Vai al contenuto

Tessa79

Scrittore
  • Numero contenuti

    21
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

23 Piacevole

1 Seguace

Su Tessa79

  • Rank
    Sognatore

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene mostrato ad altri utenti.

  1. Voglio dare anche io il mio contributo! Qui si trova la collana comics and science del CNR (tra gli autori Licia Troisi, Zerocalcare, Leo Ortolani) https://www.cnr.it/it/comics-and-science e qui una gamma più eclettica di fumettisti anche stranieri (tra cui Osamu Tezuka) https://www.fumettologica.it/2020/03/fumetti-gratis-fumettologica/
  2. Grazie mille della segnalazione! Quasi quasi...
  3. Tessa79

    Note sì, note no

    Ciao, mi vengono in mente romanzi come Arancia Meccanica che usano neologismi che rappresentano lo slang dei personaggi. Non sono spiegati ma li capisci dal contesto. La comprensione è facilitata dal fatto che alcuni termini sono usati in maniera abbastanza ricorrente quindi immagino che se usi un termine una volta soltanto il dubbio sul significato potrebbe rimanere.
  4. Tessa79

    Quali sono le vostre citazioni preferite

    "E' dalle piccolezze che si vede il carattere delle persone" L. M. Alcott - Piccole donne
  5. Tessa79

    Il declino degli e-reader?

    Se devo leggere un ebook trovo l'e-reader molto più comodo per una serie di ragioni: è più leggero, ha una batteria più lunga, non stanca la vista (anche se retroilluminato). Di contro è tendenzialmente più lento, ha più difficoltà con la navigazione su internet e in generale non è l'oggetto che tutti noi ci troviamo continuamente in mano. Alla fine credo che sia quest'ultimo fattore quello decisivo.
  6. Tessa79

    Cosa state leggendo?

    Non so se i romanzi grafici contano (dovrebbero!) ma ho appena terminato Lo scultore di Scott McLeod. Romantico, drammatico, tragico, divertente, escatologico. McLeod è veramente un artista a tutto tondo.
  7. Tessa79

    Omero nel Baltico

    Un po' come Atlantide che viene identificata ora a San Torini, ora a Creta, ora in Sardegna, così anche per i luoghi di Omero ci sono tante teorie quanti studiosi. L'uomo conosciuto come Omero probabilmente era un raccoglitore di un insieme di racconti provenienti dalla tradizione rapsodica e di provenienza temporale diversa, in ogni caso risalenti a vicende avvenute secoli prima (la guerra di Troia viene situata intorno al 1200 aC). Alcuni soldati sono descritti con armature e scudi provenienti da epoche anche molto lontane, come se in un romanzo attuale soldati col moschetto affrontassero soldati col mitra. Quindi credo che non ci sia una mente dietro ai luoghi e che, paradossalmente, nemmeno Omero sapesse esattamente dove si trovasse Circe o Polifemo quando il primo rapsodo ha inventato queste storie. Trattandosi di autori e personaggi intrisi di cultura mediterranea trovo poco probabile la teoria baltica, per quanto molto affascinante.
  8. Tessa79

    Non leggere (alcuni generi)

    Alla lunga tende un po' a essere ripetitivo, però apprezzo quel "fantasy della porta accanto", in cui il mondo è pari pari il nostro ma basta voltare un angolo e ci si ritrova in un'altra dimensione. Mi pare un modo di fare fantasy piuttosto innovativo (o almeno lo era quando ha iniziato).
  9. Tessa79

    Non leggere (alcuni generi)

    A proposito di young adults e new adults mi è venuto in mente un autore che ho particolarmente amato, cioè Neil Gaiman. Alcune sue opere sono più per ragazzi (tipo Il figlio del cimitero), altre per tutte le età (Neverwhere, Stardust). Sono fantasy che non fanno rima con Tolkien. Molto belle sono anche le graphic novels, se ti piace il genere (Sandman, Black Orchid). C'è pure American Gods di cui ho sentito parlare molto bene e che credo sia diretto ad un pubblico adulto ma che non conosco personalmente. Se ne vuoi un assaggio è pure uscita una serie tv. Puoi vedere il trailer e capire se ti ispira.
  10. Tessa79

    Non leggere (alcuni generi)

