Vai al contenuto

Poeta Zaza

Scrittore
  • Numero contenuti

    4.807
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Giorni vinti

    11

Risposte Profilo risposto da Poeta Zaza

  1.  

     

    Essere marchiate come "puttane", quando si è molto giovani per atteggiamenti considerati "riprovevoli", può segnare in modo indelebile il proprio modo di vedersi, e minare l'autostima.

     

    Il mio ultimo romanzo. L'amore altrove, DeA Planeta editore, tra i 54 candidati al Premio Strega 2020, racconta una famiglia: tre donne, tre solitudini, tre modi diversi di reagire al dolore.
    Ognuno dei personaggi vive in solitudine la propria sofferenza, a volte negandola per rifugiarsi in una quieta follia, come fa Amanda, a volte buttandosi via, sporcandosi sempre di più come fa Licia. Oppure, come fa il padre, Luca, "il mostro", ubriacandosi e dando addosso alla vita che lo ha reso "orfano due volte".
    Ma alla fine ognuno di loro troverà un proprio personale riscatto. Perché alla possibilità di un riscatto bisogna crederci, sempre.


    Licia, la figlia, un giorno viene chiamata "puttana" da un prete. Da quel giorno molte cose cambieranno per lei.
    Di seguito il brano.

     


    Sino a due anni fa andavo a messa. Poi un giorno un prete mi ha detto che ero una puttana perché stavo sempre in mezzo ai maschi, e da quella volta in chiesa non ci ho messo più piede.
    Un po’ la messa mi manca, però. Era un rito, come quello della volpe che aspetta il giovedì perché sa che quel giorno i cacciatori fanno festa, e lei potrà tirare un respiro. Vedi, dice al Piccolo Principe, se i cacciatori non si riposassero di giovedì, tutti i giorni sarebbero uguali l’uno all’altro, e io non avrei niente da aspettare.
    Adesso anche per me la domenica è un giorno come un altro, così quando sento le campane mi rigiro nel letto, imbronciata, e spero solo che papà abbia deciso di ristabilire il necessario tasso alcolico, e sia già uscito di casa. [..]
    Il prete, quello che mi ha dato della puttana, era un uomo legnoso, come prosciugato da qualche strana bestia che gli si aggirava smaniosa nelle viscere. Dalla faccia schiacciata gli occhi sgusciavano enormi, senza sapere mai dove posarsi.
    Era uno nuovo, venuto da poco nella parrocchia di Santa Agnese. Ai parrocchiani non piaceva, lo trovavano “strano”. Quant’é brutto, questo! disse una volta una vecchietta durante l’omelia della domenica, mentre lui dal pulpito raggelava i fedeli con la descrizione dei castighi che Dio ci avrebbe inflitto, e si fece svelta il segno della croce, perché era chiaro anche a lei, nella sua quieta ignoranza, che Don Piero ci godeva a destinarci tutti all’inferno.
    Noi ragazzi lo vedevamo apparire all’improvviso nel cortile dell’oratorio, la tonaca nera svolazzante, il cranio incassato nelle spalle, gli occhi tondi come due acini d’uva.
    Passava veloce, girando con sforzo il collo taurino verso di noi.‘Giorno, padre!
    ‘Giorno, ragazzi. Mi raccomando…
    E di cosa? Mica avrà da lamentarsi!…
    Eh, eh! minacciava lui col dito, e spariva oltre la cancellata che portava alla chiesa.
    _ Cynthia Collu - L'amore altrove _
     

    FB-IMG-1574406588655.jpg

    1. Poeta Zaza

      Poeta Zaza

      Complimenti Cynthia! L'ho appena terminato. (y)

      Situazioni familiari angosciose. Figure femminili forti che superano terribili prove. 

      Mi è piaciuto anche il tuo modo sobrio e misurato di scrivere.

       

      Zaza

    2. (Vedi 1 altra risposta a questo aggiornamento di stato)

  2. Secondo voi, rende un libro di aforismi?

    1. Poeta Zaza

      Poeta Zaza

      Ciao Flo, 

      hanno un tema particolare che non si trova sul Web?

      Sono tutti originali?

      Perché sai che nel Web ce n'è un'infinità, da quelli latini e greci sino ai tempi nostri.

      Un caro saluto da Zaza :rosa:

    2. (Vedi 4 altre risposte a questo aggiornamento di stato)

  3. Sono depressa, stanca, e vorrei solo andarmene a letto. Scusate so che non c'entra nulla, ma ho solo bisogno di sfogarmi.

    1. Poeta Zaza

      Poeta Zaza

      Coraggio! Adesso, i tanti libri che hai a casa sono la tua ricchezza: servitene!

