Vai al contenuto

JMcK

Scrittore
  • Numero contenuti

    14
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

4 Neutrale

Su JMcK

  • Rank
    Sognatore
  1. JMcK

    Marca Temporale

    Grazie mille a tutti, chiedo scusa per l'errore, farò più attenzione
  2. JMcK

    Marca Temporale

    Grazie mille
  3. JMcK

    Marca Temporale

    La ringrazio della risposta. Le auguro una buona giornata
  4. JMcK

    Marca Temporale

    Ciao a tutti, ritorno ad aprire un post su questo sito a distanza di un po' di tempo. Ho fatto una ricerca con la "lentina" ma non ho trovato nulla in merito. Volevo chiedere ai più esperti quale metodo utilizzate per "proteggere" il vostro manoscritto? Qualcuno di voi utilizza la marcatura temporale? Stavo cercando qualche informazione più specifica in giro per la rete, ma non ho trovato feedback di autori in merito. Il mio quesito è principalmente uno: una volta apposta la marcatura sul manoscritto, questo può essere poi revisionato (es. editing, eliminazione di refusi ecc.) oppure bisogna apporre la marcatura sull'opera terminata e pronta per la pubblicazione? Grazie e a chi risponderà.
  5. JMcK

    Pov del mio libro, consigli cercasi

    Assolutamente d'accordo, ecco perché l'ho rilegato ad una piccolissima parte, giusto per concludere. Sono fan del "Show don't tell" Grazie di tutti i consigli e scusate se ho posto un quesito troppo complicato
  6. JMcK

    Pov del mio libro, consigli cercasi

    Ciao @AndC, il libro è formato da 10 Capitoli, ognuno dei quali si suddivide in circa 10 paragrafi. (per un totale dunque di un centinaio di parti) In realtà il punto di vista del personaggio X è presente solo nel Primo capitolo formato da soli 3 paragrafi: Epilogo (Pov personaggio x) racconto del passato del protagonista che lo ha portato ad incontrare il personaggio X (3° narratore onnisciente) Terzo paragrafo (Pov personaggio x) Specifico che questo 1 capitolo è un capitolo prequel, nel senso che il libro al giorno d'oggi comincia al 2 capitolo. Il resto del libro (quindi circa 90-95 paragrafi) sono scritti con il terzo narratore onnisciente. Solo l'ultimo paragrafo è scritto in prima persona dal protagonista (diverso dal personaggio X). La scelta di quest'ultimo pov è stata semplicemente dettata dal fatto che ho fatto un salto temporale in avanti ed ho deciso di fare una sottospecie di sunto di ciò che è accaduto (al protagonista) fino alla fine del libro, facendo per ultimo notare la sua evoluzione.
  7. JMcK

    Pov del mio libro, consigli cercasi

    Giusto, ho dimenticato di specificarlo. Comunque sì, sono due personaggi diversi. X è un personaggio molto vicino al protagonista. Grazie della tua risposta.
  8. JMcK

    Pov del mio libro, consigli cercasi

    Ciao a tutti, vorrei chiedervi qualche consiglio. Mi sono cimentata nella stesura di un libro, la mia prima opera. Così di getto ho stilisticamente riportato nel seguente modo il POV (Punto di Vista): Capitolo 1 - Paragrafo 1: POV del personaggio X; Capitolo 1 - Paragrafo 2: narratore onnisciente; Capitolo 1 - Paragrafo 3: POV del personaggio X; Resto del libro: narratore onnisciente; Ultimo capitolo: POV del protagonista. Potrebbe andar bene o secondo voi c'è il rischio che risulti confusionario?
  9. Ragazzi l'esempio non è assolutamente tratto dal libro è stato scritto così di getto senza rifletterci. Grazie a tutti dei vostri pareri. Credo che adotterò, per la seconda richiesta la soluzione con i puntini sospensivi ... Per rendere visibile le pause.
  10. JMcK

    Ciao a tutti

    Grazie e crepi!
  11. JMcK

    Ciao a tutti

    Grazie, corro a leggerlo.
  12. JMcK

    Ciao a tutti

    Ciao a tutti, sono capitata su questa piattaforma per caso, mentre ero alla ricerca sul web di qualche articolo inerente il self-Publishing e la scrittura di libri. Mi sembra un bel forum, sono sicura mi ci troverò bene.
  13. Grazie mille per i tuoi consigli. Corro a presentarmi, scusami per non averlo fatto prima.
  14. Ciao a tutti, premetto che è la prima volta che apro un post. Ho eseguito una ricerca nel forum ma non ho trovato quello che cercavo. Cerco aiuto su come riportare una conversazione che avviene al telefono tra due personaggi. Per i dialoghi utilizzo le caporali «» sarebbe corretto utilizzarle anche per una conversazione al tel? «Ciao Chiara tutto bene?» «Ciao Teresa, sì tutto alla grande, come mai questa chiamata?» Altra richiesta, quando invece la telefonata è udibile solo in parte, non riporto dunque le risposte dell'interlocutore, andrebbe bene riportarlo in questo modo: «Pronto? [...] Oh, ciao Marta [...] No che non disturbi, dimmi tutto» Se avete altri suggerimenti sono qui, grazie mille.
×