Vai al contenuto

Edu

Sostenitore
  • Numero contenuti

    3.063
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Giorni vinti

    13

Edu ha vinto il 24 agosto

Edu ha inserito il contenuto più apprezzato di quel giorno!

Reputazione Forum

992 Magnifico

Su Edu

  • Rank
    Scrittore maledetto

Visite recenti

2.371 visite nel profilo
  1. Edu

    1944

    Ciao @davidep, Ti ringrazio per i complimenti e per l'attenzione. A presto
  2. Complimenti a @Rhomer: sì, questa tappa vedeva tanti bei racconti che tre voti erano davvero pochi, e che vincerla vale doppio. E naturalmente complimenti a @simone volponi: la classe non è acqua. Ma complimenti pure a tutti gli altri, è stata una gran bella ammucchiata (in senso casto e letterario, eh)
  3. Edu

    [FdI 2019-3] Monte a Punta

    Sarebbe uno sputtanamento totale
  4. Ciao @Alba360. Ho trovato il racconto, come dire, molto pastoso... pieno di Sapori e di odori. Noto inoltre che hai provato a scrivere diversamente dal tuo solito, mi sbaglio? Molte frasi senza verbo, che in fin dei conti trovo funzionali al racconto. Ma in generale penso che si fa bene a sperimentare, quindi brava, ti incoraggio. Al prossimo prrrr
  5. Questo è il racconto più originale di tutti. Ottima idea, complimenti, tra l'altro molto aderente alla traccia. Nella seconda parte dissemini diverse perle Tipo questa. O la descrizione del rivestirsi del mondo. Anche la poesia mi è piaciuta... Insomma, pollice molto in su. La prima parte, forse, ha qualche sbavatura nella scrittura. Inizi due frasi consecutive con "Ma", ci sono diverse ripetizioni, e mi sa che questo non va Però sono cose tranquillamente aggiustabili. A rileggerci
  6. Edu

    [FdI 2019-3] NEL CUORE DI GIUDA

    Beh, @Adelaide J. Pellitteri, se volevi spiazzare con un colpo di scena del tutto inatteso, con me non ci sei riuscita! ...aprendo la pagina mi è caduto l'occhio sulla frase finale ...ho rovinato tutto! Ti posso però dire che è scritto perfettamente
  7. Edu

    [FdI 2019-3] Il Cammino del Codon d'Oro

    In tutta sincerità, sia Giangi che pucci mi hanno dato un fastidio fisico
  8. Edu

    [FdI 2019-3] I monatti

    @simone volponiOttimo, ottimo, non c'è che dire. Leggo qua e là che ti è stato già detto: l'atmosfera della peste ai giorni nostri funziona tantissimo. Probabilmente ci lasci un po' però a bocca asciutta circa questi due personaggi, che nello spazio di 8000 battute che c'è riservato hanno Giusto il tempo di presentarsi. E poi? Penso che questo racconto vada ampliato e può addirittura costituire la base per un romanzo. la traccia... vabbè, abbiamo fregato proprio tutti
  9. Edu

    [FdI 2019-3] Monte a Punta

    @Mariner P, Dì la verità, scrivi seduto su una poltrona in pelle umana. È un tuo topos. Scherzi a parte, bel racconto ultimamente scritto. Hai avuto la capacità di portarci in un altrove
  10. Edu

    [FdI 2019-3] Il Cammino del Codon d'Oro

    Bel racconto, @Vincenzo Iennaco. Per me sei tra i più bravi, e hai una capacità e duttilità di scrittura non comuni. Mi ha fatto pensare agli atti psicomagici di jodorowsky. Proprio perché sei tu ti faccio due appunti: 1 a inizio racconto ci sono alcune ripetizioni e delle frasi un po' farraginose, che da te non mi aspetto Giusto a titolo d'esempio. L' "in lui" è superfluo in un periodo che poteva essere scritto in maniera più lineare, che tra l'altro cambia di soggetto. Ma se dovessi amputare toglierei "la sua". 2 ma " Giangi" era proprio proprio necessario? Ho apprezzato il calligramma a forma di clessidra. Alla prox
  11. Edu

