Vai al contenuto

massimo centorame

Lettore
  • Numero contenuti

    8
  • Iscritto

  • Ultima visita

Tutti i contenuti di massimo centorame

  1. massimo centorame

    Bianco Perla

    Cosa hanno in comune un grafico trentacinquenne e un meccanico di appena quarant'anni? Di certo due cose: il colore bianco perla e un tumore. Luca indeciso e insicuro, e con un insistente dolore al petto che non lo abbandona ormai da settimane, convive da meno di un anno con la sua compagna Adele, giovane psicologa determinata e risoluta. Lei desidera una casa loro e un figlio. Lui, confuso, ha bisogno di tempo per riflettere sul loro rapporto. Una sera, mentre i due si preparano per uscire, Luca scopre una protuberanza nel punto esatto in cui prova dolore. I due decidono di recarsi al pronto soccorso. I primi esami, quindi una delle peggiori ipotesi diagnostiche: un tumore che cresce dentro il suo corpo. Il meccanico ha una sua officina, una compagna che considera troppo apprensiva e nessuna voglia di morire. Due giovani uomini con due differenti tipi di tumore. Solo una “maledizione divina” o anche un’opportunità per guardare dritto negli occhi le proprie paure?
  2. massimo centorame

    Adelphi

    A me hanno risposto,come sopra riportato da federicob, dopo quattro mesi.
  3. massimo centorame

    Gruppo Fandango

    Ciao Christopher, non credo ricevano testi tramite posta elettrica. Io ho fatto un invio cartaceo e loro mi hanno risposto con questa email: Gentile Massimo, la ringraziamo per l'invio del suo manoscritto e ci scusiamo per il ritardo nella risposta ma ci teniamo molto ad esaminare a fondo i libri che arrivano in redazione. Purtroppo il suo manoscritto, per quanto interessante, non rientra nella tipologia di libri seguita dalla nostra linea editoriale attuale. La ringraziamo per il suo tempo e per aver preso in considerazione la nostra casa editrice. Spero di esserti stato utile.
  4. massimo centorame

    Gruppo Fandango

    buongiorno a tutti, io ho spedito il manoscritto a luglio e ho ricevuto risposta negativa una decina di giorni fa.
  5. massimo centorame

    mi presento

    Buongiorno, mi chiamo Massimo, ho 37 anni e lavoro presso una comunità terapeutica per tossicodipendenti. Adoro scrivere, il buon vino e il mare d'inverno, quando è libero di dimenarsi e urlare senza sentirsi giudicato. Ho un manoscritto nel cassetto, venuto fuori in un periodo un po' vivace della mia vita, e pubblicarlo sarebbe sicuramente un'esperienza interessante. Ah, dimenticavo. Io e mia moglie abbiamo due schnauzer giganti: Zoe, la femminuccia e Teo, lo scapestrato. Quindi eccoci qua. Credo di avervi detto tutto. Un saluto ai membri della community e buona vita.
  6. massimo centorame

    breve, ma non indolore

    Secondo il mio modesto parere, l'autrice ha centrato pienamente l'obiettivo. Credo, infatti, che il pezzo abbia una completezza e una circolarità esemplari (la storia si apre e si chiude con linearità e senza incongruenze). Inoltre, il ribaltamento delle prospettive mi è sembrato riuscitissimo. Come già riportato da @Vestnik , encomiabile il pezzo: "La leggera brezza del mare arrivava su quel davanzale screpolato dal sole e dalla salsedine, uno dei due tremava, e non certo per il vento." . Sì, è presente qualche refuso, ma non compromette la lettura e la godibilità del pezzo, e poi chi non ne commette?! . In conclusione, nonostante la brevità, ho ritenuto il racconto molto intenso e appassionante, senza particolari errori grammaticali e con una punteggiatura che ne esalta i momenti salienti.
×