Vai al contenuto

Romina La Peeh

Scrittore
  • Numero contenuti

    13
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

1 Neutrale

1 Seguace

Su Romina La Peeh

  • Rank
    Sognatore

Contatti & Social

  • Sito personale
    rominalapeeh.wordpress.com

Informazioni Profilo

  • Genere
    Donna
  • Provenienza
    Argentina
  • Interessi
    Pittura & Scrittura

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene mostrato ad altri utenti.

  1. Romina La Peeh

    1

    @EnricoCestaro Ciao. Ho letto il tuo testo e voglio farti i miei complimenti. Non sono un'amante del genere (né horror, né fantascienza, né tantomeno fantasy) Sai cosa mi ha spinto ad aprire il testo e leggerlo? Quelle prime due frasi "La città puzzava. Sapeva di pioggia." La regola dell'importanza che ha la prima frase di ogni capitolo è dunque confermata. Bravissimo. Mi ha letteralmente "acchiappata" 😊. Ripeto: non sono una fan del genere e questo lo dice tutti. Ho letto tutto il testo e mi è davvero piaciuto. Scorre molto bene. Di nuovo, complimenti. E auguri!
  2. Romina La Peeh

    Vado a letto con tre

    Vado a letto con tre: il mio angelo e i miei due fantasmi. In quattro si sta stretti (il letto è piccolo). Il calore che emana la nudità dei nostri corpi ci risparmia le coperte. Così dormiamo, scoperti sotto il cielo scuro delle notti agitate. Il mio angelo è congelato. Cristallizzato sul cuscino. Crede d'esser utile a qualcuno; non a me. I miei fantasmi vigilano, fanno i turni per dormire e controllano che la mia mente stia producendo degli incubi graziosi. © Romina La Peeh.
  3. Romina La Peeh

    Sei

    Ciao @_Mari_. Ho letto la tua poesia con piacere. L'ho trovata semplice, concisa e profonda; proprio tre qualità che, se messe insieme, creano qualcosa di magico. Sono un'appassionata della poesia che svela un disagio, tale il caso di "Sei". Complimenti.
  4. Romina La Peeh

    Ode all'angelo della notte

    @EA_ ti ringrazio tanto per il tuo commento. Mi ha lasciato un dolce sapore in bocca. Quasi quasi ti do ragione...
  5. Romina La Peeh

    Ode all'angelo della notte

    @millika Oh che bello che tu ti sia presa del tempo con la mia poesia. In realtà non sono un'amante della struttura, ecco perché tendo a scrivere verso (molto) liberi. Capisco che a chi piace la struttura più lineare possa risultare difficile, talvolta stridente. Faccio comunque tesoro del tempo che mi hai dedicato e ti ringrazio tanto.
  6. Romina La Peeh

    Ode all'angelo della notte

    @kalufunsui sono stata stupita nel leggere che hai colto nei miei versi una felicità. Non l'avevo mai considerata in quel modo. È inebriante vedere come qualcosa che tu crei con un proposito possa svegliare negli altri sensazioni così nuove ed impensate. Chiarisco il tuo dubbio: sento che la spensieratezza si colleghi all'innocenza e alla purezza. Non so perché forse perché siamo spensierati quando siamo giovani (o bambini). Ecco perché copre il dolore evocandolo e finge un sentimento puro, spensierato, innocente, libero che in realtà non ha. Grazie.
  7. Romina La Peeh

    Ode all'angelo della notte

    @Esterella che bella interpretazione del femminile. Hai colto il senso meno evidente forse. Ti racconto che nelle mie poesie tendo spesso a lasciare indefinito il soggetto al quale parlo, oppure come in questo caso a rivolgersi improvvisamente ad un "tu" che non è definito bene. Mi piace spingere il lettore a prendersi quella pausa per riflettere (ecco perché lo stacco "Attenta ecc.")
  8. Romina La Peeh

    Ode all'angelo della notte

    @Max91 grazie per le tue parole. Mi è piaciuto che tu ne abbia trovato il lato "gotico". La mancanza di "un" è voluta, per lasciare ancora più vago (indefinito) quel sentimento. Grazie.
  9. Romina La Peeh

    Ode all'angelo della notte

    Ringrazio a tutti per i vostri commenti e opinioni. Non pensavo questo sito fosse così attivo, altrimenti mi sarei collegata molto prima (lezione imparata). Passo a rispondere uno ad uno: @max91 grazie per le tue parole. Mi è piaciuto che tu ne abbia trovato il lato "gotico". La mancanza di "un" è voluta, per lasciare ancora più vago (indefinito) quel sentimento. Grazie. @Esterella che bella interpretazione del femminile. Hai colto il senso meno evidente forse. Ti racconto che nelle mie poesie tendo spesso a lasciare indefinito il soggetto al quale parlo, oppure come in questo caso a rivolgersi improvvisamente ad un "tu" che non è definito bene. Mi piace spingere il lettore a prendersi quella pausa per riflettere (ecco perché lo stacco "Attenta ecc.") @kalufunsui sono stata stupita nel leggere che hai colto nei miei versi una felicità. Non l'avevo mai considerata in quel modo. È inebriante vedere come qualcosa che tu crei con un proposito possa svegliare negli altri sensazioni così nuove ed impensate. Chiarisco il tuo dubbio: sento che la spensieratezza si colleghi all'innocenza e alla purezza. Non so perché forse perché siamo spensierati quando siamo giovani (o bambini). Ecco perché copre il dolore evocandolo e finge un sentimento puro, spensierato, innocente, libero che in realtà non ha. Grazie. @millika Oh che bello che tu ti sia presa del tempo con la mia poesia. In realtà non sono un'amante della struttura, ecco perché tendo a scrivere verso (molto) liberi. Capisco che a chi piace la struttura più lineare possa risultare difficile, talvolta stridente. Faccio comunque tesoro del tempo che mi hai dedicato e ti ringrazio tanto. @EA_ ti ringrazio tanto per il tuo commento. Mi ha lasciato un dolce sapore in bocca. Quasi quasi ti do ragione...
  10. Romina La Peeh

    Ode all'angelo della notte

    ODE ALL'ANGELO DELLA NOTTE Si è addormentato al mio fianco e ignora la mia presenza. Cammino in silenzio - sono un'ombra. Dormi, angelo della notte! Non ti sveglierò! Senza neanche pensarci mi sono vestita con la sua camicia nella dolorosa intenzione di evocarlo. Come se regnasse in me sentimento puro e spensierato. Attenta! Non far rumore! Il sonno del mio angelo è volubile, uguale alla felicità che tante volte ho creduto d'aver raggiunto. ©Romina La Peeh
  11. Romina La Peeh

    Sole e Luna

    Ciao @Giampiero Alisena Ho letto la tua poesia e mi è molto piaciuta. L'ho trovata passionale e al tempo stesso delicata. Personalmente sento che i versi finali valgono tutto (ovviamente senza sminuire il resto) dacché sono una fan dei finali ben fatti. Complimenti.
  12. Romina La Peeh

    Approdata finalmente!

    Grazie!
  13. Romina La Peeh

    Approdata finalmente!

    Salve a tutti. Sono contenta ed entusiasta di essere entrata in questo mondo. È da tempo ormai che sento parlare di WD ma finora non avevo avuto il tempo da dedicare all'esplorazione della piattaforma. Sono stupita di quanto sia completa e della quantità e qualità di posts. Un saludo a tutti e leggerete di me spesso.
×