    [FdI 2019-3] Il secondo avvento

    Ciao @Domenico Santoro, secondo me a scrivere sei davvero bravo, e il racconto mi è piaciuto. Lasciamo perdere la aderenza alla traccia, Anche perché anche io su questo punto non ho la coscienza a posto, e mi ritrovo molto nella considerazione di @simone volponi. In fondo che ce ne frega, a volte si parte da un'idea e si approda ad altro, Quando si scrive, e questo è uno degli aspetti più belli. Mi sembra molto più un racconto di introspezione, e questo non è un punto a sfavore, anzi. Se non l'avessi apprezzato molto, come ho fatto, alcuni particolari Non te li segnalerei e invece lo faccio. Visto il tono raccolto del brano, calcherei meno la mano su alcuni aspetti un po' giù stereotipati, tipo la personalità da poetessa della ragazza. O meglio, quello che mi stona non è nemmeno la figura in sé, che è particolare, quanto l'entusiastica adesione dei genitori. Ci sta che una ragazzina talentuosa scriva in quella maniera, mescolando un linguaggio un po' datato a Blade runner, non ci sta che i genitori premano per la pubblicazione ( prese in sé e per sé le poesie, che vanno bene scritte da una ragazzina in un racconto, non potrebbero certo ambire a tanto) a maggior ragione a fronte di una patologia psichiatrica. Così come non cambierei bruscamente registro parlando di perorazioni avvocatesche a Fronte del buttare la spazzatura: riporta la quotidianità ma non regge . Rimarrei su quel tono raccolto senza rincorrere Il sorriso del lettore. Ripeto, te lo dico solo a fronte di un qualcosa che mi sembra talmente ben fatto che merita di essere lavorato al cesello. Ciao A rileggerci
  12. Edu

    [FdI 2019-3] Il bambino

    No no, non ti sbagli affatto @Marf, hai colto perfettamente il punto. E ti ringrazio per questo. Ho immaginato esattamente quello che hai detto tu. Grazie e a rileggerci
  13. Edu

    [FdI 2019-3] La soffitta dei nonni

    Ciao @Befana Profana, ho trovato il racconto molto ben scritto, però ho fatto un po' fatica a leggere questo testo fitto fitto... Non te ne fare un problema: il problema è il mio che sono un po' stanco... dovrei ritornare per rileggere e farti un commento più degno, ma sono indietrissimo con i racconti del contest... ci provo, ma non te lo prometto... volevo lasciarti comunque un cenno, prendilo per categoria: cosa ne pensa la categoria di quelli stanchi e in ritardo...
  14. Edu

    [FdI 2019 - 3] Il Lato Oscuro

    Ciao Conci, detta @ivalibri. Il racconto è ricco di suggestioni. Forse pure troppo: sarà che leggo in pausa pranzo con gli occhi che mi si chiudono, ma ho la sensazione che ci sia un overdose di inpuut e informazioni lasciate all'implicito che mi ha disorientato... Ma magari è la pausa pranzo... Se riesco a terminare gli altri racconti ripasso in una fase di veglia
  15. Edu

    [FDI2019-3] Sulle tracce del Gemello

    intendi proprio "gardena", l'utensile da giardino, o intendevi dire "gardenia", la pianta? alato... Ehi, attenonzie qui secondo me la virgola tra le due proposizioni non va, perché la prima funge da soggetto di "dava" non l'ho mai incontrata questa espressione... secondo me o "lo condivise" o "lo divise a metà" perchè non, più semplicemente, "dopo"? Ciao @Emy. Scusa, le pulci mi sono scappate non premeditatamente leggendo leggendo. C'è qualche refuso, hai postato come tuo solito all'ultimo, rileggendo di corsa? Dì la verità... Al netto dei refusi, però, ho trovato la scrittura gradevole e scorrevole. Il racconto, nel complesso mi è piaciuto, e bada bene che il fantasy lo detesto. Ci sono una serie di belle immagini vivide, e particolare che, a mio avviso, fanno la differenza in un racconto del genere: a mo' di esempio che il mago cambi la tunica a seconda della situazione. L'impressione è tuttavia che si tratti di un frammento di un lavoro più ampio... Mi sbaglio?
×