Vai al contenuto

Lady Seya

Scrittore
  • Numero contenuti

    15
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

1 Neutrale

Su Lady Seya

  • Rank
    Fear
  • Compleanno 06/11/1987

Contatti & Social

Informazioni Profilo

  • Genere
    Donna
  • Provenienza
    Italia
  • Interessi
    Leggere libri di ogni genere.
    Aspirante scrittrice.

Visite recenti

201 visite nel profilo
  1. Lady Seya

    Richiesta informazioni su impaginazioni

    Grazie @Black, ho visto che impostandola su ''singola'' la distanza è molto simile ad ''Almeno 0,10'' quindi ho impostato su ''singola'' e lascio che la calcoli lui, ho fatto bene? O ci sono delle regole a cui devo attenermi? Premetto che non mi rivolgerò ad alcuna casa editrice perché voglio fare tutto da sola e ottenere poi delle copie da Amazon.
  2. Lady Seya

    Richiesta informazioni su impaginazioni

    ok grazie @Miss Ribston, io utilizzo LibreOffice Versione: 5.2.7.2 in italiano (su Linux Salent OS)
  3. Lady Seya

    Richiesta informazioni su impaginazioni

    Ok sul rientro siamo d'accordo. Ma libreoffice misura tutto in cm. Quello che non mi torna è l'interlinea, perché io ho la versione in italiano di LibreOffice e dice proprio interlinea e la misura sempre in cm. Dal tasto destro> Paragrafo>rientri e spaziature> Interlinea. Se metto meno di 0,10 succede un disastro e accavalla tutte le righe, quindi per far entrare più righe senza causare problemi ho impostato 0,10 cm che è la misura minima e a vista sembra molto simile ai libri che ho sfogliato....
  4. Lady Seya

    Richiesta informazioni su impaginazioni

    quesito risolto in chat (per chi non lo sapesse va scritto in Italico e con doppi apici)
  5. Lady Seya

    Richiesta informazioni su impaginazioni

    Mi sembra strano, ho aperto molti romanzi che ho a casa e non ho trovato un interlinea così larga come dite voi di un punto e oltre quello usato per il corpo del testo... siete sicuri? io al momento avendo un corpo del testo a 12pt ho impostato l'interlinea su 'almeno 0,10cm, il rientro iniziale prima riga 0,50cm. Questo perché un interlinea maggiore causerebbe anche un numero inferiore di righe per pagina e sono arrivato a queste proporzioni attraverso dei calcoli personali. Utilizzo LibreOffice, sw molto simile a Word. Chiedo scusa per la domanda OT senza che apro un nuovo thread per questo, se scrivo di un personaggio che legge un sms, utilizzo doppi apici o caporali? Grazie.
  6. Lady Seya

    Salve!

    @James Noone grazie mille !
  7. Lady Seya

    Salve!

    @Unius Grazie mille!
  8. Lady Seya

    Richiesta informazioni su impaginazioni

    Non so se ho scritto nella sezione giusta. Nel caso ho sbagliato vi chiedo scusa. Sto scrivendo un romanzo. Ho notato che nei romanzi di diversi autori e case editrici, usano, nel corpo del testo, mettere degli spazi all'inizio delle frasi ogni qual volta vanno a capo dopo un punto. Se non capite cosa intendo provate ad aprire un romanzo qualsiasi e vedrete quello spazio. Volevo sapere se è una regola di cui ignoro l'esistenza. Oppure solo per un fattore estetico facoltativo. Grazie mille
  9. Lady Seya

    Salve!

    @Kyuss Grazie mille!
  10. Lady Seya

    Salve!

    @bwv582 Grazie mille! L'idea del nome, nasce dal celebre cartone-animato, i cavalieri dello zodiaco e altre nomi di manga e anime!
  11. Lady Seya

    Richieste abilitazione Narrativa over 18

    classe 87
  12. Lady Seya

    Salve!

    Grazie mille!
  13. Lady Seya

    Citazioni e pubblicazioni! Help me!

    Grazie mille per le informazioni!
  14. Lady Seya

    Citazioni e pubblicazioni! Help me!

    Buonasera! Sono una nuova iscritta! Vi volevo chiedere, se posso, citare nel mio libro fantasy ( genere giallo, drammatico, eros) i nomi delle città reali, stati. Ad esempio: Roma, Milano...oppure Lazio, Napoli...Russia, Italia, Panama...ecc. Da varie discussioni, che ho letto qui, risalenti al 2001, ho trovato chi diceva sì e chi no...chi di non rischiare se non è indispensabile! Adesso le leggi sono cambiate, in Italia si viene denunciati, querelati, per pocho...un mio amico legale, mi ha detto vivamente di lasciare stare, di essere vaga nello scrivere i nomi veri. Addirittura di inventare i nomi delle città e stati ( a me non piace inventare le città! Il libro non avrebbe senso! Anche se di fantasia e i luoghi, fatti accaduti non sono mai esistiti). Di scrivere in questo modo : una città del Lazio, Lombardia. Oppure: uno stato che si trova nei paesi freddi o dell'est. Lo stesso per gli ospedali pubblici. Scrivere solo ospedale sito in Lombardia, Lazio. Anche per i vari carceri in Italia. Scrivere solo che il soggetto, si trovava in un carcere italiano. Voi che dite? Io non sono riuscita a trovare molte informazioni in rete, valide. La legge, sul divieto, di citare nomi di marche famose ecc trovata, per questo argomento il caos. Io vorrei pubblicare, il mio libro, tramite la piattaforma Amazon, come scrittore indipendente. Il loro regolamento, su questo argomento non è molto chiaro. Che ne pensate di questa piattaforma? Di pubblicare il libro in modo indipendente? Per i nomi delle città ecc? Da tenere conto, che non avendo al momento un editore, che visiona tutte queste problematiche, le denuncie le pago di tasca mia! Vorrei evitare. Le politiche di Amazon, sono molto severe! Grazie mille di cuore, per il vostro aiuto, consigli, suggerimenti.
  15. Lady Seya

    Salve!

    Ciao a tutti! Sono una new entry! Sono venuta a conoscenza della vostra pagina, per caso. Stavo facendo una ricerca su l'uso di nomi di città e stati reali, nei libri fantasy...Ho letto alcune diuscussioni del 2001...ho deciso di iscrivrmi . Mi piace la vostra gentilezza e preparazione nel risponde...dare chiarimenti. Sono una scrittrice giovane. Devo ancora pubblicare libri. Grazie mille per la vostra comprensione, ospitalità.
×