Vai al contenuto

INTES MK-69

Scrittore
  • Numero contenuti

    141
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

12 Piacevole

Su INTES MK-69

  • Rank
    Sognatore

Contatti & Social

  • Sito personale
    https://ilmiolibro.kataweb.it/utenti/343891/mirko-micheletti/?refresh_ce

Informazioni Profilo

  • Genere
    Uomo

Visite recenti

328 visite nel profilo
  1. INTES MK-69

    Le schede di lettura del Premio Italo Calvino

    Io credo che il contest "ogni desiderio" gli ha fatto sballare i tempi. Probabilmente lo hanno voluto aggiungere all'ultimo momento e non erano attrezzati per supportare due eventi di richiamo in contemporanea. È stato quindi un errore di valutazione loro. Non sentirti in colpa per responsabilità non tue.
  2. Complimenti a tutti, ho letto dei racconti molto pregevoli. Non mi sono annoiato per nulla. Grazie
  3. INTES MK-69

    [FdI 2019-2] Cuore assassino

    Grazie @Emy e @Marf per i vostri apprezzamenti e le vostre osservazioni. A @Marf volevo dire che nella stesura che stavo x postare il protagonista era effettivamente affetto da cancro. Ma poi, proprio mentre stavo postando mi è venuto un dubbio. Ma potrà un malato di tumore donare gli organi? Ho fatto un po' di ricerche e la risposta è no, almeno qui in Italia. Allora ho cambiato frettolosamente patologia ma avrei dovuto anche, a questo punto, rendere quantomeno il dialogo più sofferto. Aggiungendoci x esempio un respiratore etc, etc. Grazie comunque x il consiglio.
  4. INTES MK-69

    Le schede di lettura del Premio Italo Calvino

    Grazie @ivalibri, è un piacere ritrovarti anche qui. In bocca al lupo x la scheda che spero ti sia utile.
  5. INTES MK-69

    Le schede di lettura del Premio Italo Calvino

    Delle tre critiche mosse al mio libro, due di esse sono molto soggettive e non oggettive e questo mi ha sorpreso, visto che dicono di usare parametri oggettivi nelle loro valutazioni. La critica oggettiva e con la quale, rileggendo il testo, concordo con loro, sono i dialoghi. Qui devo migliorare. Invece sono perplesso sulle altre due critiche. Nella prima mi dicono che non ho usato un linguaggio omogeneo. In realtà era voluto in quanto il personaggio principale del libro era la mia mano che ho caratterizzato come un personaggio folle, cinico, ma molto lucido. Per lei ho usato un linguaggio che non mi appartiene, e non è stato semplice. Uno stile elaborato che purtroppo mi è venuto troppo bene perché hanno preferito questo al mio solito stile piano. Ma questa dicotomia di stili a mio avviso è un valore aggiunto e comunque è una questione molto soggettiva. La seconda osservazione riguarda la non omogeneità tematica dei racconti. Anche questa è una critica evidentemente soggettiva. Chi ha letto il libro (Non molti a dire il vero, lo ammetto non sono uno scrittore di successo 🤣 ) in realtà è rimasto proprio entusiasta della varietà tematica dei racconti. Questo per me è un problema, perché fra le righe mi è stato consigliato, nemmeno tanto velatamente, di revisionare il testo. Ma come faccio a revisionare delle parti che sono soggettive? Se la prossima volta il testo capita nelle mani di lettori diversi che prediligono uno stile piano a uno ricercato possono benissimo muovermi la critica opposta. Stesso discorso per l'eventuale monotematicita dei racconti. Qualcuno potrebbe dire che alla lunga stufano e potrebbe anche tirare fuori il termine involuzione che non sarebbe nemmeno tanto soggettivo. Che fareste voi? Grazie e scusate lo sfogo.
  6. INTES MK-69

    Le schede di lettura del Premio Italo Calvino

    @Kenzo Kabuto, ho capito cosa intendevi. Si, anche la mia scheda mi è sembrata sbrigativa come se gli mancasse il tempo di fare una analisi approfondita. Questa è la mia impressione.
  7. INTES MK-69

