Vai al contenuto

angelo torre

Scrittore
  • Numero contenuti

    12
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

0 Neutrale

Su angelo torre

  • Rank
    Sognatore

Visite recenti

102 visite nel profilo
  1. angelo torre

    "Rubino" capitolo primo parte 2

    il racconto tiene e interessa tuttavia farei uno sforzo maggiore per tenere più serrata la narrazione e non lascerei troppo spazio alla descrizione tuot court e non preterconsidererei gli stati d'animo che non sembrano apparire con la dovuta ampiezza per caratterizzare i personaggi nel loro aspetto non solo fisico ma anche interiore . Ho notato una costruzione più che interessate e da evolvere nel senso che ritieni più opportuno cercando di intrigare il più possibile col racconto. Torre
  2. angelo torre

    Capitolo I (seconda parte). Verbum - Custos Verbi

    racconto interessante - facilità nel dialogo tra i personaggi anche se non conosco la storia. -forse un fraseggio più accattivante e meno scontato darebbe più sfumature e più interesse anche se mi sembra più che sufficiente lo stato dell'arte -
  3. angelo torre

    infanzia

    Non è un periodo importante quello in cui sono venuto al mondo. Se fosse stato possibile non mi sarei accontentato di quattro cose di facciata ma sarei andato a fondo nella situazione cercando come conclusione alterchi, risse, tafferugli, rapine, assalti all'arma bianca , agguati ma che dico non avevo un sacco di coraggio per un abbordaggio simile, sono di tutt'altro avviso e anche prima di nascere avrei messo alla porta certi particolari cruenti o violenti che non fanno al caso e non portano consensi e non fanno stare bene con se stessi e si vedono di sguincio da cincio marcio e lercio, per un sercio mal governato col palato assai andato e ammorbato da un costrutto forbito di iato incontaminato. Con l'anima nivea e pronto confacente nella circostanza che si palesa più un addentellato di una persona normale o la massimo di uno che ci tiene alle circostanze notorie, visibili, palesi, diffuse per cui avrei dovuto essere come chi?, forse scegliere una primogenitura con una data altisonante a inizio secolo, a metà dello stesso, in prossimità di un avvenimento come la nascita dell'aviazione o della scoperta della penicillina, l'inizio di un conflitto mondiale o i tempi della rivoluzione economica, politica, culturale, di rivolta degli studenti, di appannaggio del comunismo, della caduta del muro in tempi più recenti; un muro è sempre un muro e se cade lascia ampio spazio a nuove circostanze non tutte intelligibili che poi come le formiche un sacco di politici si riuniscono nel G 20 per capire cosa possono fare o meglio non fare per assecondare il divenire con l'Africa in disordine, l'Asia dietro di qualche decina di anni rispetto al consumismo
×