Vai al contenuto

greenintro

Scrittore
  • Numero contenuti

    5
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

1 Neutrale

Su greenintro

  • Rank
    Sognatore

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene mostrato ad altri utenti.

  1. greenintro

    buongiorno!

    grazie!!!
  2. greenintro

    buongiorno!

    Grazie mille!! mah, non penso di aver molta immaginazione per la narrativa, anche se la prospettiva mi attrae (da bambino mi ero messo per gioco a inventare una storia, poi mi ero interrotto, però mi aveva divertito… ), per il futuro vedremo!
  3. greenintro

    buongiorno!

    Nessun problema, ci mancherebbe! Anzi scusami tu se non ho colto fra le righe il senso esatto delle tue parole. Spero di non aver esordito col piede sbagliato, come si dice… Grazie ancora per il benvenuto, e anche per l'interesse ai miei lavori!
  4. greenintro

    buongiorno!

    grazie mille, anche per le indicazioni e i consigli! Vedrò nei prossimi tempi di dare un'occhiata a qualche sezione del forum, e magari se mi sentirò "ispirato", a scrivere qualcosa, sperando di essere una presenza gradita la mia tesi di dottorato aveva Edith Stein come autrice di riferimento, quindi si può parlare di ambito fenomenologico applicato a temi come quelli dell'empatia, della coscienza personale, della comunità… Ho studiato e fatto ricerca presso l'università di Perugia (ma sono marchigiano). I miei lavori di saggistica filosofica vertono su autori e tematiche che personalmente mi interessano, che trovo in qualche modo vicini alle mie idee, e che offrono spunti per una mia personale visione del mondo. Ovviamente non posso che dissentire dal giudizio sulla filosofia (altrimenti non me ne occuperei!). Vorrei solo far notare come a mio avviso concetti come "inutile" e "importante" siano alla fine sempre relativi agli interessi soggettivi dei singoli, quindi sono categorie che non possono essere criteri oggettivi di giudizio, quindi resta sempre una divergenza di gusti e inclinazioni, sempre legittima, che rispetto, e che in fondo è normale che ci sia!
  5. greenintro

    buongiorno!

    Buongiorno a tutti, mi chiamo Davide e ho 33 anni. Trovo questo forum un luogo molto interessante, dal punto di vista dell'acquisizione nuove informazioni, in particolare riguardo tutto ciò che ruota attorno all'editoria, nonché ovviamente nella partecipazione a stimolanti discussioni e scambi di idee. Confesso che avevo dubbi nell'iscrivermi, e ringrazio anticipatamente chi vorrà darmi delucidazioni in merito, soprattutto in quanto non sono un autore di narrativa (anche se non escludo a priori in futuro di provare a combinare qualcosa anche in quel settore), sono un modesto studioso di filosofia, che ha scritto e pubblicato alcuni articoli di saggistica filosofica per una piccola casa editrice inseriti in miscellanee e quest'anno ha pubblicato un libro, che poggia sulla mia tesi di dottorato discussa qualche anno fa con alcune lievi rivisitazioni. Insomma potrei considerarmi un esordiente "saggista" di pubblicazioni filosofiche, mentre noto che solitamente "scrittori" vengono nel linguaggio ordinario considerati gli autori di narrativa/poesia. Ci tenevo subito a chiarire l'equivoco, nel caso che questo forum fosse dedicato esclusivamente o quasi alla scrittura nel senso appunto di scrittura narrativa, e non saggistica riservata a un pubblico prevalentemente universitario o accademico, perché non vorrei in alcun modo risultare fuori posto o "invasore". Comunque, in ogni caso, ho voluto togliermi lo sfizio di provare, magari fatemi pure sapere! Grazie mille!
×