Vai al contenuto

Giovanna21

Scrittore
  • Numero contenuti

    467
  • Iscritto

  • Ultima visita

Tutti i contenuti di Giovanna21

  1. Giovanna21

    Se aveste la possibilità di scegliere un editore

    Ovviamente scegliere un editore enorme. Feltrinelli, Mondadori, Neri pozza. Anche la e/o è notevole, ma più piccola, e non assicura rilevanza mondiale.
  2. Giovanna21

    Se i libri del catalogo li ha scritti... l'editore

    Alcuni piccoli editori sono ex scrittori, che una volta aperta la casa editrice, si pubblicano. Trovo sia una sorta di masturbazione tutta nuova.
  3. Giovanna21

    Consigli di lettura

    Se ti piace il personaggio, bukowski è umoristico. Non fa la battuta, ma post office fa morire dal ridere.
  4. Giovanna21

    Classifica Case Editrici per le nostre aspettative.

    Vedo molte (cinque) faccine che s'interrogano sul perché del mio post. Era per dire che pagine indietro avete discusso su questi famosi editor e case editrici che ti scartano alla prima riga, quando questi qui sono riusciti a rovinarmela la prima riga, oltre a tutto il resto.
  5. Giovanna21

    Classifica Case Editrici per le nostre aspettative.

    Volevo rispondere sull'editor che di buona lena scarta i romanzi sbagliati nella prima riga. Il mio primo editore non fece nulla per il romanzo, ma almeno, senza toccarlo più di tanto perché già perfetto, lo fece uscire in una confezione ottima. Il secondo (Leu.. Leuc... otea... non ricordo mai), oltre a non effettuare una vera correzione bozze, non capì minimamente il senso del romanzo. La prima frase, che era "faceva il cinque di etc etc", divenne "era il cinque di", quindi in pratica la casa editrice mi ha sgrammaticato il romanzo, con la conseguenza che l'intero testo apparve sgrammaticato, perché non più un testo alla Irvine Welsh, ma un semplice romanzo con un incipit brutto.
  6. Giovanna21

    Cosa state leggendo?

    Sono riuscito a trovare "Un contadino nella metropoli". Già iniziato.
  7. Guarda, di social ne ho. E sono anche attivi e ben gestiti, con i follower in attivo, e sicuramente mi hanno aiutato con i libri precedenti. I conoscenti pure sono un bel bacino di utenza, e se sono conoscenti interessati al romanzo, ben vengano. Presentazioni organizzate per conto mio, anche, ne ho fatte. Ma dev'essere l'editore a farti arrivare ai giornali e a farti presentare. Se non spetta al 100% a lui, comunque dev'essere un lavoro a cui deve prendere parte.
  8. Giovanna21

    Geopolitica del bestseller

    Ho letto tanti romanzi, vecchi, anglosassoni o russi e non sono per niente più semplici o più facile dei nostri classici. Semplicemente nel resto del mondo occidentale ed orientale sono in miliardi e parlano l'inglese, il russo e il francese (o le lingue asiatiche), in italia siamo settanta milioni e parliamo una lingua morta. E se vogliamo parlare dei romanzi attuali, non vendono perché nessuno legge. Per far leggere l'italiano ci vuole Bazzi che esce per fandango con un romanzo sull'aids.
  9. L'unico tipo di promozione che può spettare all'autore è la promozione tramite lit blog, che ormai sono a decine e decine e se il libro è bello ti recensiscono. Ogni altra forma di promozione spetta alla casa editrice. Se uno organizza presentazioni per conto suo è una cosa in più e non può essere un sostituto del lavoro dell'editore. Se l'editore non vi promuove o non ha la potenza necessaria, e allora pace, oppure il suo guadagno sono i vostri conoscenti.
  10. Giovanna21

    Mario Puzo.

    Ero attirato da "Il padrino", perché su amazon è tornato disponibile, ed è uno di quei libri che puntualmente spariscono dalla circolazione, quindi stavo pensando di afferrare l'occasione. Commenti sul libro?
  11. Giovanna21

    Canale Youtube interviste scrittori

    Qual è il canale?
  12. Giovanna21

    Cosa state leggendo?

