Vai al contenuto

mimmo63

Utente
  • Numero contenuti

    6
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

0 Neutrale

Su mimmo63

  • Rank
    Sognatore
  1. mimmo63

    Il Castello edizioni

    Hai capito bene: le spese sono TUTTE a carico dell'Editore e questo già mi pare interessante. L'autore, cui viene regalata UNA copia del libro, può acquistarne liberamente quante ne vuole (io direi una decina...) col 30% di sconto: dunque con circa 150 euro me la cavo. In più ha il 15% come diritti d'autore sulle vendite ed il 50% su eventuali contratti per film, ecc. Tutto sommato, considerando che sono un esordiente, non mi sembra una brutta proposta ma non ho esperienza nel settore. Ripeto che altri mi hanno chiesto fino a 2000 euro... sto aspettando che formalizzino il tutto con un contratto di edizione vero e proprio ma ho comunque preso tempo. grazie a tutti
  2. mimmo63

    Il Castello edizioni

    ho ricevuto una proposta editoriale da loro. In effetti sembra a doppio binario anche se qualche soldo lo chiedono comunque. Perchè un'opzione è questa: "L'edizione, la diffusione e la commercializzazione del libro a nostre spese. 1 copia gratuita del libro edito, la possibilità di acquistare successive altre copie col 30% di sconto sul prezzo di copertina; la corresponsione del 15% sulle copie vendute quali diritti d'autore; la divisione al 50%, tra la Casa editrice e gli autori, dei diritti ceduti per traduzioni, trasposizioni cinematografiche, Dvd, ecc." Tutto sommato per un esordiente, rispetto a chi chiede 2000 o 3000 euro, come già mi è capitato più di una volta, non mi sembra tanto male. L'altra opzione prevede invece la "compartecipazione delle spese da definirsi in base al numero di copie del libro che intendo acquistare; il 15% sulle copie vendute e il 50% dei diritti sopra citati". Io, è chiaro, sceglierei la prima opzione se fossi convinto di pubblicare perchè poi acquisto 10-15 copie e me la cavo con un centinaio di euro. Ma qualche dubbio ce l'ho. Qualcuno può aiutarmi? grazie ciao
×