Vai al contenuto

dunquesh

Scrittore
  • Numero contenuti

    4
  • Iscritto

  • Ultima visita

Su dunquesh

  • Rank
    Sognatore

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene mostrato ad altri utenti.

  1. dunquesh

    [Servizi editoriali] The different House

    Lo ammetto, ho inviato il mio lavoro @the different House con una punta di diffidenza e disillusione. Il periodo storico che stiamo vivendo predispone a dubbi e critiche e l'editoria, dal canto suo, non versa di certo in buone acque. In verità non so come abbiano fatto a leggersi le mie 280 cartelle in tempi così ristretti, credo non più di due o tre settimane. Evidentemente lo staff, giovane, funziona efficacemente. Mi hanno fornito una scheda di 3 pagine con un'analisi accurata del romanzo sottolineando i punti di forza e le parti che potrebbero essere migliorate. Che è, in definitiva, la cosa che serve maggiormente. Una voce professionale piacevolmente inaspettata nel panorama generale di agenzie letterarie.
  2. dunquesh

    Lorem Ipsum

    Vi racconto la mia esperienza con Lorem Ipsum. Per una volta avevo voglia di sperimentare l'agenzia letteraria. Ho pubblicato già diverse volte con piccoli editori Noeap ma questa volta, per un romanzo al quale tenevo molto, ho voluto cambiare. E dato che c'ero, ho provato la soluzione xxx, spese 111 Euro per :" Leggiamo 3 vostre cose: una presentazione personale e una sinossi, non più lunga di 1 cartella, e il romanzo lo leggiamo per intero, dall'inizio alla fine, che ci convinca da subito o meno. Entro 30 giorni lavorativi vi diciamo se sì, ci interessa rappresentarlo, oppure se no, non ha catturato il nostro favore. E, se andasse male, in 300 battute vi spieghiamo perché." FUFFA. per quella cifra non avuto nulla di tutto ciò. Potrebbe essere pubblicità ingannevole, volendo. Comunque. Ho avuto un appuntamento ma alla data prefissata un messaggio preconfezionato già letto in questo forum "dopo un'attenta lettura, riteniamo che il suo romanzo - al netto di alcune riserve, sia di carattere stilistico che narratologico - sia un'opera di indubbio interesse, forse non ancora matura per affrontare il grande mercato editoriale, ma certamente meritevole di un'analisi più approfondita; in ragione di ciò, le chiediamo qualche settimana di pazienza per poterla sottoporre con la massima urgenza al vaglio dei nostri lettori esterni, augurandoci che possano confermare quanto di buono abbiamo visto noi nel suo romanzo." Il firmatario @JaV mi chiedeva un altro appuntamento, che io ho fissato. Quest'appuntamento è stato cancellato e spostato in settembre senza consultarmi. In settembre la mail del firmatario mi chiedeva di pazientare ancora qualche settimana. Dopo oltre un mese (credo che qualche settimana valga meno di un mese, a occhio e croce, non avendo nulla in mano di ciò per cui avevo pagato, ho scritto una mail che è rimasta ovviamente lettera morta e ho provato a telefonare, morto pure quello. Penso che l'agenzia sia composta da gente seria che però non ha saputo e non sa gestire il lavoro, né i tempi e nemmeno le relazioni umane. Da parte mia non chiedevo un sì per forza. Ma correttezza e rispetto di un'umanità sempre meno presente in certi ambienti, quello sì. Allora molto meglio le piccole case editrici.
  3. Quale segreto cela Mary Shelley, creatrice di Frankenstein? Spetterà al figlio indagare un passato in cui leggenda e realtà si confondono. Florence Percy Shelley è l’unico figlio sopravvissuto a sua madre Mary. Ormai anziano riceve una cassa di diari da un amico che gli rivelano la storia delle sue origini e un segreto che sua madre non ha mai confessato a nessuno. Dal flashback emergono le vicende di un sellaio, George Foster, accusato di aver ucciso la moglie e la figlioletta annegandole nel canale Paddington, in una gelida giornata invernale del 1802. George Foster prima di finire processato ha conosciuto Victor, l’autore dei diari, il quale gli procaccia un lavoro proibito e che segue da vicino le imprese dello scienziato bolognese Giovanni Aldini. Sullo sfondo di un’Europa che fa i conti con la fine di Napoleone, le vite di questi personaggi si intrecciano.
×