Vai al contenuto

Janie Crawford

Scrittore
  • Numero contenuti

    10
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

4 Neutrale

Su Janie Crawford

  • Rank
    I am nobody

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene mostrato ad altri utenti.

  1. Janie Crawford

    Quante agenzie contattare?

    grazie @ophelia03 Crepi. Anche a te! Grazie @ivalibri @Effe_ grazie. Hai ragione, bisogna armarsi e vestirsi di pazienza. Sto imparando, ma i tempi sono veramente biblici... e quindi, circa un mese fa, ho mandato sì il manoscritto a delle CE ma strategicamente solo alle piccole, tralasciando le big. Spero non sia stato un errore... Ho agito d'impazienza e anche perché la prima agenzia - che mi ha tenuto in ballo per alcuni mesi - mi aveva alla fine detto che secondo lei il manoscritto era buono ma difficilmente appetibile per la grande editoria. Ho deciso comunque di mandarlo ad altre, giusto per avere un'opinione, e nel caso mettere una pietra sopra sulle CE big. Considera che è da quest'estate che sono in ballo con il manoscritto. Comunque, trovo le migliori parole e rispondo. Ti ringrazio e scusa per il messaggio biblico.
  2. Janie Crawford

    Quante agenzie contattare?

    Ciao a tutti. Vorrei chiedervi un consiglio. Come voi sono un'aspirante autrice alle prese con il mio primo romanzo. Il manoscritto ha avuto l'interesse della prima agenzia che ho contattato, che però poi ha deciso di non prenderlo. Poi un'agenzia fra le big ha dichiarato un iniziale interesse e ora lo sta leggendo internalmente e mi darà una risposta finale fra circa un mese. Ora ho un'altra agenzia che vuole leggerlo internalmente, e mi chiede se il manoscritto è stato letto o in lettura da qualche altra agenzia o CE. Come comportarmi? Ho letto di storie in cui le agenzie si sono non dico arrabbiate, ma spazientite che un manoscritto fosse in lettura contemporanea in diverse agenzie. Certo, dirò la verità, ma mi chiedo se avete un consiglio a proposito? Su come gestire al meglio la comunicazione e gestire più agenzie interessate a prendere in considerazione il manoscritto. Grazie mille in anticipo.
  3. Janie Crawford

    Meucci Agency

    Mi hanno risposto ora. Spero anche a voi.
  4. Janie Crawford

    Meucci Agency

    Neanche io. Arriverà.
  5. Scusate per il doppio messaggio. Ti ringrazio @ivalibri. Son d'accordo con il tuo approccio. Grazie.
  6. Grazie Eunice. Son quasi sicura che il romanzo sia buono, finito. Non un capolavoro, oh! Ma è maturo. Non solo per opinione personale (sono editor e ghostwriter, ma certo l'autovalutazione è un terreno insidioso) ma per commenti esterni di professionisti. Mi sai consigliare qualche realtà underground? Grazie mille. Ho anche io, ora, un'esperienza simile. Ho appena avuto un feedback da un'altra agenzia che ora, dopo un primo commento molto positivo, lo leggerà internalmente. Vediamo. In bocca al lupo Lapidus.
  7. Grazie Ophelia. Sono d'accordo. No, sono abbastanza lucida, e riconosco sia i limiti che le forze del manoscritto, solo non voglio incaponirmi su qualcosa che non sa da fare. Non demordo, massimo lo pubblico con una casa editrice piccola o me lo auto-pubblico... in caso nessuna piccolo di qualità lo voglia prendere. E scrivo il secondo, con l'intenzione di arrivare ai big e trovare un compromesso senza auto-censurarmi. Trovare insomma un topic di più ampio respiro. Vediamo. @Bambola Grazie! Molto utile @Riccardo Zanello, anti-femminista e political correct Grazie Lucky per questa delucidazione. La mia era, però, una domanda specifica. Chiedevo vi fosse qualcuno rifiutato da agenzie e preso, con successo, da un altro, o con storie che confermassero quello che mi è stato detto. Non capisco che c'entrino ora gli youtubers o altri discorsi. Ma grazie comunque. Ciao
  8. Ho proposto il mio romanzo a un'agenzia non fra le big, ma che lavora con le grandi case editrici. Hanno valutato lungamente il mio manoscritto ma poi mi hanno detto che, pur se buono e di valore, non si sentivano di rappresentarlo per i contenuti, troppo contro-correnti e di nicchia, difficili da piazzare fra i big. E mi hanno consigliato di rivolgermi, da sola, alla piccola editoria ma di qualità. Mi hanno fatto anche capire di non perdere tempo a chiedere un parere ad altre agenzie, che, facilmente, avrebbero risposto lo stesso, dato che il mercato è lo stesso. Ecco, vorrei sapere cosa ne pensate? C'è qualcuno di voi che ha avuto esperienze simili? Siete stati rifiutati da un'agenzia, ma poi un'altra invece vi ha preso? Sono incerta, non voglio incaponirmi, ecco. E spendere migliori energie per il prossimo romanzo. Grazie in anticipo!
  9. Janie Crawford

    [Editor, Correttore di bozze] Il Tuo Romanzo

    Bello! Posso solo chiederti una precisazione, per essere sicura. Mezzanotte del 15? Quindi la notte fra il 15 e il 16? Grazie! Annina
×