Vai al contenuto

EryLuna

Utente
  • Numero contenuti

    105
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

20 Piacevole

1 Seguace

Su EryLuna

  • Rank
    Sognatore

Informazioni Profilo

  • Genere
    Donna
  • Provenienza
    Cremona
  • Interessi
    Lettura, natura, ozio contemplativo e poco altro

Visite recenti

2.393 visite nel profilo
  1. EryLuna

    Troppo gerundio fa male alla lettura?

    Sono d'accordo con te. A me non disturba il gerundio, lo trovo elegante. Oltretutto è molto usato da grandi autori (soprattutto del passato, questo è vero)... Certo va usato con accortezza, come per tutte le cose.
  2. EryLuna

    Troppo gerundio fa male alla lettura?

    E allora tienila così! È il tuo stile, il tuo sentire. Io ho usato un anacoluto che probabilmente sarà percepito come un errore. Pace.
  3. EryLuna

    Incontro casuale con una donna

    Rispondo tardi, però volevo dirti che mi ricorda vagamente Le notti bianche di Dostoevskij, potresti dargli una letta (o una riletta) e trovare ispirazione. In quel caso fu un incontro casuale, sopra un ponte se non erro. La città era San Pietroburgo, però il protagonista era uno scrittore solitario che vagava per la città.
  4. EryLuna

    Inserire come personaggio una persona reale

    Adoro Majorana! Ho letto molti libri riguardanti la sua misteriosa scomparsa. Era persona di eleganza e raffinatezza invidiabili, e dotata di cultura sopraffina. Proprio perché ci sono in circolazione numerosissimi libri che trattano della sua vita ipotizzando svariate motivazioni per la sua improvvisa scomparsa, non credo costituisca un problema una versione narrativa della vicenda... So che alcuni nipoti si sono resi disponibili a rilasciare interviste agli autori di qualcuno dei saggi scritti in memoria della figura straordinaria dello zio, potresti provare a contattarli...
  5. EryLuna

    Cosa fate quando non avete idee?

    Dirò forse qualcosa di scontato, però è quello che faccio io, o meglio, quello che mi sono riproposta di fare nel prossimo futuro: prendermi qualche pausa, tutta per me, in qualche luogo tranquillo. Un bosco, un parco, un posto insomma dove stare da sola e far vagare indisturbata la mente. Tempo permettendo, e quando sul mio libro inizierà l'editing (a breve), vorrei appunto riflettere sull'eventuale seguito lontana dalla vita frenetica che normalmente conduco. Una giornata, o una mezza giornata, giusto per cominciare. In passato staccare la spina mi aveva aiutata a ritrovare l'ispirazione. Anche la musica spesso aiuta.
  6. EryLuna

    La sinossi: discussione madre

    Secondo il mio punto di vista non è determinante specificarlo. Se però si tratta di un commento sincero, perché no? Denota interesse per il catalogo della casa editrice in questione e attenzione alla linea editoriale adottata.
  7. EryLuna

    avrebbe dovuto o sarebbe dovuto

    Confermo che sono entrate nell'uso entrambe le forme, con le dovute eccezioni: ad esempio, col verbo essere all'infinito e in presenza di verbo servile, l'ausiliare è sempre avere: "avrebbe dovuto essere". Ad ogni modo con i verbi intransitivi è sempre preferibile l'ausiliare essere.
  8. EryLuna

    Le frasi fatte

    Personalmente cerco di evitarle, per quanto mi è possibile... tuttavia qualcosa purtroppo scappa sempre, il più delle volte in modo inconsapevole. Ho cercato, di recente, le frasi fatte nei miei scritti e qualcosa ho trovato, per fortuna niente di eccessivo. Trovo più difficoltà a liberarmi di alcuni miei 'tic', ad esempio l'abuso dei verbi servili e delle similitudini.
  9. EryLuna

    Unpopular opinion

    No, anche dei trapanatori. Sono un caso disperato.
  10. EryLuna

    Unpopular opinion

    1) Non trovo più libri che mi piacciano davvero: credo che Topolino sia per molti versi meglio di tanti romanzi 3) Ho odiato Gli Indifferenti di Moravia e Anna Karenina 4) Una delle mie trasmissioni preferite è Chi l'ha visto 5) Mi fanno paura i rumori forti, se mi trapanano in casa devo uscire 6) Confondo spesso le parole divano/armadio/letto (se qualcuno sa darmi una spiegazione è bene accetta) 7) Vedo solo il lato bello delle persone e per questo una collega ogni tanto mi chiama Winnie the Pooh (...)
  11. EryLuna

    Citazioni sulla scrittura

    “Non c’è nulla di difficile nella scrittura. Tutto ciò che fai è sederti alla macchina da scrivere e sanguinare” Ernest Hemingway
  12. EryLuna

    Libro di grammatica?

    Io tengo sempre sottomano la 'Garzantina' curata dal Serianni. E se ho dei dubbi di un certo spessore nulla come l'Accademia della Crusca mi sa venire in aiuto (la consulto online).
  13. EryLuna

    Come esprimere disperazione con un "no" in un dialogo

    Io credo che la disperazione con un no venga meglio espressa con una ripetizione: «No...no!» o addirittura tre volte, aggiungendo poi lo stato d'animo con cui viene pronunciato.
  14. EryLuna

    Troppo gerundio fa male alla lettura?

    Per il resto sì, appesantisce se abusato. Personalmente però lo adoro.
  15. EryLuna

    Troppo gerundio fa male alla lettura?

    Vorrei dare anch'io il mio piccolo contributo alla questione in esame. Poiché mi è capitato, talvolta, di usare il gerundio con soggetto diverso dalla princiapale, mi sono documentata sulla correttezza di questa mia 'pratica'. Ebbene, ciò è possibile. Il dubbio nasce da alcuni testi di grammatica italiana che, per semplificare, lo sconsigliano. L'unica accortezza è quella di posporre il soggetto della subordinata con il gerundio. Frasi come 'Essendo tornato il sole, Luca decise di uscire' è corretta. Se riesco, posto qui il link dell'Accademia della crusca che dà delucidazioni in proposito: http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/uso-gerundio-soggetto-diverso-frase-reggente
×