    Le schede di lettura del Premio Italo Calvino

    Ricevuta proprio pochi minuti fa la scheda che nel mio caso è composta da una sola pagina senza sinossi. Mi riconoscono una certa pulizia formale, a tratti una buona originalità ma mi hanno contestato il fatto di aver usato un linguaggio non omogeneo cioè a tratti ricercato mentre in altre parti troppo piano. Inoltre mi hanno contestato il fatto che i miei racconti non hanno un filo conduttore riconducibile alla stessa matrice. Avrebbero voluto che si fossero riferiti in qualche modo al racconto principale che ne fa da cornice. Altro aspetto che mi hanno criticato è la poca verosimiglianza di alcuni dialoghi. Insomma una supercazzola di cui ho capito poco o nulla.
  8. INTES MK-69

    Le schede di lettura del Premio Italo Calvino

    Scusa @Kenzo Kabuto che cosa intendi dire che la storia del disguido non regge? Cosa ci sarebbe sotto secondo voi? Perdonatemi ma io, nonostante non sia più un ragazzino, ho mantenuto un animo ingenuo e quindi certe "malizie" possono sfuggirmi. Però non vedo che interessi possano avere nel mentire.
  9. INTES MK-69

    [FdI2019-2] Negativo dell'amor proprio

    Ciao @Emy, intanto mi complimento con te per la scrittura. Mi pare di aver capito dai commenti che non sei italiana, ma da come scrivi non lo avrei mai compreso. Un po' mi fai vergognare di me stesso. La storia, sarò sincero, l'ho trovata non originalissima con un finale un poco sbrigativo. Bella la poesia e anche l'idea della donna che parla con sé stessa. Ma questa idea che sarebbe stata, a mio avviso, la parte interessante del tuo racconto è stata poco sviluppata. Gli 8000 caratteri hanno probabilmente penalizzato questo racconto. Saluti, Intes
  10. INTES MK-69

    [FdI 2019-2] Sally

    Ciao @appassionato, un ottimo racconto il tuo. Mi è piaciuto soprattutto per lo stile che hai dato alla narrazione. Il soggetto non è originalissimo ma Sally è cosi ben caratterizzata che mi ha conquistato. Saluti, Intes
  11. INTES MK-69

    [FdI 2019-2] La sindrome di 'sta stronza

    Ciao @Andrea28 molto simpatico e fresco il tuo racconto. Non si può fare a meno di essere solidali con il tuo protagonista (soprattutto noi maschietti) perché a chi non è mai capitato di incontrare un personaggio come la tua stronza? Mi hai inevitabilmente ricordato alcune situazioni della mia adolescenza. Bravo sei stato divertente e preciso nella narrazione. Saluti, Intes
  12. INTES MK-69

    [FdI 2019-2] La rondine

    Ciao @Joyopi. Bello il tuo racconto, molto equilibrato. Il dolore della madre viene ben percepito dal lettore anche se la tua mano è rimasta fortunatamente leggera. Complimenti Saluti. Intes
  13. INTES MK-69

    Le schede di lettura del Premio Italo Calvino

    Silenzio anche x me.
  14. INTES MK-69

    [FdI 2019-2] Cuore assassino

    Grazie @Sira, @Mariner P, @flambar, @M.T., @simone volponi, @ivalibri, @Joyopi, @Ernest, e a @Alba360, grazie a tutti voi per gli apprezzamenti ma ancora di più per i vostri utili suggerimenti. Ad @Alba360 volevo dire che la frase "chi nasce con una simile macchia" era riferita al fatto di aver ucciso la gemella non al fatto di essere nato. La macchia quindi non è dei genitori ma per il protagonista è una macchia sua. Anche se ovviamente nemmeno questa è una calpa. È il protagonista che ha vissuto male questo evento è non è mai riuscito a metabolizzarlo se non alla fine. Saluti, Intes
  15. INTES MK-69

    [FdI 2019-2] Non sono stata una buona madre

    Ciao @Befana Profana. È vero quello che narri in questo racconto. Capita a molti di essere parecchio più indulgenti e vicini ai nipoti di quanto non lo si fosse con i figli. Ma non credo che questo derivi da anaffettivita bensì dal sentire troppo la responsabilità di educare un figlio. Certo, probabilmente così facendo si sbaglia. Ma è un errore molto umano che non mi sento di condannare. Questa nonna mi risulta simpatica oggi come ieri quando era madre. Cordiali saluti, Intes
×