Vai al contenuto

Idra

Scrittore
  • Numero contenuti

    36
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

2 Neutrale

1 Seguace

Su Idra

  • Rank
    Sognatore

Informazioni Profilo

  • Genere
    Non lo dice

Visite recenti

2.097 visite nel profilo
  1. Ciao a tutti! Sono un aspirante scrittrice del genere Fantasy/Fantascienza e sto cercando di capire come destreggiarmi tra tutte le possibilita' di pubblicazione che ci sono in Italia, in particolare, trovo molto interessante la piattaforma di Wattpad, dove alcuni aspiranti scrittori del mio genere si son fatti notare da agenzie importanti che poi gli hanno offerto un contratto di pubblicazione. Ho da poco finito di scrivere il primo libro di una saga e parallelamente una novella che introduce il personaggio principale. Una storia particolare, azzarderei simile a quella che racconta il film di Joker. Insomma, una storia che tenta di spingere il lettore a voler approdare nel vasto mondo che si apre con il primo libro della mia saga. Sempre se ci riesca. La cosa che non mi fa decidere il da farsi, e' se vale la pena pubblicarla su Wattpad o magari se lo faccio, ci saranno dei riscontri negativi a cui potrei andare incontro? P.S.Vorrei chiarire che questa novella fa parte di una raccolta di racconti (le storie delle vite passate dei protagonisti principali, prima di incontrarsi nella saga) che avrei voluto pubblicare successivamente.
  2. Adoro! @Busca se hai un contatto su instagram saro' felice di seguirti cosi' sapro' quando uscira' il tuo libro. Sono sempre a caccia di letture del genere Fantasy/Sci-Fi, possibilmente dark e con personaggi complessi tipo l'ultimo film di Joker.
  3. @Busca grazie mille per aver condiviso la tua esperienza! E' proprio la musa che cercavo! Complimenti! Ora sono curiosa di leggere il tuo romanzo, pero'! Adoro il Dark Fantasy e se non sbaglio, grimdark e' il genere di The Witcher? E' vero quello che dici sulla 'troppezza' di una saga lunga di 7 volumi ma che dirti, io sono dell'opinione che se l'idea piace si puo' sempre trovare un compromesso e poi, ancora non li ho scritti. Ho solo le trame e la prima bozza del secondo libro. Anch'io ho scritto una storia auto conclusiva che sto editando e che spero di concludere in qualche mese, (ed e' collegata alla saga principale ). Stavo valutando di pubblicarla su Wattpad ma non sono ancora tanto sicura se mi conviene farlo.
  4. Hai ragione @Bambola, il mio paragone e' da masochisti, ma il mio problema e' che vivo in un paese anglosassone e quindi e' un tipo di masochismo che mi sorge spontaneo. Comunque e' da poco che sto proponendo il manoscritto, giusto da qualche mese. L'ho inviato ad alcuni degli editori da voi citati, altri li ho esclusi per svariati motivi, altri sto monitorando a quando riapriranno le candidature. Non ho fatto una valutazione professionale, ma e' stato letto da 'critici' del genere e riguardo la parte sintattica, da una mia amica scrittrice affermata... sono piu' di dieci anni che ci lavoro, l'ho riscritto tre volte e finalmente mi son sentita soddisfatta abbastanza da fare il grande passo.
  5. E' esattamente cio' che penso anch'io ed e' proprio per questi motivi che ho pochissima fiducia nell'editoria italiana Fantasy... sto seriamente valutando due ipotesi: quella di pubblicare un romanzo stand alone ma inerente al primo libro della mia saga (quello per cui sto cercando pubblicazione) su Wattpad e vedere cosa succede, o tornare alla mia idea iniziale di dieci anni fa, ossia tradurre il libro, tanto che sono residente all'estero. Non so, sono molto confusa.
  6. Ho inviato giusto un mese fa alla Corte Editore, che tra tutti mi e' sembrata la migliore in fatto di serieta' e titoli dall'appealing internazionale. Speriamo beneee.
  7. Non credo che questo sia il problema principale di una scarsa considerazione del Fantasy da parte degli Editori Italiani. Insomma, se vogliamo parlare di Trash Self Publishing si trova di tutto e non solo il Fantasy. Magari questo e' un genere che notiamo piu' degli altri, perche' se scritto male diventa ridicolo, estremamente inverosimile a differenza di un romanzo biografico scritto male ma che comunque, possiamo ancora immedesimarci. Secondo me il Fantasy e' solo un genere poco capito dagli italiani in generale, quindi gli Editori se ne lavano le mani comprando i diritti di quelli stranieri, titoli sicuri, nomi popolari, male che vada, non hanno perso troppo.
  8. Luna d'inverno e' stato uno dei casi presi da Wattpad, infatti. Ora c'e' questa tendenza nel Fantasy italiano di accaparrarsi titoli sicuri, con gia' dei Followers acquisiti. Sembra come se gli editori non sappiano distinguere da loro stessi, cosa potrebbe piacere ai lettori oppure no. Si @Bambola, ne sono consapevole che le possibilita' ci sono, ma sono pochissime e davvero limitanti per innumerevoli fattori. Acheron, per esempio, pubblica solo Fantasy ambientato in Italia, il mio e' ambientato all'estero... altri non pubblicano saghe, il mio e' il primo romanzo di sette. Alla fine ho inviato la domanda a cinque/sei case editrici di cui la meta' non mi dara' nessuna risposta, le altre mi risponderanno entro 6/8 mesi. (Un tempo allucinante, comparato alle 3 settimane degli agenti esteri). Calcolando che uno scrittore anglofono prima di trovare un agente, viene rifiutato una media di 15 volte, in Italia e' come vincere il terno al lotto a meno che prima, non si abbia coltivato popolarita' sui Social o Wattpad. Almeno questo e cio' che ho capito fin'ora.
  9. Ciao a tutti, mi chiedevo se qualcuno di voi e' riuscito ad ottenere una pubblicazione con una casa Editrice che pubblica Fantasy e sottogeneri? Dalla mia esperienza e dopo innumerevoli ricerche, mi sto rendendo conto che Fantasy e compagnia-bella sono generi davvero poco considerati ma specialmente sottovalutati. Confermate la mia conclusione o c'e' ancora speranza? No perché' io l'ho persa.
  10. Idra

