Vai al contenuto

cricrì

Scrittore
  • Numero contenuti

    23
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Giorni vinti

    2

cricrì ha vinto il 2 ottobre 2018

cricrì ha inserito il contenuto più apprezzato di quel giorno!

Reputazione Forum

46 Piacevole

Su cricrì

  • Rank
    Sognatore

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene mostrato ad altri utenti.

  1. cricrì

    cascasseilmondo

    Quattro amiche, quattro donne diverse. Titti, è lo spirito libero del gruppo; Ndidi, la chirurga, razionale e, a prima vista, cinica; Adriana, l’insegnante romantica e sognatrice e, infine, Irma, la psicologa, il cui soprannome – “la Dolce” – dice tutto. Quattro figure vitali, determinate ad affrontare ogni circostanza con il coraggio proveniente dalla certezza di avere sempre a disposizione una spalla su cui piangere. I consueti appuntamenti sono l’occasione per parlare dei problemi – una combinazione di maschi incapaci, parenti eccentrici e animali disturbati – e delle soddisfazioni personali, però, sono anche il pretesto per sottrarre alla quotidianità il tempo di un caffè o di un aperitivo davanti ai quali condividere gioie e dolori. Le loro vite, come quelle di tutti gli esseri umani, sono costituite da istanti di luce in periodi di pene anche profonde, ma la loro originalità consiste nel volere esaltare gli uni opponendo leggerezza di spirito alle altre. Titti sembra saper affrontare qualsiasi circostanza, anche la più drammatica, con il sorriso sulle labbra, eppure, non è tutt’oro quel che luccica. Nonostante alteri spesso la verità con depistaggi intenzionali, la protagonista non indossa maschere, offrendo di sé un ritratto autentico: il volto intenso e sorprendentemente profondo di una donna, che per non cedere alla disperazione dà vita a un mondo ideale fatto di persone, oggetti e paesaggi immaginari.
  2. cricrì

    creature d'illusione

    Emma, un’artista milanese sopravvissuta al dolore e alla solitudine grazie alla passione per la cucina, per l’arte, e a una percezione attenta e incantata della realtà, alla morte della zia Fiamma eredita una proprietà in Francia dove conosce un mondo semplice, grazie al quale riscopre il gusto di un’esistenza dimenticata. Étienne, Céline, Nadine, la piccola Rose, le cui vicende si intrecciano confluendo nella sua storia, sono alcuni dei personaggi che animano un quadro suggestivo, cui fa da sfondo una natura intatta; l’incontro con Guy, reduce a sua volta da una pesante storia, le offre prospettive di riscatto e salvezza. Tuttavia, un terribile segreto del quale l’uomo è custode li porterà su strade diverse: Emma di nuovo in Italia, dove l’aspettano una sconosciuta e la madre malata; Guy in Sudan, per una missione umanitaria dura e difficile, con cui pagare il pegno per la serenità e l’amore ritrovati. Il forte rancore che li separa avvicina rispettivamente Emma a Paul, giovane musicista artefice di un risveglio erotico e artistico e Guy a Fatou e a Bakit, una donna e un bambino, che lo aiuteranno a emanciparsi dal passato. Entrambi i protagonisti sono però inquieti, e desiderano trovare in sé un punto di equilibrio che prescinda da chi hanno accanto; per questo motivo, come due cesellatori, raffinano la propria anima. Creature d’Illusione è una storia coinvolgente, nella quale seguiamo gli incerti passi che conducono una donna a una maggiore consapevolezza della propria fragilità e della propria forza; ma è, soprattutto, un racconto di speranza.
  3. cricrì

    Ciao!

    Grazie mille!
  4. cricrì

    Lorem Ipsum

    Confermo circa 400 euro. Sono stati gentili, da questo punto di vista: ho pagato in due rate.
  5. cricrì

    Lorem Ipsum

    Forse in più rate. Ho controllato solo una fattura
  6. cricrì

    Lorem Ipsum

    Sì, è costato intorno ai 108 euro e rotti, ma il costo dipende dal numero di cartelle. E no, il lavoro non è stato concluso perché avrei dovuto avere un riscontro che non ho mai più avuto.
  7. cricrì

    Lorem Ipsum

    Voglio anche sottolineare che NON intendo fare polemiche inutili. Qualche tempo fa qualcuno dello staff ha chiesto di portare esperienze recenti che non riguardassero i tempi. QUESTA è la MIA esperienza. Per me l'argomento è chiuso.
  8. cricrì