      E scrivi qui con noi, e leggici, così ci facciamo compagnia!

       

      :libro:  :libro:

       

      Zaza :)

    2. (Vedi 4 altre risposte a questo aggiornamento di stato)

  4.  

    Diamo soffio e direzione ai nostri “venti venti” ))))))) 2020

     

    1. Poeta Zaza

      Poeta Zaza

      È un augurio a chi pensa positivo.

      A chi si orienta positivo, verso venti in direzioni aperte sugli orizzonti del bello, del buono e del vero.

       

    2. (Vedi 2 altre risposte a questo aggiornamento di stato)

  5. Pensierino di fine anno

     

    Anche l'aquila più maestosa una volta a terra sembra un pollo.

    Cynthia Collu 

     

     

    1. Poeta Zaza

      Poeta Zaza

      Quella che il bruco chiama fine del mondo, il resto del mondo chiama farfalla.

      (Laozi)

  6. Vi auguro un Buon natale amici del Writer's Dream <3<3<3

    1. Poeta Zaza

      Poeta Zaza

      Un abbraccio con gli auguri di ogni bene. Buon Natale, Floriana!

    2. (Vedi 7 altre risposte a questo aggiornamento di stato)

  7. Toc toc! C'è qualcuno di Milano, Trezzano sul Naviglio, Cusago, Buccinasco, Corsico, ma anche più in là?
    Cari tutti, è con immenso piacere che il 23 novembte, sabato, alle h. 18,30, in occasione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne, sarò a Trezzano sul Naviglio ospite di Punto Expò, per parlare di del mio ultimo lavoro, "L'amore altrove", ma anche per chiacchierare tra di noi su argomenti che ci stanno a cuore. 
    Alcuni membri dell'associazione culturale "I venticinque " leggeranno brevi stralci del romanzo, per  introdurre argomenti di toccante attualità presenti nel libro.
    Siete tutti i benvenuti!
    A presto.

     

    FB-IMG-1573721378581.jpg

    1. Poeta Zaza

      Poeta Zaza

      Un tema importante e delicato.

      Complimenti per il coraggio dell'iniziativa per la quale credo ti dimostrerai all'altezza del compito. 

    2. (Vedi 1 altra risposta a questo aggiornamento di stato)

  8. 'Notte
    <Il vero problema è che passiamo senza neanche farci caso dall'età in cui si dice "un giorno farò così" all'età in cui si dice "è andata così".>

    __ "This Must Be the Place" di Paolo Sorrentino, 2011 __

     

    homepage_EB20121114REVIEWS121119993AR.jp

    1. Poeta Zaza

      Poeta Zaza

      Com'è vero, com'è vero! :si:

  9. Ieri ho ricevuto le immagini della copertina del mio libro. Devo dire che è stranissimo vedere il proprio nome su una vera copertina. Una parte di me è entusiasta, perché è bella (temevo peggio...), ma una piccola parte critica si è subito messa al lavoro per capire come migliorarla (è ambientato durante la guerra, quindi per me qualcosina che la richiamasse ci andava). Purtroppo sembra non sia possibile, quindi la terrò com'è. Appena esce e posso metterla qui mi farà comunque piacere sapere le vostre impressioni. Purtroppo per i primi tre mesi sarà in esclusiva solo su Kobo, poi uscirà sulle altre piattaforme e in cartaceo nelle edicole (aprile 2020)

  10. A quindici giorni esatti dal mio ultimo "aggiornamento di scrittura" - come se a voi i miei tazzi potrebbero interessare, ma pippa - ecco i nuovi dati:

    - 24 capitoli scritti

    - 22 capitoli passati al primo step di revisione

    - 300980 battute

    - Soundtrack quasi a posto (mancano due brani definitivi)

    - Altri 150 mila da scrivere in una settimana.

     

    La sfida è sempre più ardua, ma noi ci sentiamo come Russell Crowe in Braveheart! :metal2:

    1. Poeta Zaza

      Poeta Zaza

      Adesso capisco perché non riuscivo più a incrociarti in chat!

      Complimenti per la mole di lavoro - Wow - in tempi ristretti!

      E di sicuro un buon lavoro! :)

       

      Ciao da Zaza :saltello:

    2. (Vedi 5 altre risposte a questo aggiornamento di stato)

  11. Sono svanito nel nulla.

    Sono tornato alle origini: tutto in un punto.

