Vai al contenuto

INTES MK-69

Scrittore
  • Numero contenuti

    222
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

23 Piacevole

Su INTES MK-69

  • Rank
    Sognatore

Contatti & Social

  • Sito personale
    https://ilmiolibro.kataweb.it/utenti/343891/mirko-micheletti/?refresh_ce

Informazioni Profilo

  • Genere
    Uomo

Visite recenti

615 visite nel profilo
  1. INTES MK-69

    Premio Italo Calvino XXXIII edizione [scad. 28/10/19]

    Ciao @Lucio Siciliano ti confermo quello che ti ha detto Mafra. Anche io ho attivato senza problemi l'abbonamento gratuito. Se non ci sei riuscito probabilmente o c'è un qualche baco nel sistema (e tu sei stato particolarmente fortunato nello stanarlo😂) o non hai seguito correttamente la procedura. Saluti, Mirko
  2. INTES MK-69

    [ LP 6] Mi terrorizza

    Ciao @Sam Crow prima di tutto ti ringrazio per il tuo bel commento che ha colto perfettamente lo spirito di questo mio componimento. In realtà ho poco da aggiungere rispetto a quello che hai già detto tu. In effetti dovevo scrivere x il contest di poesia lampi di poesia qualche cosa al riguardo del terrore. E in quel momento stava diluviando in maniera veramente, veramente paurosa. Questo evento terribile (il torrente che corre vicino casa mia stava esondando) mi ha offerto paradossalmente lo spunto per scrivere qualcosa di sentito e tremendamente vero. Beh, forse sarebbe stato meglio scrivere qualcosa di artefatto che non mi riguardasse da vicino visto che di esondazioni, frane, crolli ne stiamo subendo veramente troppi e temo ne subiremo ancora. Comunque questi sono gli eventi dai quali ho preso ispirazione e che ho voluto condividere con voi. Grazie ancora, Intes
  3. INTES MK-69

    [ LP 6] Mi terrorizza

    Grazie a tutti sia x gli apprezzamenti che per gli utili suggerimenti sempre appropriati. È stato un piacere per me ricevere commenti così pertinenti perché mi aiutano a migliorare quindi ancora grazie. Saluti, Mirko
  4. INTES MK-69

    Lampi di Poesia 6 - Topic ufficiale

    Complimenti a @Johnny P, vittoria secondo me meritata. Ma i complimenti li voglio estendere a tutti perché in questa edizione ho notato un notevole sparpagliamento dei voti. Sintomo che molti lampi meritavano e si equiparavano. Ammetto di avere avuto più di in problema a scegliere i miei tre preferiti. Ho trovato il livello di questa edizione molto alto così sono felicissimo delle tre preferenze conquistate. Grazie di cuore a chi mi ha votato. Saluti, Mirko
  5. INTES MK-69

    [LP 6] Un incubo: solo.

    Ciao @Leonardo MNT, se tu e Roberto vi vedete per bere fate un fischio anche a me. Vino, birra non importa. Poi possiamo discutere pure di quel che volete... A parte gli scherzi (beh, mica tanto) ho trovato il tuo componimento gradevole e chiaro. La paura della solitudine è ben descritta. Inoltre ho trovato la tua poesia molto scorrevole. Sono sincero, non mi sono messo a contare le sillabe, sono andato ad orecchio. Carina l'idea di avere nostalgia di quando si aveva fame come a dire che il protagonista è talmente solo che non riesce nemmeno ad avere appetito. Saluti, Mirko
  6. INTES MK-69

    [LP6] Lo Straniero

    Ciao @Emy, concordo con chi mi precede, un testo volutamente inquietante che sembra essere stato scritto di getto. D'altronde è proprio questo lo spirito del contest. Devo dirti che subito non avevo capito chi fosse questo straniero e avevo forse frainteso il tuo intento. Per fortuna ho letto i commenti di chi mi precede così ho potuto rileggere e apprezzare i tuoi versi. Saluti, Mirko
  7. INTES MK-69

    [LP 6] Sapessi!

    Ciao @Vincenzo Iennaco molto simpatica questa tua poesia, mi ha fatto sorridere. Ma nel contempo, con il sorriso hai detto cose profonde. La paura di vivere è comune a molte persone ed è la peggiore perchè invalida la nostra esistenza. Saluti, Mirko
  8. INTES MK-69

    [LP 6] Vegliardo.

