Vai al contenuto

Ragno

Scrittore
  • Numero contenuti

    276
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

76 Popolare

4 Seguaci

Su Ragno

  • Rank
    Differitor Diluito
  • Compleanno 28/09/1974

Informazioni Profilo

  • Genere
    Uomo
  • Interessi
    letteratura, cinema, musica, religione.

Visite recenti

1.067 visite nel profilo
  1. Ragno

    Cosa state leggendo?

    Sono finalmente riuscito a leggere "Moby Dick" e "Mentre morivo" che mi mancavano. Ora rileggerò Pinocchio (aspettavo da 35 anni) e leggerò il giovane Visinoni: "Il caso letterario dell'anno": qualcuno di voi l'ha letto?
  2. Ragno

    Acquisto dei libri di piccoli editori

    Con i saggi le piccole, in effetti, ogni tanto fanno il botto. Lì veramente si parte alla pari. Il pubblico chiede l'argomento e compra l'argomento.
  3. Ragno

    Acquisto dei libri di piccoli editori

    Un grosso problema dei piccoli editori è che non sono esposti. Non stanno a scaffale. Il mio romanzo, se lo ordini, arriva in un giorno ma, se fosse esposto, venderebbe qualcosina in più perché la copertina è bella, la grafica curata e la quarta di copertina incuriosisce abbastanza. La grossa differenza è tra le piccole CE (ad esempio Miraggi) che trovano la via dello scaffale e quelle che invece non la trovano.
  4. Ragno

    Acquisto dei libri di piccoli editori

    Io ho pochissimi libri Bompiani, Mondadori, Rizzoli, Feltrinelli. Un po' di più Adelphi e Il Saggiatore. In compenso ho tanti libri di Quodlibet e Liberilibri ad esempio. Tanti Guanda, Neri Pozza, tanti Voland. Per me non è un problema di grandezza, è una questione di taglio editoriale. Voland mi attira perché ritengo scelga il meglio dell'est europeo. Gli autori che pubblicano per piccole CE, confesso, li "scelgo" o alle fiere o su Facebook (ebbene sì: leggo gli estratti, leggo i loro post e qualcuno mi attira). Nell'ultimo mese ho comprato due libri dello sconosciuto Daniele Musto che mi aveva attratto per la verve sui social.
  5. Copio e incollo dalla pagina facebook di Raoul Bruni: La notizia l’ha già data Diego Bertelli: dirigeremo una nuova collana di poesia italiana contemporanea per Le Lettere. Il piano editoriale per il primo anno è ormai già definito e intendiamo lasciare uno spazio anche per qualche repêchage novecentesco, ma siamo aperti a nuove proposte. Data la programmazione, vi consigliamo di mandarci le proposte più avanti. NON scriveteci qui su Facebook: mandate le proposte ESCLUSIVAMENTE via mail, indirizzandole a Diego e/o a me: diegobertelli@gmail.com https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=10219782443818263&id=1434154198
  6. Ragno

    La casa del giallo (Torino)

    Purtroppo ha chiuso. Che tristezza.
  7. Ragno

    La casa del giallo (Torino)

    @Alberto T. Ti ho taggato proprio perché mi ricordavo di una tua discussione su Westlake e in particolare su "Luna Parker". Non sono un espertone di gialli e noir (anche se mi piacciono Cornell Woolrich, Mickey Spillane, Chandler), ma, appena torno a Torino, posso provare a girare il tuo quesito sul libro misterioso al gestore della libreria, che è un giallista, nonché un vero esperto del genere.
  8. Ragno

    La casa del giallo (Torino)

    Nome: La casa del giallo Località: Torino Indirizzo: Via della Misericordia 3 Sito Web: Facebook: https://www.facebook.com/pg/casadelgiallotorino/ @ElleryQ @Alberto T.C'è un posto a Torino dove basta dire "Donald Westlake" e ti presentano la bibliografia completa, per ognuno degli pseudonimi. Gestita dallo scrittore Yves Clementi.
  9. Ragno

    Premio internazionale Mario Luzi

    Anche a me arrivata proposta per l'antologia, con questa "porcata" delle "donazioni": minimo 8 copie a 26,10 a copia (che finezza quel 0,10...). Modico contributo di 49 € per la spedizione in EU . Mai più. Pensavo fosse un concorso con parvenza di serietà. Come pubblico di lettori, preferisco il writer's dream
  10. Poi sinceramente, visto che ho pagato 100 euro di iscrizione, almeno la scheda di lettura me la merito Il premio Calvino è molto serio, io ho conosciuto sia il Presidente Marchetti, che alcuni lettori e, come vedete, non ho ricevuto nessun trattamento di favore
  11. Non li ho avvisati, perché avevo firmato il contratto, ma la data di pubblicazione non la conoscevo fino a 15 giorni fa. Poi da un giorno all'altro è spuntata la pagina su Amazon.
  12. Sì scusa intendevo i finalisti, i selezionati (7). Non ci sono segnalazioni peraltro, che io sappia.
  13. Io ho partecipato. Sconfitto. Ma mi è rimasto il dubbio di esser stato squalificato perché, nel frattempo, avevo trovato un editore (il libro aveva già isbn, ecc.). Sto aspettando la scheda di lettura.
  14. Confermo. Ai selezionati fanno da agente letterario per un anno.
  15. Ragno

    Cosa state leggendo?

    Appena finito di leggere: "Ritratti carnivori" di Věra Linhartová, libro sui generis, non riesco nemmeno a descrivervelo. "I pericoli della solidarietà" di Sergio Ricossa, un pamphlet gustosissimo, alla ricerca del "lato oscuro" dell'umanitarismo. "Una solitudine troppo rumorosa" di Bohumil Hrabal, che mi ha un po' deluso, visto che tutti me ne parlavano come di un capolavoro assoluto. "Uropia, Il protocollo Maynards" di Pietro Bargagli Stoffi, thriller fantapolitico dell'autore che mi piace di più, all'interno della casa editrice che pubblicherà anche me. ma soprattutto "Il mondo sul filo" di Daniel Galouye, un capolavoro assoluto e profetico, che non può mancare sullo scaffale del vero appassionato di fantascienza:
×