    Pubblicare all'estero?

    Grazie mille per le dritte Damaris! La query non l'avevo messa in conto... Ciao Aless! Mi piacerebbe parlarne, con molto piacere! Sai, anche io come te vengo presa per una pazza, però lo prendo come un complimento! Ho deciso di tentare all'estero, oltre che per altri motivi non correlanti alla scrittura, proprio per il fatto che in Italia la fantascienza non è per niente apprezzata come invece nei Stati Uniti etc... La meta dove tenterò la fortuna (in tutti i sensi) è la Nuova Zelanda dove già ho trovato alcuni siti molto interessanti per la ricerca di agenti letterari collegati direttamente in OZ e Stati Uniti... purtroppo non sapendo bene l'inglese dovrò far tradurre i primi capitoli e sperare che bastino, insieme la query e la synopsis, alla futura presentazione degli agenti. Tu invece? Hai già un'idea visto che hai terminato il primo capitolo pensi di proporlo a breve?
  11. Idra

    Pubblicare all'estero?

    Ops, ho sbagliato a scrivere; volevo dire i primi capitoli del romanzo...
  12. Idra

    Pubblicare all'estero?

    Wow Damaris! Beata te che sai scrivere in inglese un intero romanzo!! Comunque fai benissimo, l'America è una delle nazioni dove c'è più possibilità, sopratutto per quanto riguarda la fantascienza che invece in Italia non è per niente apprezzata... Mi piacerebbe sapere cosa intendi per "query"; nel senso, sarebbe una presentazione a grandi linee della trama, ambientazioni, target, possibili fonti d'ispirazione e se c'è un continuo? Certo per quanto riguarda il fattore traduzione mi costerebbe un'occhio della testa visto che sono quattrocento pagine e passa... Non so se sono fonti attendibili, ma ho letto (sempre su un forum per scrittori) una recensione di una ragazza che aveva pubblicato in America dicendo che alcuni agenti letterari accettano presentazione e sintassi con i primi capitoli della saga e poi se interessati (visto che le case editrici si limitano anche loro a leggere l'idea in generale e lo stile della narrazione) lo traducono loro (l'agenzia interessata alla pubblicazione). Ora non so se è una baggianata o meno, è solo una delle poche informazioni dettagliate che son riuscita a trovare in rete e che sinceramente, mi ha fatto trarre un grosso sospiro di sollievo... E tu Damaris pensi di andare in America personalmente o si può contattare un'agente tramite rete?:-) Grazie mille per le informazioni comunque! :-)
  13. Idra

    Pubblicare all'estero?

    Qualcuno ha avuto un'esperienza di questo tipo? Il fatto è che tra qualche mese partirò per un'esperienza oltreoceano e visto che ho terminato il primo romanzo della mia saga di fantascienza vorrei tentare questa "pazzia" altrove... Girovagando per la rete ho letto che è obbligatorio farsi presentare da un agente letterario e basta la traduzioni dei primi due o tre capitoli con sinossi allegata... Qualsiasi informazione è ben accetta!
  14. Idra

    Genere fantascienza o fantastico?

    I personaggi principali sono sulla fascia dei venti anni e le scene di sesso sono abbastanza esplicite ma non volgari. Rientra nello young adult allora? O le scene di sesso lo rendono per adulti? Che confusione..
  15. Idra

    Genere fantascienza o fantastico?

    Pensavo alla fascia d'età adolescenziale; quindi dai 14 anni in su.. c'è così tanta violenza, sesso e quant'altro in giro che non penso che da quell'età ci si possa scandalizzare per una parola e un avance di troppo. Il problema che mi ponevo era rivolto soprattutto alle case editrici infatti. Sto fantasticando, però è anche vero che bisogna pensare a tutto se si desidera tentare di proporre un lavoro. Per questo mi sto ponendo così tante domande.
×