    Ho ripreso Bacio Feroce Brutto. Come La paranza dei bambini
  13. Giovanna21

    Quanto siete cambiati come lettori?

    Leggo solo classici. Classici può voler dire la letteratura russa, come un bukowski, come un conan doyle, come un miller, come un welsh, come un tolkien. A volte m'imbatto in classici moderni, ma sempre classici sono. Non leggo romanzi contemporanei da poco (come quasi tutti i moderni da autogrill degli ultimi anni) e non penso che cambierò mai idea, dato che i classici sono impossibili da terminare (forse riuscirò a finirli tutti in vecchiaia).
  14. Giovanna21

    Pubblicare per una rivincita

    Quando pubblichi cercano di smontarti in ogni modo. Il mio primo romanzo era un gioiello e però avevo pagato, e però era un romanzo schifoso, e però non l'avevo scritto io, e però era autobiografico, eccetera. Se si sceglie di pubblicare bisogna optare per una casa editrice che lavori bene (editing e confezionamento libro e promozione) e poi lavorare sugli sconosciuti che compreranno il tuo libro perché interessati. Gli amici non contano un cazzo e sono anzi un peso morto.
  15. Giovanna21

    Come inserire un messaggio di Whatsapp in un racconto?

    I messaggi tra virgolette, il corsivo si usa per altro. Se sono messaggi non devi scrivere per ogni riga "rispose lei", perché non è un dialogo. Scrivi: "Marco ci sei?" (chiese Anna) "Oh, eccomi" e continui.
  16. Non succede niente. Semplicemente ci sarà chi pubblicherà meno libri e chi ne pubblicherà duecento perché batte cassa con i soldi dei parenti dell'autore.
  17. Giovanna21

    Valore di una grafica inusuale

    Non entro nel merito della questione, ma ti dico solo che non dire tutto e subito a un editore è il modo migliore per beccarsi una sfuriata.
  18. Giovanna21

    Cosa fare quando la casa editrice svanisce?

    Nei contratti c'è scritto il tempo massimo entro cui pubblicare. C'è stato il covdi, quindi le case editrici hanno spostato in avanti le pubblicazioni. Se hanno superato il tempo massimo puoi chiudere il contratto, altrimenti non ha molto senso continuare a importunarli. Ti saresti dovuto far dire una data e affidarti a quella.
  19. Giovanna21

    Libromania

    Non è editoria a pagamento. Semplicemente non guadagni. Se il libro esce "bello" e ti fanno lavorare fai curriculum per le future pubblicazioni, tutto qui.
  20. Giovanna21

    Libromania

    Un autore piccolo se non è distribuito in libreria (con il libro fisico, non da Libro.Co che ti rende ordinabile) o non fa decine di presentazioni, cinquecento copie non le vende. Quindi fai solo curriculum e non ci guadagni nulla.
  21. Giovanna21

    Pseudonimo:è possibile?

    Se non usate un nome d'arte (comunque lo si voglia chiamare) preparatevi a non trovare più lavoro, se trattate temi scomodi.
  22. Giovanna21

    Un racconto è "inedito" quando...?

    Un testo è inedito quando non è comparso su blog o riviste, oltre all'ovvio e cioè la pubblicazione tramite casa editrice.
  23. Giovanna21

    Il tuo libro ci piace... ma abiti troppo lontano

    C'è un errore di grammatica nel tuo post d'apertura. Comunque è plausibile che non vogliano autori che non possono promuovere.
  24. Giovanna21

    Ho un dubbio...

    Una cartella sono 1800 o 2000 battute. Non si scrive in pagine, si scrive in cartelle editoriali e poi si spedisce così com'è venuto fuori il foglio di testo.
  25. Giovanna21

    Consiglio su una frase.

    Il romanzo è in parte opera di fantasia e i comportamenti dei personaggi non rispecchiano necessariamente quelli delle persone a cui sono associati. Non chiedi lumi riguardo l'aspetto legale, ma chiedo se a livello grammaticale può funzionare.
×