Vai al contenuto

Antipodes Casa Editrice

Editore
  • Numero contenuti

    41
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

10 Piacevole

1 Seguace

Su Antipodes Casa Editrice

  • Rank
    Sognatore

Visite recenti

447 visite nel profilo
  1. Antipodes Casa Editrice

    Presentazione del volume "Antiche Terme di Sicilia"

    Presentazione del volume "Antiche Terme di Sicilia" di Giuseppe Verde Interviene Arch. Pietro Meli- ex Soprintendente ai Beni Culturali e Ambientali di Agrigento Sabato 7 Settembre - ore 21 Chiostro Superiore - Palazzo Comunale via Roma 13 - Sciacca (Ag)
  2. Antipodes Casa Editrice

    Antipodes

    Buon pomeriggio! Le confermo che tutti i nostri servizi editoriali sono gratuiti e non è richiesto alcun contributo agli Autori. Antipodes è una CE indipendente ed effettua la distribuzione diretta dei titoli in catalogo. Per qualsiasi ulteriore chiarimento, ci contatti via email.
  3. Antipodes Casa Editrice

    Presentazione del volume "Le Fate di AcquaBosco. I segreti di AcquaBosco"

    Presentazione del volume "Le Fate di AcquaBosco. I segreti di AcquaBosco" di Swonild Ilenia Genovese - Giovedì 25 luglio 2019 - ore 18:30 - Nuova Ipsa Libreria - via dei Leoni n. 71, Palermo
  4. Antipodes Casa Editrice

    Antipodes

    Buon pomeriggio! Confermiamo che preferiamo selezionare opere totalmente inedite. Abbiamo modificato l'intestazione della dichiarazione presente nel modulo perché effettivamente non era chiara. Grazie per la segnalazione!
  5. Antipodes Casa Editrice

    Antipodes a "Una Marina di libri 2019"

    Fino a
    Antipodes a "Una Marina di libri 2019" Antipodes partecipa alla decima edizione de "Una Marina di libri 2019"!! Festival del libro Orto botanico dell'Università di Palermo 6-9 giugno 2019 6 giugno: ore 18 - 24 (INGRESSO GRATUITO) 7 giugno: ore 10 - 14 e 16.30 - 24 8 giugno: ore 10 - 14 e 16.30 - 24 9 giugno: ore 10 - 24
  6. Antipodes Casa Editrice

    Presentazione del romanzo "Quando la vita ti sorprende"

    Presentazione del romanzo "Quando la vita ti sorprende" di Lorenza Negri Sabato 11 Maggio - ore 17.30 Spazio Soci Centro Commerciale Coop.fi via Ungheria 8 - Figline Valdarno (FI)
  7. Antipodes Casa Editrice

    Sonorizzazione per chitarra e loop del romanzo "Un puro nulla"

    Fino a
    Sonorizzazione per chitarra e loop del romanzo "Un puro nulla" di Luca Borgia. Giovedì 21 marzo 2019 dalle ore 21:30 Margò Vanchiglia via Buniva 9, 10124 Torino
  8. Antipodes Casa Editrice

    Amore e sangue nelle X Giornate di Brescia

    Sullo sfondo del moto rivoluzionario bresciano del 1849, la giovane popolana Monica, perdutasi durante un rastrellamento austriaco, s’imbatte in un asburgico: il tenente colonnello, Joseph Waggerl; questi resta attratto dalla ragazza finché simpatia e desiderio diventano un amore appassionato. Joseph e Monica scoprono di non poter fare a meno l’uno e dell’altra. Il soldato decide frequentarla in gran segreto ma, scoperto prossimo a disertare per amore della ragazza, i suoi ideali e la sua carriera vengono infranti. Arrestato, torturato e umiliato, evade dal suo accampamento e si troverà a sostenere la rivoluzione bresciana fronteggiando la “sua Austria” e non solo. Nella storia s’intrecciano anche motivi passionali e sentimenti di vendetta nutriti da alcuni rivoluzionari bresciani (corteggiatori di Monica) verso il “rubacuori” Joseph, il quale dovrà fronteggiare pericolosi ostacoli per ritrovare il rispetto e l’onore.
  9. Antipodes Casa Editrice

    Antipodes

    Sperando di agevolare gli Autori, abbiamo messo a loro disposizione un modulo word e un modulo google per l'invio delle proposte editoriali. Tutte le informazioni sono disponibili sul nostro sito.
  10. Antipodes Casa Editrice

