Vai al contenuto

Poeta Zaza

Scrittore
  • Numero contenuti

    4.807
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Giorni vinti

    11

Tutti i contenuti di Poeta Zaza

  1. Poeta Zaza

    [TW-1] Peccato originale

    Di seguito, parleranno in quattro, dando per scontato che si intuisca chi lo fa, dal contesto, e quindi non citando l'attore. Io lo farei, per agevolare il lettore. dice Lorenzo al nipote. Sarebbe andato anche bene come titolo: Sospiro del vento. Qualcosa che è sfuggito, come l'amore fresco di Emma. la nonna me lo deve spiegare dice Luisa. ribatte il marito. dice la moglie. Anteporrei la seconda frase alla prima: Lorenzo aveva alzato la voce.«Vuoi continuare tu, o continuo io?» E le metterei nella stessa riga di scrittura. comincia Luisa. È tosto questo brano, @Macleo Non dovrebbe essere improntata al perdono la reazione di Lorenzo alla confessione della moglie, che ne ha rivelato la pochezza e la meschinità d'animo. Però anche lui ha le sue colpe, nel non aver compreso subito di che pasta fosse la donna che ha scelto.Ed ha accettato la sua presenza per una questione di comodità, di utilità in casa. Non fai presente gli eventuali tradimenti di lui, ma li dai quasi per scontati, e che lei se li sarebbe meritati. Alla fine del primo atto: Chissà... Può essere intrigante dargli una sterzata nel secondo atto.
  2. Poeta Zaza

    Il gioco del "se fosse"

    Il lancio del peso... Mi piacerebbe esserne capace. Mi piacerebbe lanciare l'attrezzo contemporaneamente a un urlo liberatorio e metabolizzante. Se tu fossi l'oratore atteso a una festa tra amici, su quale argomento li intratterresti?
  3. Poeta Zaza

    Taxi writer - Off topic

    Comunque forte perché a tema, anche nel gesto de dito tra le labbra, indizio di concentrazione alla guida altrove Ti metterei la freccia, simpatica @Ilaris (non per superarti eh!) ma non si accende la lucina. Avrà la batteria scarica, mi sa.
  4. Poeta Zaza

    Taxi writer - Off topic

    @Ilaris Wow. Siamo le uniche due al volante, come da avatar! Mi sono accorta adesso di esserti passata davanti alla punzonatura della prima tappa. Scusami Ci si tallona eh! A presto
  5. Poeta Zaza

