poi scaduto, e mi sono sempre sembrati seri e partecipi.
  12. ophelia03

    A 'caccia' di Editore

    Ai tre punti di Bambola, aggiungerei che la concorrenza è tantissima e spesso anche buoni libri finiscono per non essere pubblicati. Rispetto a 6-7 anni fa mi è sembrato che i tempi medi di risposta si siano allungati molto e sempre meno case editrici rispondano. Immagino che dipenda proprio dal numero crescente di manoscritti che ricevono e che non possono, se non in minima parte, "assorbire" all'interno dei loro cataloghi. Senz'altro molti manoscritti sono acerbi, qualcuno anche scritto male, ma non credo che si possa generalizzare in tal senso: vedo, dalla mia frequentazione di gruppi e forum, anche persone che sanno scrivere e che non raggiungono i risultati che vorrebbero.
  13. ophelia03

    Il segreto di Ida

    Bellissima la sezione degli appunti di scrittura creativa: grazie!
  14. ophelia03

    Dubbio su contratto e nuove pubblicazioni

    Qui serve @ElleryQ! Per capire meglio: hai concesso un diritto di prelazione per due anni? in tal caso, se non sbaglio (potrei perché non mi è mai capitato), devi prima far valutare la tua opera alla casa editrice con cui hai già pubblicato. Se fossero interessati, credo che tu abbia l'obbligo di pubblicare con loro, altrimenti puoi contattare altre CE.
×