    K-12. La memoria del mondo

    2111. Una nuova età dell'oro per il nostro pianeta che ha sconfitto guerre fame e povertà . Ma una nuova minaccia rende tutto effimero e l'unica arma da brandire contro l'estinzione sarà l'intelligenza.
  11. Un manuale che racconta la fotografia subacquea, buono sia per gli utilizzatori di scatolette varie che per i fanatici della custodia pesantissima, sia per i principianti che per i fotoamatori avanzati che desiderino migliorarsi. Un utile vademecum da portare con sé e consultare prima di una sessione fotografica.L’autore si rivolge al fotografo e gli presenta 12 argomenti (ecco perché agenda) saltando da uno all’altro con anarchia creativa. Per ogni argomento si prendono in esame le migliori attrezzature disponibili, le tecniche da usare, esercizi suggeriti e si conclude con un paragrafo sugli aspetti Zen della fotografia subacquea, su quella miscela tra atteggiamento da tenere, distacco, capacità di rilassarsi, creatività e rispetto della natura che compongono l’alchimia della fotosub. Che non è solo tecnica, come molti ci fanno credere. Non è solo padroneggiando la tecnica che faremo delle belle foto, la riuscita di una foto dipende sì dall’uso della tecnica ma anche da altri fattori, dalla pazienza, dalla prontezza, dalla capacità di cogliere l’attimo fuggente e di vedere attraverso l’immagine, dalla conoscenza dei fenomeni naturali e della composizione al desiderio anarchico di creare qualcosa di nuovo.
  12. Antipodes Casa Editrice

    Il chirurgo che amava le orecchiette

    Angelo aveva poco più di vent’anni quando la Signora Nera l’aveva falciato con un’auto di grossa cilindrata, disarcionandolo dalla sua moto. Nel suo portafogli fu trovata una tessera che lo qualificava come donatore consapevole e dei suoi organi beneficiarono altri due giovani, Marco e Alice. Quest’ultima diventa protagonista di un trapianto pieno di incognite, mai tentato in precedenza. Un trapianto acclamato dalla comunità scientifica ma condannato dalla Santa Sede che lo bolla come un “tentativo dell’uomo d’imitare Dio”. L’intervento è effettuato da un chirurgo dall’aria dimessa, sguardo profondo e mani da virtuoso del violino, ritenuto un po’ strambo per il suo scarso interesse verso le alleanze e le relazioni utili alla carriera. Un uomo di scienza e non di potere. Attraverso un profondo lavoro psicologico su ciascuno dei personaggi, l’autore riesce a coinvolgere il lettore trasportandolo nella trama, nella crescita del sapere scientifico e nel fascino del trapianto consistente nella sua capacità di far nascere una seconda volta una persona la cui vita è stata compromessa dalla perdita di funzionalità di organi vitali. Ma, soprattutto, facendogli vivere prospettiva di una chirurgia in grado di aiutare l’organismo ad auto-ripararsi. Una storia di alta qualità, fluida e commovente, ricca di colpi di scena, che cattura l’attenzione dalla prima pagina all’ultima parola.
  13. Una vacanza in una splendida isola si trasforma in una vera e propria caccia all'assassino. Che segreti nascondono l'antica dimora e gli isolani? Toccherà a Checco e alla bella Caterina scoprirlo.
  14. Antipodes Casa Editrice

    Fotografie scomposte

    "Fotografie scomposte" regala al lettore emozioni quotidiane, istantanee di vite che con semplicità descrivono universi personali e psicologie. Attimi, catturati in percorsi esperienziali importanti o di poco conto che porteranno i protagonisti a riflessioni profonde e lasceranno a chi legge la sensazione di essere stato testimone di qualcosa d’importante, di un cambiamento o semplicemente una presa di coscienza, confidente di un personaggio che in poche righe è diventato protagonista assoluto ed è tornato nella penna dell’autrice.
  15. Antipodes Casa Editrice

    Un pinguino in ascensore

    Cosa ci fa un pinguino nell’ascensore di un lussuoso grattacielo, nel bel mezzo di un’affollata metropoli? Semplice! Svolge il suo lavoro con serietà ed efficienza! E se cercasse anche degli amici? Allora, potrebbe scoprire che a volte le affinità si nascondono dove sembra impossibile… Da un piano all’altro del grattacielo, lasciatevi trasportare dalla simpatia e dalla dolcezza di Smoky… Non sarete soli, un gruppo di pazzi animali dalle stravaganti abitudini vi terrà compagnia! Una storia ironica e divertente, sui valori dell’amicizia e della lealtà, di quelle che fanno venir voglia di dirsi “ti voglio bene” e abbracciarsi di più. Coraggio, entrate pure, nell’ascensore c’è posto per tutti!
×