    Ciao @Eleuterio questa tua pregevole poesia mi ha fatto pensare a un dialogo fra due io contrapposti. Uno ancora giovane che vede l'altro se stesso vecchio quasi come un fastidioso intruso. L'io giovane è ancora pieno di vitalità gli duole l'utero sente ancora la necessità di divulgare l'arte ma le ossa sono querule il corpo pronto a morire. Saluti, Mirko
  9. INTES MK-69

    [LP 6] Io sarò

    Ciao @Sira liberarsi della paura vuol dire accettarsi x quello che siamo e per quello che diventeremo. Mi hai fatto venire in mente un adolescente che sta finalmente entrando nella sua maturità. Come al solito poesia asciutta ed essenziale nella tua cifra. Saluti, Mirko
  10. INTES MK-69

    [LP6] L'adolescenza di un vampiro

    Ciao @Roberto Ballardini sei un fiume in piena. Belin, ho già i miei problemi con i rivi che mi circondano, ti prego abbi un poco di pietà di me🤣. Ho trovato particolare la scelta di associare ad un adolescente un vampiro. Solitamente i vampiri siamo noi adulti. La gioventù la vedo burrascosa, spesso irragionevole ma difficilmente cinica e quindi vampiresca. E in effetti questo povero vampiro suscita empatia visto che è dilaniato dai lupi. Mi era sfuggito il riferimento alla fede. In effetti mi ci stavo arrovelando da un po' senza riuscire a risolvere la questione. Lo ammetto, ho atteso vigliaccamente la tua spiegazione. Poesia molto eccentrica forse in sintonia con il ruo modo di essere anche se questo non lo posso sapere. Poesia che colpisce e che apprezzo non solo per la sua estetica e per la sua sostanza ma anche per il coraggio che hai nello sperimentare sempre nuovi modi di esprimerti. Saluti, Mirko
  11. INTES MK-69

    [LP 6] Nessuno sa dirmi

    Ciao @Ippolita2018, i versi finali delle tua poesia li ho trovati veramente belli e danno una splendida forma alla liberazione dell'incubo ben descritto nei versi precedenti. Saluti, Mirko
  12. INTES MK-69

    [LP 6] Anime Salve

    Ciao @Johnny P molto originale il modo in cui hai interpretato le tracce. Nella prima parte della poesia a me è parso che il protagonista abbia paura di instaurare una relazione stabile con una compagna sebbene la ami profondamente. Nella parte conclusiva la liberazione mi pare si concretizzi con la fine del rapporto. Ma è possibile che non ci abbia capito un tubo ovviamente. Concedimi solo una piccola correzione: io scriverei "che ti accarezzano dolcemente il viso". Visto che parli di mani mi sembra più appropriato l'uso del plurale. Concludendo per me la tua è un'ottima prova. Saluti, Mirko
  13. INTES MK-69

    [LP 6] L'ineluttabile

    Ciao @Talia mi hai ricordato un episodio di tanto tempo fa quando quel buontempone di mio padre, mentre dormivo, mi infilò una tarantola di gomma sotto il cuscino. Puoi immaginare il mio terrore quando nel dormiveglia ho preso in mano l'insetto finto. A parte i ricordi tutto sommato piacevoli dell'infanzia (nonostante mio padre (ovviamente scherzo)) la tua poesia la trovo leggera e profonda allo stesso tempo. Anche nostalgica perché non vorremmo mai capire fino in fondo la vera natura delle nostre paure. Brava, come al solito mi sei piaciuta. Saluti, Mirko
  14. INTES MK-69

    [LP 6] Di che parliamo quando parliamo

    Ciao @Elisa Audino mi ha colpito molto lo stile di questa tua poesia. La trovo molto particolare con una voce molto personale. Credo che il suggerimento di Ballardini sull'uso del "Non credi" al posto di "Credi davvero" sia preferibile. Non solo per una ragione di verso abusato o meno, ma perchè mi sembra più funzionale al senso del testo. Mi è piaciuta molto l'immagine del clown allo specchio riferita al display dello smartphone. Questa poesia mi ha ricordato la celebre frase del film non ci resta che piangere di Benigni e Troisi "Ricordati che devi morire", "Mo me lo segno". Saluti, Intes
  15. INTES MK-69

    Lampi di Poesia 6 - Topic ufficiale

    La mia era la traccia numero 1 mi sono dimenticato di inserirla, sorry.
×