    [TW-1] Il ladro

    Qui il mio commento ad altrui testo:
  6. Poeta Zaza

    Taxi writer - Prima tappa

  7. Poeta Zaza

    Prima della neve

    Il 21/5/2020 alle 11:38, Piovasco ha scritto: Quello fu il giorno in cui nella città di Sorgona nevicò per la prima volta. La piazza era fredda e i tubi innocenti innocenti di che? Ho capito, ma almeno metti la parola tra virgolette. Il 21/5/2020 alle 11:38, Piovasco ha scritto: "Stai sempre sul marciapiede, quando sei al semaforo fermati, anche se c'è il via libera tu guarda lo stesso la strada" - le ultime raccomandazioni della mamma di Pietro in quella mattina dal sole pallido, meglio punto e virgola, per le considerazioni che ancora seguono. Il 21/5/2020 alle 11:38, Piovasco ha scritto: senza una voce che gli dica cosa fare. Un gradino alla volta freme di guadagnar la libertà, un primo passo verso la paura che a quell'età non si prova verso la paura che ancora non si prova Il 21/5/2020 alle 11:38, Piovasco ha scritto: per la curiosità di fare ciò che fanno i grandi. Pietro esce dal palazzo di quattro piani, il grande portone di legno si chiude alle sue spalle; come un uccellino che esce per la prima volta dal suo nido, fa un saltello per scendere dall'ultimo gradone che porta al marciapiede. Sotto i piedi di Pietro virgola Il 21/5/2020 alle 11:38, Piovasco ha scritto: mattonelle grigio scuro che squadrano la città frammentata a lingue d'asfalto, sopra la testa di Pietro il cielo bianco, davanti a Pietro il suo giorno da pioniere. Le labbra di Pietro disegnano un sorriso, le sopracciglia un'espressione di curiosità sul suo faccino ancora da bambino. superfluo "ancora da bambino". Il 21/5/2020 alle 11:38, Piovasco ha scritto: Il passo è sicuro, le gambe dentro dei pantaloni verdi come un grillo avanzano a buon ritmo. Ti suggerisco: “le gambe nei pantaloni verdi sembrano gli arti di un grillo nel loro procedere a buon ritmo.” Il 21/5/2020 alle 11:38, Piovasco ha scritto: Alla sua destra il negozio di fiori della signora Maria gli da un buongiorno pieno di colori, più avanti il profumo di ciambelle e di cornetti caldi dal forno di Don Mimmo riempie il suo naso da fragranza. Il poco timore iniziale si trasforma in una valanga di emozioni interminabili, qui chiuderei la frase con un punto. Il 21/5/2020 alle 11:38, Piovasco ha scritto: La signora Maria indossa il suo solito cappottone viola e poi giù per le scale. Qualche folata di vento le provoca un pizzicorio pizzicore Il 21/5/2020 alle 11:38, Piovasco ha scritto: alla gola, con garbo ed eleganza la simpaticavecchietta percorre la strada che da casa la porta al suo negozio di fiori. Il negozio in cui ha iniziatoa lavorare fin da ragazza, è stato il suo primo ed unico lavoro, da domani sarà anche l'ultimo, si dadomani, occhio alle parole attaccate a due a due nelle due righe sopra Il 21/5/2020 alle 11:38, Piovasco ha scritto: posizionato gliespositori: lì avrebbe messo la cassa col bancone, finalmente avrebbe anche utilizzato quellampadario che le piaceva tanto, la videro ballare la prima volta che entrò nel suo negozio, ballaresulle note della musica della sua fantasia. Quella mattina però, sarebbe stata l'ultima volta, l'ultimavolta che avrebbe girato la chiave nella serratura, l'ultima volta che avrebbe posato il suocappottone viola sull'appendi abiti arancione dietro la porta, l'ultima volta che avrebbe annaffiato isuoi fiori. La signora Maria si sistema dietro al bancone e questa sarà la sua prima ultima volta, ilsuo primo addio a un pezzo della sua vita. A fine giornata sarà la prima volta che quel bancone siricoprirà di polvere, perché la polvere non si sa da dove viene, la polvere forse cade dal cielo, comela neve che in strada, fuori dal negozio sta coprendo ogni cosa. addirittura qui sopra otto volte ti è successo di attaccare due parole insieme. Il 21/5/2020 alle 11:38, Piovasco ha scritto: Quello fu il giorno in cui nella città di Sorgona nevicò per la prima volta. La piazza era fredda e i tubi innocenti erano ghiacciati e scivolosi; un tempo erano state ottime seggiole per culi sbarazzini e culi di barboni. La città era stranita, il mare era cristallo e il cielo bianco come non lo era mai stato, e forse niente sarebbe più stato come prima... c'è un bimbo che esce dal nido, un ragazzo che vaga, una signora che balla e c'è la neve che ricopre ogni cosa. Bello aver dato lo stesso incipit per tre esperienze diverse, per tre persone ben caratterizzate, prima della stessa neve. Una costruzione originale e portata avanti con stile. Qualche refuso da sistemare, parole attaccate a due a due, e frasi troppo lunghe da spezzare, ma l'autore sul contenuto ha lavorato bene. Bravo, @Piovasco
  8. Poeta Zaza

    Taxi writer - Off topic

    Simpaticissima @Silverwillow . Buttati, che mi sto buttando anch'io, e non è una "balla" neanche la mia
  9. Poeta Zaza

    Taxi writer - Topic ufficiale

    @Anglares Ho una domanda tecnica sulla formattazione del testo: se carico il testo "giustificato" è molto più ordinato, ma lascia, in certe righe, più spazi tra le parole, per bilanciare il tutto. È corretto presentare così il brano? Grazie per l'attenzione.
  10. Poeta Zaza

    Il gioco del Vocabolario Fantastico

    ChiAmerica: illusione oltre oceano. GUCJROXEZPBDQALIHVTMWFNSY
  11. Poeta Zaza

    Nani!