    1. Poeta Zaza

      Poeta Zaza

      Pensavo adesso ti chiamassi QF e @Kuno K1. :aka:

      Com'è che lui non è un punto fermo? Perché è un ferro fermo;)

    2. (Vedi 4 altre risposte a questo aggiornamento di stato)

  12. Io gli addobbi di Halloween li ho allestiti. Non vedo l'ora che inizi la festa.  

    1. Poeta Zaza

      Poeta Zaza

      E non avevo notato (prima) le zucche accese dietro, sullo sfondo! Doppio Wow! Wow! :super:

    2. (Vedi 1 altra risposta a questo aggiornamento di stato)

  13. Io gli addobbi di Halloween li ho allestiti. Non vedo l'ora che inizi la festa.  

  14. Futura autrice Harmony, pur senza aver mai letto un romanzo rosa... E futura autrice di gialli (di quelli però ne leggo;)). Dopo più di un anno di tentativi e attese inutili, le prime risposte sono arrivate dalle direzioni più impensate. Sto cominciando a capire che la vita è così: bisogna bussare a tutte le porte, anche quelle meno probabili, perché non sai mai quale potrebbe aprirsi. 

    1. Poeta Zaza

      Poeta Zaza

      Complimenti, quello che hai raggiunto è per tuo merito, brava @Silverwillow :flower:

    2. (Vedi 5 altre risposte a questo aggiornamento di stato)

  15. Voglio condividere con voi una cosa che mi è capitata.

    Oggi in pausa pranzo ho fatto una lunga passeggiata fino al Mondadori store di Corridonia. Avevo voglia di approfittare della gentilezza dei commessi e ho visto che c'era l'uomo gentile che con pazienza ha cercato tra i loro fornitori i libri di @nemesis74 e di @Miss Ribston quando li ho ordinati (tra l'altro quello della miss l'ho beccato anche autografato :metal:).

    Quindi sono entrato, ho visto che non c'era nessuno ed è andata più o meno così, dopo i saluti.

    «Vorrei approfittare della sua gentilezza e vedere se un libro è ordinabile, ma non perché lo ordino, vorrei solo sapere se sia ordinabile. Comunque non voglio farle perdere tempo, non fa nulla».

    «Sì, non c'è problema».

    Dico il titolo, lui cerca sul pc e alla fine dice «sì, però vedo che è uscito da poco, mi dà un tempo stimato di alcune settimane, forse perché i distributori ancora non ce l'hanno. Comunque sì, è ordinabile».

    «La ringrazio molto, è stato tanto gentile», vedo che si incuriosisce. «Ero curioso di saperlo perché...», getto l'imbarazzo oltre l'ostacolo, «... è il mio (*); qualcuno che conosco mi ha chiesto se fosse possibile ordinarlo in libreria».

    «Ah, allora in bocca al lupo [aggiunge alcune informazioni sugli ordini che non riporto, N.d.A]. Conosco la casa editrice, casomai ne ordino una copia come libreria, così quando mi arriva lo metto sullo scaffale delle novità e magari qualcuno lo vede».

    Io, con una faccia così :o «davvero? Beh... non so cosa dire... grazie... posso offrirle un caffè?»

    Mi dice altre cose, ma sono ancora sorpreso da quanto mi ha detto e, alla fine, ci salutiamo.

     

    (*) Quando ho un po' di tempo e di lucidità mentale apro una discussione su "i nostri libri". :cerusico:

  16. Ricordatemi di non scrivere mai più un fantasy in 8000 caratteri. Che sofferenza! 

    1. Poeta Zaza

      Poeta Zaza

      Idea! 

      Potresti inaugurare un nuovo filone letterario: il semi-fantasy.

       

      Un fantasy interrotto.

       

      Da concludere a piacere dal lettore. 

       

      Cosa ne pensi, Emy?

       

      :D

    2. (Vedi 1 altra risposta a questo aggiornamento di stato)

  17. «Spaventoso, travolgente, originale. Una storia che non riuscirete a togliervi dalla testa per moltissimo tempo.»

    Stephen King

    1. Poeta Zaza

      Poeta Zaza

      Parla di un tuo romanzo? :grat:E se sì, quale? :libro:

  18. L'infinito è spazio che precede e segue l'orizzonte.

    1. Poeta Zaza

      Poeta Zaza

      Nella stessa galassia del sistema solare, il medesimo viaggio di rotazione dello stesso pianeta dove siamo saliti senza saperlo, lo compio ogni anno, con gioia, con te.

  19. Sono Juza delle Nuvole. Sono un uomo libero, libero come le nuvole nel cielo sospinte lievemente dal vento

    1. Poeta Zaza

      Poeta Zaza

      Certo, il significato è quello, ma volevo rimarcare che anche noi, come le nuvole, ci possiamo credere liberi, ma c'è spesso qualcuno che ci sospinge alle spalle mentre crediamo di andare avanti da soli e nella direzione che vogliamo noi ...  :)

    2. (Vedi 4 altre risposte a questo aggiornamento di stato)

×