Vai al contenuto

Edu

Sostenitore
  • Numero contenuti

    3.814
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Giorni vinti

    13

Edu ha vinto il 24 agosto 2019

Edu ha inserito il contenuto più apprezzato di quel giorno!

Reputazione Forum

1.166 Più unico che raro

Su Edu

  • Rank
    Scrittore maledetto

Visite recenti

3.671 visite nel profilo
  1. Edu

    [Off Topic] Telecronaca delle Sfide

    Fermate la sfida! Abbiamo il campione!
  2. Edu

    [MI 140] Libertà

    Ehi, ragazzi , mi ero perso i vostri commenti, pardon Beh, perché racchiude il senso di tutto il racconto. Prendere botte dalla vita, ma riuscire a incanalare la rabbia verso qualcosa di fecondo Mah, direi che non si sarebbero mescolati i due mondi, con reciproca perdita di qualcosa. Nel racconto la squadra vince il campionato quando si mescola all'altra... ed è un po' una cosa in cui credo: non direi che c'è un lato giusto della strada, direi che imbastardirsi con le realtà altre significa arricchirsi. Grazie a entrambi per il passaggio, le osservazioni e gli apprezzamenti
  3. Edu

    [LP11] Solstizio

    bella!
  4. Certo, l'estate. E l'insolazione pure
  5. Edu

    Lampi di Poesia 11 - topic ufficiale

    Bravo @Aurelio C.P. Mandraffino! E grazie a tutti
  6. Edu

    [LP11] Sempre respira

    Mi è piaciuta, @Poeta Zaza, c'è un che di indefinito che è un rimando d'altrove, e funziona. Davvero bella questa Ma non è l'unica. Trovo dei progressi nella tua poesia, sai? Mi sembra che diventi via via più convincente
  7. Edu

    Mari Pintau [LP 11]

    Ciao @Solitèr. Cercherei di essere più audace con le immagini ed eviterei come la peste questo non ci appartiene più. Alla prox
  8. Edu

    [LP11] Solstizio

    Ciao @Talia , grazia anche a te
  9. Edu

    Dubbio grammaticale

    Gruppi di margherite crescono sul prato bianco!
  10. Edu

    Parigi [LP11]

    al di là dell'errore, questo verso non l'ho capito tanto e mi stona un po' rispetto alla semplicità del resto. Ci sta che l'usignolo cinguetti balbettante, ma perché cinguetta versi mai sussurrati? mentre tutto intorno è solamente pioggia e Francia... Mi sa che il riferimento, a partire dal titolo, è voluto, vero? Mi sono piaciute le immagini più sempplici, un po' più incerto quando ti astri dal concreto... almeno questa è l'impressione. Ciao @Lmtb99, a rileggerci
  11. Edu

    [LP11] L'estate è arrivata

    Ciao @Emy, apprezzo la prova. Però: c'è un errore nel secondo settenario, che è in realtà un senario (anzi, se vogliamo dirla tutta un quinario, vista l'elisione). Attenta all'accento, il settenario è il verso con l'accento sulla sensta sillaba, non per forza un verso di sette sillabe. In secondo luogo, l'haiku, che è un componimento brevissimo, si nutre di immagini evocative e sfumate, mentre le tue sono espressione di sentimenti semplici, lineari e appartenenti a una realtà di comune esperienza. Io ci riproverei. Salverei dell'esperimento l'esperimento stesso, ovvero la voglia di provare a fare l'operazione che hai fatto, e proverei a fare attenzione alla metrica anche affidandosi all'orecchio, provando a sentire come suona, e pescando da un immaginario un po' meno... come dire... pacificato... Il che, credo, può essere benissimo nelle tue corde.
  12. Edu

    [LP11] Le estati dei miei vent'anni

    Mado', Bef, fammi trovare le parole... Non si alza, non decolla. Ok, sono cose in cui ci si ritrova tutti... però... le potremmo dire tutti così come le hai dette. E questo, sorry, non è un complimento, non ci sveli nulla. Finche rimane al rango di elenco il tuo ricordo non può "spiccare", non può emozionare, mi spiace. Ecco, hai sentito il bisogno di dirlo, "ricordi", come a evocare l'emozione che volevi riversare nel testo. Ripeto: è difficile trovare le parole per spiegarsi in queste cose, ma è come se quel "ricordi" tu abbia sentito il bisogno di appuntarlo alla fine del testo perché non l'hai sbiciolato nel testo (al che mi dirai "ma che cacchio stai a dì? ). E poi... non fosse altro che per palestra ed esercizio... le immagini dovrebbero essere un po' più ricercate. "Momenti di luce" non può travolgere il lettore, rimane su un piano di metafora quotidiana, colloquiale. Insomma, di lirico ho visto poco, e mi contraddico rispetto a quello che osservo di solito: forse, fosse pure per mero esercizio, qualche artificio che ti discosti un po' dal registro narrativo potresti "provarlo"
  13. Edu

    [LP11] Sete di tramonti

    bello molto bello! Ecco, @Aurelio C.P. Mandraffino, sei riuscito a essere lirico, evocativo, anche alto senza darmi la sensazione di essere retorico o fasullo, che poi è quello che si chiede a una poesia. Bene!
  14. Edu

    [LP11] Amabili libri

    Ciao @Roberto Ballardini. Mi è sembrata una poesia che via via migliorando, perdendo un po' di artificio. Mi ha disturbato non poco, te lo confesso, l'utilizzo retorico del se, e probabilmente mi ha compromesso un po' la lettura del resto. Ma c'è molto gusto personale in questo
  15. Edu

    [LP 11] Fisica dei sistemi complessi a Ferragosto

    Molto originale, @Talia, e per questo mi è piaciuta: non hai avuto paura di chiudere con netflix fregandotene di essere a tutti i costi aulica. E del resto una poesia può benissimo occuparsi di quanto c'è di spoetizzante nelle cose, di gente che si muove a sciami spinta non dagli dei, né dal fato, ma da un algoritmo che netflix riesce pure a sgamare. Piaciuta
×