    Sopra le regole di @Edu @Mirko Menolfi ciao ti ho riportato sopra le regole del gioco. Il tuo nano Chessolo è simpatico ma non c'entra, né con la lettera da seguire, né con la storia di Biancaneve. Ti consiglio di fare un altro nano. Lo Staff non interviene per queste piccole cose. Non preoccuparti, è capitato a tanti. Fai finta di niente e postane un altro con lo stesso numero 1140 con la E e riportando la striscia alfabetica in calce. Questa la striscia: GUCROEZPBDQALIHVTMFNS
  12. Poeta Zaza

    Nani!

    1138 - Ridotto: un Dotto in miniatura, tenuto di riserva dal regista per quando avesse trovato gli altri (analoghi) sei e la stessa Biancaneve in scala (ulteriormente) ridotta. GUCROEZPBDQALIHVTMFNS
  13. Poeta Zaza

    Il gioco del Vocabolario Fantastico

    Fraseggio: postazione da monaco. GUCJROXEZPBDQALIHVTMWFNSY
  14. Poeta Zaza

    Taxi writer - Off topic

    Sei sicura che sia meglio? Allora si può bere anche prima di mettersi al volante, eh? Chi tace acconsente... E vai! Dimenticavo. Prima
  15. Poeta Zaza

    Taxi writer - Off topic

    Sei sicura che sia meglio? Allora si può bere anche prima di mettersi al volante, eh? Chi tace acconsente... E vai!
  16. Poeta Zaza

    Il gioco del Vocabolario Fantastico

    La stringa non quadra con le precedenti, @bwv582
  17. Poeta Zaza

    Dubbio sul tempo verbale

    E per dare maggiore enfasi! Grazie dell parere Non ci piove che la correttezza grammaticale classica preveda così, ma io volevo sapere solo che non fosse errato ricorrere, per un effetto più "pregnante", al presente storico. Dai pareri di @Marcello e di @dyskolos ho compreso si possa, sì, anche se da meditare nel caso specifico (che non ho citato). a volte "piove" meglio del passato remoto. ecco, qui mi dai da pensare a un altro aspetto cui non avevo pensato, e che allora mi farebbe forse rinunciare al presente storico in quel paragrafo. Grazie, AndC caro! Il mio caso è simile a questo, quindi mi conforti nel mio dubbio, @Marcello Grazie ancora a @AnnaL. e a @Pincopalla
  18. Poeta Zaza

    Dubbio sul tempo verbale

    Sai che stavo per scriverlo io prima? Ma sarei appunto entrata nel "dativo etico" mentre stavo seguendo la strada del "presente storico" grazie comunque, anche così mi piace, @dyskolos
  19. Poeta Zaza

    Dubbio sul tempo verbale

    Grazie del passaggio, @AnnaL. Ti rispondo con un altro esempio inventato. Ti sto raccontando un fatto accadutomi mesi fa: Ero a Milano per lavoro da dicembre a marzo, anni fa. Un bel giorno di inizio marzo, sai chi rivedo nei pressi del Duomo? Ma sì, proprio il mio ex che mi viene incontro... Ecco come te lo racconterei col passato remoto: Ero a Milano per lavoro da dicembre a marzo, anni fa. Un bel giorno di inizio marzo, sai chi rividi nei pressi del Duomo? Ma sì, proprio il mio ex che mi veniva incontro... Tu quale forma preferisci?
  20. Poeta Zaza

    Attilio Saletta

    @Attilio Saletta Per districarti meglio nelle varie funzionalità del Forum, ci sono anche le F.A.Q., qui: https://www.writersdream.org/forum/faq/
  21. Poeta Zaza

    Mi presento

    Leggi qui, ti sarà utile
  22. Poeta Zaza

    Mi presento

    @Francesco05 , a te e ai tuoi progetti
  23. Poeta Zaza

    Mi Presento

    coi tuoi libri, @Pita tra quelli del WD! da Zaza
  24. Poeta Zaza

    Dubbio sul tempo verbale

    Ti ringrazio, @Pincopalla , ma avevo già valutato ed escluso il passato remoto nel caso specifico. Forse non mi sono spiegata bene. La domanda è: posso focalizzare, col presente, questo evento improvviso in un contesto passato? È corretto farlo? Mi rivolgo anche al Maestro @Marcello
  25. Poeta Zaza

    Taxi writer - Off topic

    Sei sicura che sia meglio? Allora si può bere anche prima di mettersi al volante, eh?
×