    Lorem Ipsum

    Mi è sfuggito un NON, perciò, riscrivo: Mi spiace dover ribadire che solo nella fase prima dell'editing mi avete detto che non mi avreste rappresentato e che NON avreste potuto assicurarmi che ciò sarebbe avvenuto dopo l'editing. A una seconda fase non siamo mai arrivati per i motivi già spiegati...
  9. cricrì

    Lorem Ipsum

    Dopo il lavoro di editing non si è più espressa, anche perché, a voler proprio essere puntuali, il lavoro non è mai stato da lei concluso. I gesti disinteressati li apprezzo molto, ma non ti pare strano che sia venuta a saperlo solo in queste ore??? Poi, per carità, siamo positivi finché vogliamo...
  10. cricrì

    Lorem Ipsum

    Mi spiace dover ribadire che solo nella fase prima dell'editing mi avete detto che non mi avreste rappresentato e che avreste potuto assicurarmi che ciò sarebbe avvenuto dopo l'editing. A una seconda fase non siamo mai arrivati per i motivi già spiegati...
  11. cricrì

    Ciao!

    Vi seguo da tantissimo tempo, ma solo in questi giorni ho deciso di partecipare attivamente. Scrivo da quando avevo 11 anni e ora ne ho 55. Solo negli ultimi otto ho deciso di buttarmi in pasto al pubblico, anche se poco vasto. Mi piace l'arte, la letteratura e adoro viaggiare. Sono una lettrice accanita.
  12. cricrì

    Lorem Ipsum

    Non avevo firmato alcun contratto e ho saputo ora dall'intervento di Jacopo che delle CE erano state sentite. Peccato che io non ne fossi al corrente e quindi mi permetto di dubitarne.
  13. cricrì

    Lorem Ipsum

    Mi dispiace che lei senta livore nelle mie parole, perché non ce n'è. C'è solo la (tanta) amarezza di essermi sentita ingannata da qualcuno di cui mi fidavo e sono io, ad essere costernata da ciò che è successo. Poi, per mettere davvero un po' di ordine nella sua risposta: 1) mi era stato detto che il romanzo non sarebbe stato rappresentato così com'era e, sì, mi avete avvisata che un editing non avrebbe garantito la rappresentanza, ma una volta avviato il lavoro ci sono state telefonate con Edoardo e con lei, Jacopo, nelle quali delle promesse sono state fatte. Vere o false, solo voi potete saperlo. Anche Alessandra, con la quale ho parlato solo un paio di volte, si era rivelata entusiasta. 2) Non posso dire che mi faccia piacere di sapere tramite questa discussione (ora, a più di un anno di distanza), che il mio romanzo è stato presentato a CE che lo hanno rifiutato. Io casco dal pero, ma sembra che voi abbiate la coda di paglia. Le sembra normale o corretto, che venga a saperlo in questo modo? A me no, ma forse sono io, a essere una marziana. Ho fatto telefonate, ho mandato email. L'ultima non è nemmeno stata considerata degna di una risposta. Da persona seria, onesta e limpida, mi aspetto dagli altri altrettanta onestà e limpidezza. Magari sono capitata nel momento sbagliato, ma tra fiere del libro, impegni familiari e tutto il resto, non posso dire di essere stata seguita come si deve fino alla fine. La mia ultima revisione andava valutata ancora una volta da Alessandra, che è sparita per ragioni - per carità - legittime, ma che forse, per serietà professionale, avrebbero richiesto la sua sostituzione momentanea. 3) Non ho nemmeno detto che vi comportiate così con tutti, infatti, la mia premessa è stata: "questa è la mia esperienza Lorem Ipsum" e non ho tirato alcuna conclusione. Ciò che mi è stato detto sia capitato ad almeno un'altra autrice, però, mi ha lasciato un dubbio, credo, del tutto legittimo. Se altre/i hanno avuto o avranno con voi ottime esperienze, mi rende felice per loro.
  14. cricrì

    Meucci Agency

    Io, come te, non l'ho fatto. Mi ha invitata direttamente lei a riprovarci e, nel caso non riuscissi a rivolgermi a lei via mail. E' DAVVERO una persona gentile.
  15. cricrì

    Lorem Ipsum

    Ripeto: esperienza di editing generalmente positiva, se cercate solo quella. Mi aspettavo fossero più seri perché non si dovrebbero spendere parole vane.
×