    Capisco cosa intendi quando parli dei romanzi storici, per questo ti posso consigliare "Bella vita e guerre altrui di Mr. Pyle, gentiluomo" di Alessandro Barbero. Oltre ad averci vinto uno Strega (!) se hai mai ascoltato Barbero sai anche che le sue conoscenze non si limitano agli aspetti storici ma anzi sono sempre rivolte agli aspetti di vita quotidiana e ad ogni altra dimensione in cui è immerso l'uomo (la guerra, la famiglia, la legge, il gioco).
  11. Tessa79

    [Editor] Carmen Garofalo

    Vorrei condividere qui la mia esperienza che ho avuto con Carmen. Premetto che ho in mano da tempo un romanzo di genere thriller che ho quasi completamente riscritto nell'ultimo anno. Prima di cercare un agente volevo massimizzare le mie chances di essere rappresentata dando una ripulitura al romanzo. Ero abbastanza soddisfatta ma viste alcune mie passate scottature ho imparato che un'opinione esterna è sempre preziosa. Per questo ho monitorato da diverso tempo questa sezione del forum alla ricerca di una persona che mi facesse una buona scheda di lettura e, eventualmente in seguito, un editing. Ho contattato in privato alcune persone e alla fine sono stata convinta dal metodo di lavoro di Carmen e, cosa non secondaria, da un prezzo francamente competitivo. Le ho scritto e mi ha risposto subito e mi ha spiegato il suo metodo con grande chiarezza. Come ho detto, in questa fase ero interessata a una scheda di lettura. Ho inviato il pdf e in meno di due settimane (mi aveva garantito l'invio entro due settimane) ho ricevuto una scheda di 11 pagine completa di un'analisi generale del romanzo, un'analisi della mia scrittura, la descrizione dei punti di debolezza ma anche di quelli di forza (cosa che ho particolarmente apprezzato, così so su cosa mi conviene insistere), analisi (con disamina di alcuni errori) riferiti a certi passaggi in particolare, e alcuni suggerimenti su come dovrei sviluppare la coprotagonista per sfruttarne meglio il potenziale (cosa che mi ha fatto piacere perché sinceramente non mi aspettavo avrei ricevuto sin da una scheda di lettura). Dopo aver letto la scheda era previsto anche un chiarimento che ho chiesto di fare via Skype. Abbiamo fatto quindi una chiacchierata in cui abbiamo approfondito i contenuti della scheda e mi ha dato dei consigli su come procedere a questo punto. Questa è la cronaca dei fatti a cui vorrei aggiungere la mia impressione personale. Non era la prima scheda di lettura che ricevevo per cui posso dire di avere un minimo di esperienza in merito. Ho trovato Carmen estremamente accurata e acuta nell'analisi, che ha mostrato di essere una grande lettrice in grado anche di spaziare tra i generi. In ogni nostro scambio (sia via mail che via Skype) è sempre stata puntuale, gentile ed affidabile. Siamo già in parola per un pacchetto editing da farsi dopo che avrò sistemato alcune cose. Dopodiché magari tornerò a condividere qui anche quest'altra esperienza.
  12. Tessa79

    Best romanzi sui casinò e affini, secondo me

    Non amo particolarmente la saga di 007, ma credo che in questa lista non possa mancare Casino Royale di Ian Fleming, che ha gettato le basi per molte delle immagini più comuni che ci frullano in testa appena pensiamo ai casinò, complici ovviamente le trasposizioni hollywoodiane.
  13. Tessa79

    Cosa state leggendo?

    Ho voluto prendere un classico che mi ha sempre incuriosita, I viaggi di Gulliver. Onestamente lo conoscevo solo superficialmente e mi aspettavo un romanzo più di avventura. Invece è quasi un saggio di politica, una satira spesso divertente e in ogni caso sempre straordinariamente attuale. A tratti un po' lento per gli standard moderni, ma può aprire la mente.
  14. Tessa79

    Premio Italo Calvino XXXIII edizione [scad. 28/10/19]

    Il fatto che slitti da fine luglio a dopo ferragosto non mi sembra così oscuro. Un ritardo di due o tre settimane, specie nei mesi estivi, potrebbe essere un semplice difetto di organizzazione. O ti riferisci anche ad altro?
  15. Tessa79

    Premio Italo Calvino XXXIII edizione [scad. 28/10/19]

    Grazie, seguo il consiglio
×