Vai al contenuto

Roy

Scrittore
  • Numero contenuti

    70
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

22 Piacevole

1 Seguace

Su Roy

  • Rank
    Sognatore

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene mostrato ad altri utenti.

  1. Roy

    Comunicazione e identità sui social

    @GiD no no, infatti non era esattamente quello che dicevo, forse mi sono espressa male. Quello che intendevo dire era proprio: ha senso promuoversi da sé o affidando le cose a chi lo fa per mestiere si ottengono risultati significativamente migliori? E infatti vedo che le risposte sono dibattute, forse perché dipende anche dalla singola capacità di usare gli strumenti a disposizione. Ho premesso che, personalmente, non sono certo nella fase di dover scegliere e non ho mai avuto comunque la velleità di pubblicare qualcosa a tutti i costi, se mi capitasse l'occasione non ci sputerei sopra, certo, ma non rincorro quel traguardo.
  2. Roy

    Comunicazione e identità sui social

    Grazie a tutti per le risposte date finora, è un argomento interessante! esattamente, @franka , intendevo proprio un percorso del genere. Io penso che per chi non è abituato a usare i social nemmeno per interessi personali (io, per esempio, metto una foto su Instagram una volta ogni tot mesi...), sia veramente difficile pensare di costruire engagement, non conoscendo le logiche che stanno alla base di quel mercato. nello stesso tempo, però, capisco che sia più facile prendere un personaggio già fatto e usarlo per la promozione di un libro che magari avrà fatto finta di scrivere. Da una parte c’è poco spazio in editoria, dall’altra ce n’è comunque troppo per pensare di emergere solo grazie a una supposta qualità
  3. Mah, io parto da un presupposto diverso. Proviamo ad accantonare la pubblicazione, perché scrivi poesie? Evidentemente ti piace, ti fa stare bene, ti diverte, ti completa (sto inventando e magari non è niente di tutto ciò!). se ti dicessero che l’unico genere che vende è il noir, ti metteresti a scrivere noir? Immagino di no io penso che la pubblicazione e l’apprezzamento siano uno step successivo — anche in termini di valore — all’atto di scrivere, e se ti trovi la tua dimensione nelle poesie, non mi porrei troppo il problema che vendano o meno, visto che comunque non trovi nella prosa la stessa immediatezza.
  4. Roy

    Comunicazione e identità sui social

    Premesso che la mia è una semplice curiosità dal momento che A- non sto per pubblicare un libro B- non ho particolare passione per i social network. Mi chiedevo, però, se fosse utile a un esordiente farsi affiancare da un'agenzia che non solo gestisca la promozione classica (leggo spesso che, tra l'altro, in molti casi è affidata all'autore), ma anche l'identità sui social al fine di presentare un "prodotto" completo. Stavo riflettendo sul fatto che moltissimi influencer ultimamente pubblicano libri che vendono grazie all'autore, più che al contenuto. È possibile/fattibile avere un approccio contrario e costruire un personaggio forte intorno a un libro che, magari, passerebbe inevitabilmente in sordina?
  5. Roy

    Riviste che pubblicano inediti di esordienti

    Ho letto che qualcuno ha pubblicato su SPLIT, quali sono i tempi di valutazione? Aldilà dei racconti, hanno delle grafiche meravigliose!
  6. Roy

    Quella paura fottuta

    Ciao 😉 Ho delle difficoltà a commentare il tuo racconto, perché ho iniziato la lettura con delle aspettative e l’ho terminata sentendo che mi mancava qualcosa. La prima parte mi è piaciuta molto, non si capisce perché lui abbia paura e potrebbe essere qualsiasi cosa, questo elemento di “distrazione” è sempre un buon incipit per me. quello che però non ho apprezzato completamente è il momento di “catarsi” che sembra risolversi in una manciata di righe. Il protagonista passa dai corpi carbonizzati a realizzare che il reale problema è di dover partecipare al funerale della madre troppo in fretta, secondo me. È come se la seconda metà fosse uno svolgimento della risoluzione del conflitto che hai presentato, ma (è la mia sindacabile opinione eh 😉) questo ne spegne il potenziale. personalmente, avrei preferito un crescere della tensione fino a uno scoppio finale. in ogni caso, è scritto molto bene, la mia “critica” verte più sul contenuto e sulla scelta strutturale.
  7. Roy

    Beretta Mazzotta Agenzia Editoriale

    ho pensato di lasciar passare la prossima settimana e scrivere all’indirizzo dell’agenzia per chiedere se, eventualmente, c’è qualche problema con la casella di Chiara. 😉 Ma sono l’unica a cui sia capitato?
  8. Roy

    Beretta Mazzotta Agenzia Editoriale

    Mi rivolgo ,in particolare, a chi ha avuto l’occasione di inviare a Chiara un testo revisionato seguendo le sue indicazioni: avete scritto al suo indirizzo personale o all’e-mail dell’agenzia? Non è mia abitudine mandare solleciti (tantomeno in questo periodo!), ma non capisco se non riceva le email o ci siano altri motivi per le mancate risposte 😢
  9. Roy

    Beretta Mazzotta Agenzia Editoriale

    @Bambola in questo momento il mio cervello è fisso a pensare che la seconda rilettura le abbia fatto talmente schifo che non osa comunicarmelo 😭 Spero di trovare il coraggio per scriverle nuovamente!
  10. Roy

    Beretta Mazzotta Agenzia Editoriale

    grazie! non voglio fare la parte della stalker, ma avremmo dovuto sentirci con l’anno nuovo e non sono riuscita a contattarla con successo finora.. Non so bene come comportarmi, odio risultare invadente!
  11. Roy

    Beretta Mazzotta Agenzia Editoriale

    Mi rendo conto che sia un momento surreale e, a tal proposito, mi auguro che stiate tutti bene. sapete se Chiara sta lavorando in questo momento? Ho mandato un’email di “sollecito” alla sua casella personale, ma non ho ricevuto risposta..
  12. Roy

    Beretta Mazzotta Agenzia Editoriale

    grazie ! Io non avevo una scadenza ed essendoci sentite prima delle feste natalizie pensavo di contattarla io..
  13. Roy

    Beretta Mazzotta Agenzia Editoriale

    ciao @Serena79 ! posso chiederti come ti sei comportata dopo il primo invio del testo modificato? Hai aspettato di essere contattata o hai chiesto tu? io ho sempre il timore di essere scortese in queste situazioni 🙈
  14. Roy

    Riviste che pubblicano inediti di esordienti

    Ciao a tutti! Dopo un’attesa di qualche mese, è stato pubblicato un mio racconto sulla rivista “La Nuova Carne”. È stata un’esperienza molto piacevole, sono precisi e chiaro nella comunicazione. se qualcuno fosse interessato a leggerlo, il titolo è “Specchio, specchio”.
  15. Roy

    Beretta Mazzotta Agenzia Editoriale

    grazie per la risposta! Alla fine anch’io ho fatto così, ci sentiremo l’anno prossimo per capire come, eventualmente, portare avanti questo testo.
×